Wiki Actu it

February 19, 2016

UEFA Europa League 2015-2016: il Napoli perde al Madrigal contro il Villareal

Filed under: Calcio,Europa,Italia,Pubblicati,Spagna,Sport,UEFA Europa League — admin @ 5:00 am

UEFA Europa League 2015-2016: il Napoli perde al Madrigal contro il Villareal

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

venerdì 19 febbraio 2016

I Partenopei perdono in Europa League 1-0 contro il Villareal che ha giocato in casa. Decide la partita lo spagnolo ventiduenne Denis Suarez che segna al minuto 37 del secondo tempo. Fra una settimana il ritorno al San Paolo.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

October 7, 2014

Ebola. Infermiera spagnola la prima contagiata in Europa

Questa notizia contiene informazioni turistiche

Ebola. Infermiera spagnola la prima contagiata in Europa

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

martedì 7 ottobre 2014

L’infermiera di 44 anni che è risultata contagiata dal virus Ebola, lavorava nell’ospedale durante la breve degenza di Manuel García Viejo, il volontario spagnolo contagiato in Sierra Leone poi morto il 26 settembre scorso, entrando in contatto con il paziente solo un paio di volte. L’infermiera è ricoverata e trattata con sieri di sangue di una suora sopravvissuta al virus, le sue condizioni sono apparentemente stabili. Oltre a lei sono sotto osservazione altre tre persone, tra queste c’è il marito della donna che anche se attualmente non presenta sintomi, per come funziona la trasmissione del virus, è più probabile sia stato contagiato.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

April 25, 2014

Calcio: è morto Tito Vilanova

Calcio: è morto Tito Vilanova – Wikinotizie

Calcio: è morto Tito Vilanova

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

Barcellona, venerdì 25 aprile 2014

Tito Vilanova

Il mondo del calcio è in lutto per la scomparsa di Tito Vilanova.

L’ex-allenatore del Barcellona, dimessosi dall’incarico nel luglio scorso per problemi di salute, è morto oggi pomeriggio all’età di 45 anni. Ieri è stato operato d’urgenza per una complicazione di un tumore alla ghiandola parotide contro cui lottava dal 2011, ma l’intervento è risultato vano. L’intero mondo calcistico rimpiange la perdita dell’allenatore catalano, uno dei più apprezzati nonostante la breve carriera sportiva.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

December 2, 2013

Il Barça cade a Bilbao, ne approfittano Atlético e Real Madrid, riaprendo la Liga

Filed under: Calcio,Europa,La Liga (calcio),Pubblicati,Spagna,Sport — admin @ 5:00 am

Il Barça cade a Bilbao, ne approfittano Atlético e Real Madrid, riaprendo la Liga

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

lunedì 2 dicembre 2013

Tra il 29 novembre e il primo dicembre si è giocata la quindicesima giornata della Liga.

Negli anticipi di venerdì il Getafe regola il Levante (1-0) mentre il Málaga si ferma in casa del Villareal (1-1).

Sabato vincono Atlético Madrid (2-0 a Elche), Celta Vigo (3-1 contro l’Almeria), il Real Madrid (4-0 sul Real Valladolid, tripletta di Bale) e la Real Sociedad (2-1 a Barcellona, contro l’Espanyol).

Domenica pareggiano Real Betis e Rayo Vallecano (2-2, doppio Bueno per gli ospiti); vincono Siviglia (2-1 a Granada) e Valencia (3-0 sull’Osasuna, tripletta di Jonas) mentre nell’ultimo posticipo di giornata si registra il colpaccio dell’Athletic Bilbao che supera il Barcellona, per 1-0 (rete di Muniain): per i blaugrana si tratta della prima sconfitta in campionato e della seconda sconfitta consecutiva dopo il 2-1 subito ad Amsterdam contro l’Ajax; la società catalana non perdeva due partite consecutivamente dalla stagione passata, quando subì due ko consecutivi contro il Real Madrid di Mourinho che prima inflisse un 3-1 nella Coppa del Re al Camp Nou (26 febbraio 2013) e poi vinse 2-1 in casa nella partita di campionato (2 marzo 2013).

Con la sconfitta odierna il Barça si fa raggiungere in testa al torneo dall’Atlético Madrid (40), che tiene tre lunghezze di vantaggio sul Real Madrid. Dietro lottano per un posto in Europa Athletic Bilbao (29), Villareal (28), Real Sociedad, Getafe (23), Siviglia (22) e Valencia (20). Real Valladolid, Almeria (12) e Real Betis (10) rischiano la retrocessione.

Ronaldo con 17 marcature è il capocannoniere del campionato.


Fonti[]

  • «Partite»Soccerway.com, 1 dicembre 2013

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

July 25, 2013

Deraglia treno a Santiago de Compostela: 80 morti e oltre 140 feriti

Questa notizia contiene informazioni turistiche

Deraglia treno a Santiago de Compostela: 80 morti e oltre 140 feriti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

giovedì 25 luglio 2013

Il treno deragliato

Una fase dei soccorsi

Un treno ad alta velocità “Alvia” della compagnia ferroviaria spagnola Renfe, partito da Madrid e diretto a Ferrol, è deragliato ieri sera intorno alle 20:40 nei pressi di Santiago de Compostela, in Galizia, nel nord-ovest della Spagna. Il bilancio di vittime, tuttora provvisorio, è drammatico: i morti sono 80, mentre i feriti sono oltre 140 (di cui una ventina versano in condizioni critiche, e alcuni di questi in stato di coma). Si tratta del più grave incidente ferroviario avvenuto in Spagna negli ultimi 40 anni.

Le cause della sciagura sono ancora da accertare, ma pare siano da addebitare all’alta velocità, che avrebbe provocato l’uscita dai binari in una curva considerata pericolosa. Pare infatti che il treno viaggiasse a circa 180-190 km orari (velocità confermata anche da uno dei macchinisti, rimasto illeso), in un tratto, inaugurato nel dicembre di due anni fa, in cui la velocità consentita è di 80 km all’ora. Sul treno viaggiavano 222 persone. Tra queste vi erano molte comitive di turisti e pellegrini dirette a Santiago de Compostela in occasione della festa di San Giacomo.

I testimoni della sciagura hanno detto di aver udito un forte boato, tanto che si è pensato anche all’ipotesi di un attentato (ipotesi subito scartata). Dopo il deragliamento, alcuni vagoni hanno preso fuoco; pare anche che un vagone sia volato a cinque metri di altezza. I soccorritori hanno estratto dalle lamiere 73 corpi. Sette persone sono invece decedute dopo il ricovero in ospedale. Dei due macchinisti, invece, uno soltanto è rimasto ferito. Il macchinista rimasto illeso ha dichiarato: «Spero che non ci siano morti. Li avrei sulla coscienza».

Il governo della Galizia ha proclamato sette giorni di lutto, in seguito dei quali anche la festa di San Giacomo è stata sospesa. Condoglianze per la sciagura sono state espresse anche da Papa Francesco da Rio de Janeiro, dove si trova in occasione della Festa della gioventù.


Fonti[]

Altri progetti[]

Wikivoyage

Wikivoyage ha un articolo su Spagna.

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

January 12, 2013

Catalogna: pronta la \”Dichiarazione di sovranità\”

Filed under: Europa,Politica,Politica e conflitti,Pubblicati,Spagna — admin @ 5:00 am

Catalogna: pronta la “Dichiarazione di sovranità”

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

sabato 12 gennaio 2013

I due maggiori partiti del governo catalano, Ciu ed Erc, hanno redatto la “Dichiarazione di sovranità” della regione spagnola. Nel testo si legge come si voglia esercitare il diritto a decidere e a realizzare la Costituzione della Catalogna, la quale diventerebbe un nuovo membro dell’Unione europea.

Il prossimo 23 gennaio il documento, di tre pagine, sarà oggetto di voto del Parlamento regionale di Barcellona; in esso si dichiara la «sovranità democratica del popolo della Catalogna come soggetto politico e giuridico», il passo successivo sarà l’indizione di un referendum.

Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

December 27, 2012

Il Barcellona continua a vincere. Real Madrid sconfitto a Málaga

Il Barcellona continua a vincere. Real Madrid sconfitto a Málaga

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

giovedì 27 dicembre 2012

Tra il 20 e il 22 dicembre 2012 si è giocato il diciassettesimo turno della Liga.

Successi per Rayo Vallecano (3-0), Espanyol (2-0), Real Sociedad (2-1), Valencia (4-2), Atlético Madrid (1-0), Mallorca (1-2), Barça (1-3, a segno Messi), Granada (1-2), Málaga (due reti di Santa Cruz nel 3-2 rifilato al Real Madrid) e Real Saragozza (0-2).

Il Barça (49 punti) guida il torneo davanti all’Atlético Madrid (40) e Real Madrid (33). In fondo alla graduatoria Espanyol (15), Mallorca (14) e Deportivo (12).

Messi, con 26 marcature, è davanti a Falcao e a Cristiano Ronaldo (rispettivamente 17 e 14 reti) nella classifica marcatori.


Fonti[]

  • «Partite»Soccerway.com, 22 dicembre 2012

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

December 18, 2012

Il Barça batte l\’Atlético. Passo falso del Real

Il Barça batte l’Atlético. Passo falso del Real

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

martedì 18 dicembre 2012

Tra il 15 e il 17 dicembre 2012 si è giocato il sedicesimo turno della Liga.

Sabato vincono solamente Athletic Bilbao (0-1) e Málaga (0-2) entrambe impegnate in trasferta. Domenica successi esterni anche per Levante (0-1) e Rayo Vallecano (0-1).

L’unica vittoria interna del sedicesimo turno è ad opera del Barcellona che, dopo aver rimontato il vantaggio dell’Atlético Madrid ad opera di Falcao, chiude l’incontro con una doppietta di Messi (4-1 finale). Il Real pareggia contro l’Espanyol 2-2 (a segno anche Cristiano Ronaldo, autore del parziale 1-1).

Nei posticipi domenicali il Real Betis trova la quinta vittoria esterna di giornata (0-1).

Il Barça (46 punti) stacca definitivamente l’Atlético Madrid (37) a sua volta inseguito dal Real Madrid (33). In fondo alla graduatoria Mallorca (13), Deportivo ed Espanyol (12).

Messi, con 25 marcature, è davanti a Falcao e a Cristiano Ronaldo (rispettivamente 17 e 14 reti) nella classifica marcatori.


Fonti[]

  • «Partite»Soccerway.com, 17 dicembre 2012

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

December 11, 2012

Messi supera il record di Müller. Pokerissimo di Falcao

Messi supera il record di Müller. Pokerissimo di Falcao

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

martedì 11 dicembre 2012

Tra il 7 e il 10 dicembre 2012 si è giocato il quindicesimo turno della Liga.

Espanyol-Siviglia si conclude 2-2 nell’anticipo del venerdì.

Sabato vincono Málaga (4-0), Real Madrid (2-3, doppiette di Manucho per il Valladolid e di Özil per il Real Madrid), e Valencia (Soldado decide a Pamplona, 0-1).

Domenica vincono Levante (4-0) e Athletic Bilbao (1-0). Falcao mette a segno cinque reti nel 6-0 rifilato dall’Atlético Madrid al Deportivo mentre Messi riscrive la storia un’altra volta: le due marcature siglate a Siviglia, contro il Real Betis, consentono di superare il precedente record di Gerd Müller per il maggior numero di reti realizzate in un solo anno solare (86 contro le 85 di Müller).

L’unico pareggio è Real Sociedad-Getafe 1-1.

Nel posticipo di lunedì il Saragozza batte il Rayo Vallecano a Madrid (0-2).

Il Barça (43 punti) stacca l’Atlético Madrid (37) a sua volta inseguito dal Real Madrid (32). In fondo alla graduatoria Granada (12), Deportivo ed Espanyol (11).

Messi, con 23 marcature, è davanti a Falcao e a Cristiano Ronaldo (rispettivamente 16 e 13 reti) nella classifica marcatori.


Fonti[]

  • «Partite»Soccerway.com, 11 dicembre 2012

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

December 4, 2012

Al Real il derby di Madrid: Ronaldo come Bolt. Dilaga il Barça di Messi

Al Real il derby di Madrid: Ronaldo come Bolt. Dilaga il Barça di Messi

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

martedì 4 dicembre 2012

Tra il 30 novembre e il 3 dicembre 2012 si è giocato il quattordicesimo turno della Liga.

Osasuna-Rayo Vallecano si conclude 1-0 nell’anticipo del venerdì.

Sabato vincono Getafe (1-0), Real Sociedad (2-5 a Valencia, doppio Soldado per i padroni di casa), Barcellona (doppio Messi nel 5-1 rifilato all’Athletic Bilbao) e Real Madrid che nel derby rifila un pesante 2-0 all’Atlético: storici i 96 metri percorsi da Ronaldo (autore anche dell’1-0) in 10 secondi dalla propria area a quella avversaria prima di riceve palla e colpire il palo.[1]

Domenica vince solo il Real Betis (2-3, doppio Riki per il Deportivo e doppio Rubén Castro per la squadra di Siviglia).

Nel posticipo di lunedì il Valladolid batte 1-2 il Siviglia.

Il Barça (40 punti) stacca l’Atlético Madrid (34). Il Real Madrid (29) torna in corsa per il secondo posto. In fondo alla graduatoria Granada (12), Deportivo (11) ed Espanyol (10).

Messi, con 21 marcature, è davanti a Cristiano Ronaldo e a Falcao (rispettivamente 13 e 11 reti) nella classifica marcatori.


Note[]

  1. Video su La Repubblica

Fonti[]

  • «Partite»Soccerway.com, 3 dicembre 2012

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.
Older Posts »

Powered by WordPress