Wiki Actu it

October 10, 2011

Assegnati i premi Nobel per l\’economia 2011

Assegnati i premi Nobel per l’economia 2011

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

lunedì 10 ottobre 2011

Oggi a Stoccolma è stato assegnato il Premio della Sveriges Riksbank in Economia in memoria di Alfred Nobel, meglio noto come premio Nobel per l’economia, agli economisti statunitensi Thomas J. Sargent e Christopher A. Sims

« per le loro ricerche empiriche sulle cause e gli effetti in macroeconomia »

Sargent, specializzato in macroeconomia ed economia monetaria, è “uno dei leader della rivoluzione delle aspettative razionali[1], ipotesi secondo cui gli individui usano le informazioni in modo efficiente, senza compiere errori sistematici nella formazione delle aspettative riguardanti le variabili economiche.

Sims, invece, è specializzato in econometria e macroeconomia, e si è anche occupato di teoria fiscale.


Fonti[]

Note[]

  1. Thomas J. Sargent, Rational expectations. The New Palgrave: A Dictionary of Economics, v. 4, 1987, pp. 76-79.

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

October 7, 2011

Assegnati i premi Nobel per la pace 2011

Assegnati i premi Nobel per la pace 2011

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

venerdì 7 ottobre 2011
Oggi a Oslo è stato assegnato il Premio Nobel per la pace, andato quest’anno a tre donne, Ellen Johnson Sirleaf, Leymah Gbowee e Tawakkul Karman

« per la loro lotta non violenta per la sicurezza delle donne e per il diritto delle donne a una piena partecipazione al processo di costruzione della pace »

Ellen Johnson Sirleaf è attualmente presidente della Liberia, prima donna eletta capo di stato in Africa[1], mentre Leymah Gbowee ha organizzato il Women of Liberia Mass Action for Peace, il movimento pacifista non-violento delle donne liberiane che ha portato alla conclusione della seconda guerra civile liberiana nel 2003.

Tawakkul Karman, invece, è una politica dello Yemen, membro del partito di Al-Islah e attivista per i diritti umani e a capo dello Women Journalists Without Chains che ha creato nel 2005.


Fonti[]

Note[]

  1. “African women look within for change”. CNN. October 31, 2009

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

October 6, 2011

Assegnato il premio Nobel per la letteratura 2011

Assegnato il premio Nobel per la letteratura 2011

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

giovedì 6 ottobre 2011
Oggi a Stoccolma è stato assegnato il Premio Nobel per la letteratura, quest’anno andato a Tomas Tranströmer

« perché, attraverso le sue immagini condensate e traslucide, ci da accesso a nuove realtà »

Tranströmer, scrittore e poeta svedese, è nato a Stoccolma il 15 aprile 1931. Laureatosi come psicologo, il suo primo libro, 17 dikter, è del 1954.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

October 5, 2011

Assegnato il premio Nobel per la chimica 2011

Assegnato il premio Nobel per la chimica 2011

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

mercoledì 5 ottobre 2011
Oggi a Stoccolma, poco prima di mezzogiorno ora europea, è stata comunicata l’assegnazione del Premio Nobel per la chimica 2011. Il premio è stato assegnato a Daniel Shechtman

« per la scoperta dei quasicristalli »

Shechtman, infatti, studiando un cristallo di alluminio con il 10–14% di manganese, scoprì una struttura leggermente differente rispetto a quella cristallina usuale. La struttura, infatti, presentava una simmetria identica a quella di un icosaedro che però non si conservava per traslazione del reticolo. Venivano così scoperti i quasicristalli, ovvero delle strutture atomiche ordinate ma non periodiche.

Articolo scientifico[]

  • Shechtman, D., Blech, I., Gratias, D., & Cahn, J. (1984). Metallic Phase with Long-Range Orientational Order and No Translational Symmetry Physical Review Letters, 53 (20), 1951-1953. DOI: 10.1103/PhysRevLett.53.1951


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

October 4, 2011

Assegnati i Premi Nobel 2011 per la fisica

Assegnati i Premi Nobel 2011 per la fisica

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

martedì 4 ottobre 2011
Oggi a Stoccolma è stato annunciato il Premio Nobel per la fisica. Quest’anno il premio è stato assegnato agli americani Saul Perlmutter e Adam Riess e all’australo-statunitense Brian P. Schmidt

« per la scoperta dell’espansione accelerante dell’universo tramite l’osservazione delle supernove più distanti »

La teoria classica dell’evoluzione dell’universo affermava che, dopo un periodo di espansione accelerata, la velocità di espansione dell’universo stesso sarebbe diminuita a causa dell’azione della gravità. Tra il 1998 e il 1999, però, uscirono separatamente su due articoli le ricerche dei gruppi di Perlmutter, che aveva fondato il suo gruppo nel 1988, e di Schmidt e Riess, fondato nel 1994, grazie ai quali, osservando le supernove di classe Ia, si ebbero le prime osservazioni sperimentali sull’espansione accelerata dell’universo. In parole povere l’universo non solo non stava rallentando, ma le galassie si allontanavano una dall’altra sempre più velocemente.

Questa scoperta, una volta confermata, cambiò letteralmente il mondo della cosmologia, introducendo il concetto di energia oscura come possibile spiegazione all’accelerazione nell’espansione dello spaziotempo.

Articoli scientifici[]

  • Riess, A., et al. (1998) Observational Evidence from Supernovae for an Accelerating Universe and a Cosmological Constant, Astronomical Journal, 116, 1009-1038. DOI: 10.1086/300499
  • Perlmutter, S., et al. (1999) Measurment of Ω and Λ from 42 High-Redshift Supernovae, Astrophysical Journal, 517, 565-586. DOI: 10.1086/307221
  • Perlmutter, S. and Schmidt, B.P. (2003) Measuring Cosmology with Supernovae, Lecture Notes in Physics. arXiv:astro-ph/0303428


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

October 3, 2011

Assegnati i Premi Nobel 2011 per la medicina

Assegnati i Premi Nobel 2011 per la medicina

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

lunedì 3 ottobre 2011
Oggi a Stoccolma è stato annunciato il primo Premio Nobel per la medicina. Quest’anno il premio è stato assegnato all’americano 54enne Bruce A. Beutler e al lussemburghese 70enne Jules A. Hoffmann

« per le loro scoperte riguardanti l’attivazione dell’immunità innata »

e al canadese 68enne Ralph M. Steinman, morto tre giorni fa per un tumore al pancreas

« per la sua scoperta delle cellule dendritiche e per il suo contributo all’immunità adattativa »

Le loro ricerche sul sistema immunitario hanno aperto la strada ai “vaccini terapeutici” contro il cancro e a comprendere meglio il funzionamento del sistema immunitario durante un’infiammazione patologica. La consegna del riconoscimento avverrà a Stoccolma il 10 dicembre.

« Hanno rivoluzionato la nostra comprensione del sistema immunitario scoprendo i principi chiave per la sua attivazione »
(Una nota del Karolinska Institutet di Stoccolma che assegna il premio)


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Powered by WordPress