Calcio, UEFA Champions League: avanzano Birkirkara e Rudar Pljevlja

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

mercoledì 7 luglio 2010

Si è concluso questa sera il primo turno preliminare della UEFA Champions League 2010-2011. Questa fase prevedeva solo due doppi confronti, tra squadre rappresentanti i campionati di minore lignaggio nella graduatoria UEFA.

Birkirkara-Santa Coloma – La prima squadra ad accedere al secondo turno preliminare è la compagine maltese del Birkirkara Football Club, che dopo aver vinto 3-0 a tavolino la gara di andata contro gli andorrani del Futbol Club Santa Coloma, puniti a causa di una tardiva manutenzione dell’Estadi Comunal d’Aixovall dopo alcune forti precipitazioni nel piccolo principato pirenaico, si impone per 4-3 nella sfida di ritorno. Per i maltesi vanno a segno Michael Galea e Trevor Cilia, entrambi autori di una doppietta; per gli andorrani segnano Norberto Urbani, Manolo Jimenez e Mariano Urbani. Al prossimo turno il Birkirkara affronterà gli slovacchi del MŠK Žilina.

Rudar Pljevlja-Tre Fiori – Nel secondo incontro, disputato questa sera in terra montenegrina, il FK Rudar Pljevlja, campione di Montenegro, con un rotondo 4-1, bissa il successo per 3-0 colto all’andata sul campo della compagine sammarinese del Tre Fiori ed accede agevolmente al turno successivo. Le reti sono state segnate da Predrag Randjelović (doppietta), Nedeljko Vlahović e Miroje Jovanović per il Rudar, da Fabio Vannoni per i campioni di San Marino. Al prossimo turno il Rudar affronterà il club bulgaro del PFC Litex Loveč


Fonti[]