Isole Salomone: il terremoto in mezzo al Pacifico, una quindicina le vittime

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

lunedì 2 aprile 2007

LocationSolomonIslands.png

Questa mattina un violento terremoto a localizzato a 350 chilometri a nord-ovest della capitale delle Isole Salomone, Honiara, ha causato circa 15 morti e 2000 senzatetto. I testimoni raccontano che il mare si sia prima ritirato e che sia poi arrivata un’onda alta circa dieci metri.Le cifre del disastro potrebbero essere maggiori dato che la parte occidentale dell’arcipelago è rimasta isolata dal resto del paese.

In Australia e Giappone è stato dato l’allarme, ora rientrato, di un probabile tsunami in arrivo sulle coste.

Gli abitanti delle Isole Salomone si rifiutano di rientrare nelle proprie abitazioni per timore di nuove scosse o ondate.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.