La Chiesa Valdese: sì a staminali e a benedizioni alle coppie omosessuali

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

sabato 28 agosto 2010

La Chiesa Valdese di

Si è concluso il sinodo della Chiesa Evangelica Valdese, dove sono stati discussi alcuni temi sociali di rilievo. Ampio consenso è stato raggiunto per la benedizione delle coppie omosessuali, con 105 voti favorevoli, 9 contrari, e 29 astenuti. Tuttavia, ciò rimane valido solo «laddove la chiesa locale abbia raggiunto un consenso maturo e rispettoso delle diverse posizioni».

« Un passo in avanti chiaro e netto, certo, ma da collocare in un percorso che andrà ancora meglio definito, soprattutto per quanto attiene il rapporto tra le chiese e le stesse coppie omoaffettive »
(Marco Bouchard, presidente del sinodo)

I Valdesi hanno anche accettato la ricerca sulle cellule staminali, con la speranza che «la ricerca scientifica sulle cellule staminali, anche embrionali, possa contribuire a proporre nuove possibilità terapeutiche, anche per patologie molto gravi»

Un altro ordine del giorno è stato trattato durante il Sinodo, quello sul crocifisso nelle aule scolastiche. Secondo la Chiesa Valdese, il crocifisso non può essere considerato «simbolo della civiltà e della cultura italiane». «Le istituzioni europee contribuiscano a rafforzare le norme a tutela dei principi di pluralismo e di laicità propri di ogni democrazia”.


Fonti[]