La contrada della Torre vince il Palio di Siena dopo 44 anni

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

16 agosto 2005

Dopo 44 anni, la contrada della Torre vince il Palio di Siena e lascia ad altri la “cuffia della nonna”. La contrada senese, torna a vincere dopo il palio della “rigirata del Ciancone” del 16 agosto 1961.

Berio, montato da Luigi Bruschelli detto “Trecciolino”, ha dominato la corsa praticamente dall’inizio.

La “mossa” è breve. Trecciolino viene ostacolato dai cavalli della contrada della Lupa e della contrada della Selva. Si prende anche un bel po’ di nerbate sulla schiena da parte di Brio, fantino della contrada dell’Onda. Alla curva di San Martino si crea lo spazio in cui Berio si infila e passa in testa. Per due giri e mezzo, il cavallo delle Torre rintuzza ogni attacco di Selva e Chiocciola. Il petardo di fine corsa vede Berio primo, con Trecciolino a nerbo alzato.

Così come è stato per il lungo digiuno del Bruco, scatta l’applauso della piazza per la Torre.

Fonti