Mumbai, fuga di gas cloro causa 3 vittime

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

Mumbai, mercoledì 14 luglio 2010

Una fuga di gas cloro, fuoriuscito nel cuore della notte da una bombola situata nel distretto di Sewri, precisamente nel porto di Mumbai, ha causato la morte di tre persone e l’intossicazione di almeno altre 60. Tra le persone intossicate risultano alcuni studenti di una vicina scuola e quattro vigili del fuoco accorsi sul luogo dell’incidente.

I media indiani riferiscono che la fuoriuscita di gas è avvenuta per cause ancora da accertare ed almeno 58 persone, di cui 7 in gravi condizioni, sono ricoverate presso l’ospedale Jamshetjee Jejeebhoy. Altre due sono state invece trasportate al King Edward Memorial.

La zona dell’incidente è stata evacuata ed è in corso un processo di bonifica dell’area interessata.


Fonti[]