Wiki Actu it

August 13, 2016

Giochi olimpici 2016: oro all\’Italia anche nello skeet maschile e altra medaglia per gli indipendenti

Giochi olimpici 2016: oro all’Italia anche nello skeet maschile e altra medaglia per gli indipendenti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

sabato 13 agosto 2016

Wikinotizie di oggi
13 agosto
Collabora con noi
  • Scrivi un articolo
  • Cosa scrivere
  • Come scriverlo
  • Scrivania
  • Portale:Comunità

Le postazioni di sparo del Centro Nacional de Tiro

Stasera si è svolta al Centro Nacional de Tiro la finale di skeet maschile che ha visto protagonisti l’italiano Gabriele Rossetti ed il tiratore della squadra degli Atleti Olimpici Indipendenti Abdullah Al-Rashidi (di origini kuwaitiane): dopo il successo femminile, anche nella finale maschile la medaglia d’oro è conquistata dall’Italia, mentre Al-Rashidi porta a casa un bronzo che è la seconda medaglia per gli Indipendenti nella storia. Oggi la visibilità sul campo era buona, senza la fastidiosa nebbia che si era sollevata fino ai giorni scorsi.

Rossetti al contrario di ieri, dove ha rischiato di non qualificarsi mancando quattro piattelli e classificandosi solo 13°, oggi ha condotto un percorso perfetto, senza sbagliare un colpo fino all’ultimo. Proprio l’ultimo colpo è stato decisivo, quando nel duello finale lo svedese Marcus Svensson ha commesso il suo primo ed ultimo errore di giornata, facendo vincere l’oro a Rossetti. L’Italia porta a casa quindi un altro risultato inatteso che compensa parzialmente molte delle medaglie mancate in altre discipline, dove le vittorie erano date per scontate.

Svensson ha comunque dimostrato eccellenti doti di tiratore, anticipando spesso gli spari e centrando nella semifinale a sei di stamattina tutti e 16 i piattelli, rimanendo quindi francobollato al punteggio di altrettanti 16 di Rossetti.

Ottima prestazione anche da parte dell’ucraino Mikola Milchev, che stamattina si era piazzato 3° con 15/16; nel duello finale ha però la meglio il tiratore degli Indipendenti Al-Rashidi, il quale lo supera con 16 piattelli centrati contro 14. La squadra degli Indipendenti continua quindi la propria scalata di successi, dopo la prima medaglia della storia (nonché primo oro) ottenuta nel tiro in doppia fossa olimpica (double trap) con Fehaid Aldeehani.

Olympic rings with white rims.svg
Segui lo Speciale dedicato ai Giochi della XXXI Olimpiade!
Wikinews-logo.svg


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

August 12, 2016

Giochi olimpici 2016: finale tutta italiana nello skeet femminile

Giochi olimpici 2016: finale tutta italiana nello skeet femminile

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

venerdì 12 agosto 2016

Wikinotizie di oggi
12 agosto
Collabora con noi
  • Scrivi un articolo
  • Cosa scrivere
  • Come scriverlo
  • Scrivania
  • Portale:Comunità

Nel duello finale di skeet femminile arrivano a sorpresa a sfidarsi due italiane: la già campionessa olimpica Chiara Cainero e la novità Diana Bacosi; arriva solo terza la pluricampionessa statunitense Kimberly Rhodes (una leggenda nello skeet).

Per tutto il percorso che ha condotto alla finale a due, Chiara Cainero non sbaglia un colpo e solo contro la connazionale commette due errori all’inizio; Diana Bacosi ne approfitta per portarsi a casa la medaglia d’oro, mancando un solo piattello su 16.

Al contrario Kimberly Rhodes non sbaglia un colpo nel duello per la medaglia di bronzo, ma lo stesso accade all’avversaria cinese Wei Meng: si va agli shoot-off, dove dopo un errore di entrambe prevale Kimberly Rhodes.

Questo di oggi è un risultato storico per lo skeet italiano.

Olympic rings with white rims.svg
Segui lo Speciale dedicato ai Giochi della XXXI Olimpiade!
Wikinews-logo.svg


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

August 10, 2016

Giochi olimpici 2016: nel double trap il primo storico oro per la squadra degli atleti indipendenti

Giochi olimpici 2016: nel double trap il primo storico oro per la squadra degli atleti indipendenti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

mercoledì 10 agosto 2016

Una bandiera del CIO

Ai Giochi di Rio de Janeiro è stato il giorno della finale di double trap, ossia il tiro a volo con doppio piattello. Finale a sorpresa: la premiazione s’è fatta attendere per quasi un quarto d’ora a causa di un evento storico, la prima medaglia di un partecipante della squadra degli indipendenti del CIO. Per la prima volta, e addirittura sul palo centrale, è stata così issata una bandiera non nazionale, ma coi cinque cerchi.

L’impresa è stata compiuta da Fehaid Aldeehani, un kuwaitiano che non ha potuto rappresentare la propria nazione a causa della sospensione comminata dal CIO al Comitato Olimpico del Kuwait. La medaglia non fa perciò comparire il Kuwait nel medagliere, e sul podio è stato suonato non l’inno del paese mediorientale, bensì l’inno ufficiale del CIO.

L’italiano Marco Innocenti, trentottenne toscano, si è aggiudicato a sorpresa la medaglia d’argento. Nonostante l’eccezionale risultato, nella finale a due (15 coppie di piattelli a testa) Innocenti non è riuscito a dare il meglio di sé, sbagliando sin da subito i primi tiri, continuando a seminare qualche errore nelle serie successive e rincorrendo Aldeehani, anch’egli non perfetto, per tutta la prova. Il punteggio finale è stato di 26 a 24 per il kuwaitiano.

La sfida per il bronzo è stata tutta britannica, con Steven Scott che nella finalina ha battuto per 30 (su 30 piattelli) a 28 il connazionale Tim Kneale.

Olympic rings with white rims.svg
Segui lo Speciale dedicato ai Giochi della XXXI Olimpiade!
Wikinews-logo.svg


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

August 14, 2008

Olimpiadi 2008, Skeet femminile: oro a Chiara Cainero

Olimpiadi 2008, Skeet femminile: oro a Chiara Cainero

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

giovedì 14 agosto 2008
Dopo uno spareggio a tre, la friulana Chiara Cainero, 30 anni, ha vinto l’oro olimpico nel tiro a volo, specialità skeet.

Dopo aver commesso 4 errori nella finale ed aver totalizzato 93 punti – come la tedesca Christine Binker e la statunitense Kimberley Rhode – ha colpito i due piattelli nello spareggio, aggiudicandosi la quinta medaglia d’oro per gli azzurri a Pechino che attualmente sono in quarta posizione nel medagliere, dietro a Cina, Stati Uniti e Corea del Sud. L’argento è andato alla Rhode, il terzo posto alla Binker.

Beijing 2008
Segui lo Speciale dedicato alla XXIX Olimpiade estiva.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

August 12, 2008

Olimpiadi 2008, Tiro a volo: splendido argento per l\’italiano D\’Aniello, l\’oro agli USA

Olimpiadi 2008, Tiro a volo: splendido argento per l’italiano D’Aniello, l’oro agli USA

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

martedì 12 agosto 2008

Francesco D’Aniello

Francesco D’Aniello conquista l’argento nel double trap di tiro a volo, chiudendo con 187 piattelli colpiti su 200. Oro, invece, per gli Stati Uniti d’America con 190 piattelli e bronzo per la Cina.

L’atleta di Nettuno, centro balneare della provincia di Roma, subito dopo la fine della gara si è inginocchiato a terra iniziando a piangere.

Beijing 2008
Segui lo Speciale dedicato alla XXIX Olimpiade estiva.


Fonti

  • Diretta TV Rai Due

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

August 10, 2008

Olimpiadi, Tiro a volo: grazie a Pellielo arriva il secondo argento per l\’Italia

Olimpiadi, Tiro a volo: grazie a Pellielo arriva il secondo argento per l’Italia

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

domenica 10 agosto 2008

Shooting pictogram.svg

L’Italia, ai Giochi Olimpici di Pechino 2008, conquista la sua seconda medaglia d’argento, grazie a Giovanni Pellielo, nel tiro a volo.

L’atleta azzurro, dopo essere stato al comando nella prima giornata di gare, conclude la finale piazzandosi al secondo posto con 143 piattelli colpiti su un totale di 150. Erminio Frasca, l’altro azzurro arrivato in finale, è arrivato sesto, con 140 piattelli abbattuti. A vincere la medaglia d’oro è stato l’atleta della Repubblica Ceca [[w:David Kostelecký|David Kostelecký], rivelazione della competizione, con 146 piattelli, che porta così alla sua nazione il secondo oro. Per il bronzo, ci sarà lo spareggio tra il russo Aleksei Alipov e l’atleta australiano Michael Diamond.

Le condizioni atmosferiche durante la gara non sono state perfette: nebbia e pioggia hanno dato filo da torcere agli atleti.

Il medagliere[]


Posizione Paese Gold medal.svg Silver medal.svg Bronze medal.svg Totale
1 Flag of the People's Republic of China.svg Cina 4 1 0 5
2 Flag of the United States.svg Stati Uniti 2 2 4 8
3 Flag of South Korea.svg Corea del Sud 2 1 0 3
4 Flag of the Czech Republic.svg Repubblica Ceca 2 0 0 2
5 Flag of Australia.svg Australia 1 0 1 2
6 Flag of the Netherlands.svg Paesi Bassi 1 0 1 2
7 Flag of Spain.svg Spagna 1 0 0 1
8 Flag of Romania.svg Romania 1 0 0 1
9 Flag of Russia.svg Russia 0 3 1 4
10 Flag of Italy.svg Italia 0 2 0 2


Beijing 2008
Segui lo Speciale dedicato alla XXIX Olimpiade estiva.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Powered by WordPress