Wiki Actu it

July 3, 2014

Palio di Siena del 2 luglio 2014: vince il Drago

Palio di Siena del 2 luglio 2014: vince il Drago

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

3 luglio 2014

Una foto del 2011 del fantino Salasso

La Contrada del Drago si è aggiudicata il Palio di Siena del 2 luglio 2014, grazie al fantino Alberto Ricceri detto Salasso su Oppio, un cavallo castrone grigio.

Per la contrada di Camporegio si tratta della vittoria numero 37 della propria storia, che avviene a distanza di ben 13 anni dalla precedente (datata 16 agosto 2001 con Luca Minisini detto su Zodiach. Per il fantino è invece il terzo trionfo in Piazza del Campo, dopo quelli del 2 luglio 2004 per la Giraffa e del 16 agosto 2006 per la Selva.

La corsa è stata emozionante e senza incidenti. Alla partenza, è scattata in testa l’Aquila, che ha tenuto la prima posizione per due giri, fino allo straordinario sorpasso del Drago alla seconda curva del Casato grazie alla migliore traiettoria tenuto da Salasso, che nel frattempo aveva recuperato dalle retrovie. La forza di Oppio, castrone di 7 anni, ha impedito alle inseguitrici la rimonta.

Fonti[]

Wikivoyage

Wikivoyage ha un articolo su Siena.

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

June 30, 2014

Palio di Siena del 2 luglio 2014: le due prove di oggi

Palio di Siena del 2 luglio 2014: le due prove di oggi

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

30 giugno 2014

Una immagine di archivio dei cavalli alla mossa

Un po’ di sorprese nel corso delle due prove odierne, in vista del Palio di Siena del 2 luglio.

Quella della mattinata, prevista inizialmente per le 9, è stata spostata di un’ora a causa delle non ottime condizioni del tufo dopo la pioggia della notte. Ha vinto la Pantera; l’ordine tra i canapi è stato quello inverso rispetto alla chiamata della trifora: Onda, Pantera, Lupa, Aquila, Bruco, Selva, Tartuca, Drago, Chiocciola e Giraffa (quest’ultima era quindi di rincorsa).

Nella prova della sera ha vinto l’Onda. Ma ai canapi non è andato tutto per il meglio: il mossiere Bartolo Ambrosione ha fatto uscire i cavalli una prima volta, ma alla mossa seguente il canape non si è abbassato del tutto, provocando pertanto la caduta di tre contrade: Chiocciola, Drago e Tartuca. Sebastiano Murtas detto Grandine, fantino di quest’ultima, è stato ricoverato in ospedale; nulla di grave per i tre cavalli, che però sono stati esentati dal correre la prova, ripetuta poco dopo.

Wikivoyage

Wikivoyage ha un articolo su Siena.

Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

June 29, 2014

Palio di Siena del 2 luglio 2014: assegnati i cavalli

Palio di Siena del 2 luglio 2014: assegnati i cavalli

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

29 giugno 2014

Si è svolta oggi l’Assegnazione dei cavalli alle Contrade che correranno il Palio di Siena del 2 luglio 2014. Ecco l’elenco, secondo l’ordine di chiamata da parte del sindaco Bruno Valentini:

Indianos, nel 2011 con i colori dell’Aquila

  1. Osvaldo: Onda
  2. Porto Alabe: Chiocciola
  3. Indianos: Pantera
  4. Oppio: Drago
  5. Querino: Lupa
  6. Mocambo: Tartuca
  7. Naikè: Giraffa
  8. Polonski: Aquila
  9. Quit Gold: Selva
  10. Ondina Prima: Bruco

Nessuno di essi ha mai vinto il Palio. Oppio, Osvaldo e Polonski lo hanno corso una volta; Naikè e Porto Alabe vantano due presenze, Mocambo tre. Indianos è il più esperto, con 6 Palii corsi.

Intanto, in serata il Drago (montato da Alessio Migheli detto Girolamo) ha vinto la prima prova, corsa agli ordini del mossiere Bartolo Ambrosione.

Wikivoyage

Wikivoyage ha un articolo su Siena.

Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Powered by WordPress