Wiki Actu it

November 26, 2005

Test match:Italia-Isole Fiji (rugby)

Filed under: Test match 2005 (rugby) — admin @ 5:00 am

Test match:Italia-Isole Fiji (rugby) – Wikinotizie

Test match:Italia-Isole Fiji (rugby)

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

26 novembre 2005

L’Italia ha vinto l’ultimo test match contro le Isole Fiji per 23-8.

La partita si è svolta al Brianteo di Monza imbiancato da una forte nevicata iniziata dalla mattina e durata per tutto l’incontro.

Al 5′ minuto l’Italia si portava in vantaggio grazie alla punizione calciata da Pez (3-0).
Al 12′ pareggio delle Fiji sempre con un calcio di punizione (3-3).

Il primo tempo si chiudeva con l’espulsione di Parisse per l’Italia e di Rawaqa per le Fiji.

All’inizio del secondo tempo l’Italia andava in meta grazie ad una touche, una rolling maul azzurra mandava al di là della linea di meta fijana Ongaro e Pez trasformava per il 10-3.
In seguito altri due calci di punizione realizzati sempre da Pez portavano gli azzurri sul 16-3.

Al 24′ le Fiji accorciavano le distanze con la meta di Luveitasau. Risposta dell’Italia dopo quattro minuti: dopo una serie di mischie ordinate Pez serviva con un grabber nell’area di meta fijana Mirco Bergamasco, che toccava in meta in mezzo ai pali. Pez, da posizione centrale, fissava il risultato sul 23-8.

Tabellino[]

ITALIA – ISOLE FIJI 23-8 (3-3)

ITALIA: GALON (32’ pt. WAKARUA); PACE, Mi. BERGAMASCO, CANALE, L. NITOGLIA; PEZ, GRIFFEN (33’ st. CANAVOSIO); PARISSE, Ma. BERGAMASCO, ZANNI (24’ st. ZAFFIRI); BORTOLAMI (Capitano), DEL FAVA (31’ st. BERNABO); CASTROGIOVANNI, ONGARO, AGUERO (24’ st. NIETO)

ISOLE FIJI: LIGAIRI; LUVEITASAU, RUIVADRA, BAI, RATUVOU; LITTLE (30’ st. KUNAVORE), RAULUNI (cap, 33’ st. VOLAVOLA); KOYAMAIBOLE (11’ st. QOVU), RATUVA (33’ st. VATA), DOVIVERATA; RAWAQA, LEAWERE (19’ st. SALABOGI); NAGI, KOTO (11’ st. GADOLO), BALE (36’ st. TUBUVANERE)

MARCATORI: p.t. 5’ cp. PEZ (3-0); 12’ cp. BAI (3-3); s.t. 1’ m. ONGARO tr. PEZ (10-3); 6’ cp. PEZ (13-3); 10’ cp. PEZ (16-3); 24’ m. LUVEITASAU (16-8); 28’ m. BERGAMASCO Mi tr. PEZ (23-8)

ARBITRO: HENNING (RSA)

NOTE: 42’ p.t. giallo RAWAQA e PARISSE.

Fonte[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

November 19, 2005

Test Match di rugby 2005: Italia-Argentina

Filed under: Test match 2005 (rugby) — admin @ 5:00 am

Test Match di rugby 2005: Italia-Argentina

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

19 novembre 2005

Test Match di rugby: Italia-Argentina 22-39[]

Allo stadio “Luigi Ferraris” di Genova l’Italia viene sconfitta dall’Argentina 22-39. La nazionale non riesce così a ripetere la vittoria ottenuta lo scorso 17 giugno a Cordoba.

L’Argentina inizia bene e si porta subito avanti con una meta di Tiesi (10′), non trasformata da Contepomi (0-5). L’Italia accorcia le distanze con un calcio di punizione di Pez (13′), subito rintuzzato dalla punizione di Contepomi. Un altro calcio di punizione dell’argentino porta il risultato sul 3-11. Pez accorcia le distanze su punizione, quindi l’Italia raggiunge e supera l’Argentina con una meta di Canale trasformata da Paez. Il vantaggio dura solo due minuti, un’altra punizione di Contepomi, riporta i sudamericani avanti. L’ottima giornata di Pez, si concretizza con altri 3 punti su punizione che ci riportano avanti: 16-14. Ma è l’Argetina ad andare negli spogliatoi in vantaggio: Leonelli penetra nella difesa azzurra e marca la meta, non trasformata, 16-19.

La ripresa inizia ancora all’insegna dell’Argentina: Contepomi manda un calcio di punizione tra i pali (16-22). La partita si riapre grazie a due punizione di Pez, che portano l’Italia al pareggio (22-22). La vittoria è vicina, ma 5 minuti di sbandamento difensivo, chiudono la partita a favore dell’Argentina. Prima Stortono, poi Aramburu, schiacciano in meta, entrambe trasformate da Contepomi (22-36), che fissa anche il risultato finale (22-39) con una punizione.
In un concitato finale L’Italia cerca la meta che riduca almeno il passivo, ma la partita giunge al termine fra il nervosismo generale.

Tabellino[]

Marcatori: Tiesi (m. 10′ p.t.), Pez (c.p. 13′ p.t.), Contepomi (c.p. 16′ p.t.), Contepomi (c.p. 19′ p.t.), Pez (c.p. 22′ p.t.), Canale (m. 26′ p.t.), Pez (tr.), Leonelli (m. 39 p.t.), Contepomi (c.p. 1′ s.t.), Pez (c.p. 4′ s.t.), Pez (c.p. 13′ s.t.), Stortoni (m. 17′ s.t.), Contepomi (tr.), Aramburu (m. 20′ s.t.), Contepomi (tr.), Contepomi (c.p. 28′ s.t.)
Italia: 15 Ezio Galon; 14 Mirco Bergamasco, 13 Gonzalo Canale, 12 Christian Stoica, 11 Ludovico Nitoglia; 10 Ramiro Pez, 9 Paul Griffen; 8 Josh Sole (Mauro Bergamasco 3′ s.t.), 7 Aaron Ronald Persico (Alessandro Zanni 18′ s.t.), 6 Sergio Parisse; 5 Marco Bortolami (Capitano), 4 Carlo Antonio Del Fava; 3 Carlos Nieto (Castrogiovanni 33′ s.t.), 2 Carlo Festuccia, 1 Andrea Lo Cicero (Matias Aguero 43′ s.t.)
Argentina: 15 Bernardo Stortoni; 14 Federico Martin Aramburu, 13 Gonzalo Tiesi, 12 Felipe Contepomi, 11 Francisco Leonelli; 10 Juan Martin Hernandez, 9 Agustin Pichot (Capitano, Fernandez-Miranda 32′ s.t.); 8 Juan Martin Fernandez-Lobbe, 7 Santiago Sanz (Leguizamon 21′ s.t.), 6 Martin Durand; 5 Pablo Bouza (Carizza 31′ s.t.), 4 Ignacio Fernandez-Lobbe; 3 Omar Hasan (Scelzo 29′ s.t.), 2 Mario Ledesma (Guinazu 35′ s.t.), 1 Rodrigo Roncero.
Arbitro: Nigel Whitehouse (Galles).

Prossimo test match[]

L’appuntamento ora è per sabato prossimo (26 novembre) a Monza contro le Isole Fiji.

Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

November 12, 2005

Test Match 2005: Italia-Tonga

Filed under: Test match 2005 (rugby) — admin @ 5:00 am

Test Match 2005: Italia-Tonga – Wikinotizie

Test Match 2005: Italia-Tonga

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

12 novembre 2005

L’Italia si impone a Prato nel primo Jaguar Test Match su Tonga 48-0.

La prossima partita sabato prossimo a Genova contro l’Argentina e ultimo incontro il 26 novembre a Monza contro le Isole Fiji.

Prima meta al quinto minuto realizzata dal capitano italiano Bortolami con trasformazione di Pez (7-0).
Tre minuti dopo Bortolami e Pez si ripetono portanto il risultato sul 14 a 0 per l’Italia.

Cinque minuti dopo altra meta italiana realizzata da Mirco Bergamasco con nuova realizzazione di Pez (21-0).

Il primo tempo terminava con i tongani all’attacco, ma la ripresa è l’Italia a realizzare con un calcio di punizione con Pez.
Nuova meta italiana realizzata questa volta da Canale grazie all’estremo tongano Vaenuki che non riusciva ad annullare.

Sul finire della partita altre tre mete italiane con Josh Sole (due) e di nuovo Mirco Bergamasco.

Da segnalare l’esordio in Nazionale del pilone Matias Aguero e del flanker Alessandro Zanni.

Tabellino[]

ITALIA – TONGA 48-0 (21-0)

ITALIA: 15 GALON; 14 BERGAMASCO Mi., 13 CANALE (27’ m. CANAVOSIO), 12 STOICA, 11 NITOGLIA L. (35’ st. ZAFFIRI); 10 PEZ, 9 GRIFFEN; 8 SOLE, 7 PERSICO A. (35’ st. ORQUERA), 6 PARISSE (22’ st. ZANNI); 5 BORTOLAMI (Capitano), 4 DEL FAVA (1’ st. BERNABO’); 3 NIETO, 2 FESTUCCIA (32’ st. ONGARO), 1 LO CICERO (22’ AGUERO)

TONGA: 15 VAENUKU; 14 HUFANGA, 13 TUIPULOTU, 12 MAHE, 11 HAVEA Sa. (34’ st. FISILAU); 10 APIKOTOA (35’ st. VUNIPOLA), 9 HAVEA So.; 8 HALAUFIA, 7 VAKI (Capitano), 6 MOLITIKA M. (28’ st. FONO); 5 NGAUAMO (28’ st. MOLITIKA F.), 4 AFEAKI; 3 LEA’AETOA (16’ st. FAKALELU), 2 TAUKAFA (35’ st. MAASI), 1 TONGAUIHA

MARCATORI: p.t. 5’ m. BORTOLAMI tr. PEZ (7-0); 16’ m. BORTOLAMI tr. PEZ (14-0); 21’ m. BERGAMASCO Mi. TR. PEZ (21-0); s.t. 1’ CP. PEZ (24-0); 6’ m. CANALE tr. PEZ (31-0); 22’ m. SOLE (36-0); 38’ m. SOLE tr. PEZ (43-0); 44’ . BERGAMASCO Mi. (48-0)

ARBITRO: GODDARD (AUS)

Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

November 4, 2005

Rugby amichevole Argentina Samoa 2005

Rugby amichevole Argentina Samoa 2005 – Wikinotizie

Rugby amichevole Argentina Samoa 2005

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

4 novembre 2005

A Buenos Aires le isole Samoa battono sorprendentemente l’Argentina per 12-28.

Nell’ultimo test autunnale la squadra argentina aveva battuto l’Italia a Genova e in campo erano presenti solo tre giocatori del quindici che giocò in Italia.

Marcatori: Fernandez Lobbe (A) meta, Fernandez Miranda (A) tr., Tupai (S) meta, Warren (S) tr., Agulla (A) meta, Warren (S) drop, Warren (S) pun., Tagicakibau (S) meta.

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

November 2, 2005

Test Match 2005 (rugby): i convocati

Filed under: Test match 2005 (rugby) — admin @ 5:00 am

Test Match 2005 (rugby): i convocati – Wikinotizie

Test Match 2005 (rugby): i convocati

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

2 novembre 2005

Palla da Rugby.jpg

Nel mese di novembre la Nazionale italiana di rugby dovrà affrontare tre Test Match.

Il 12 a Prato contro Tonga, il 19 a Genova contro l’Argentina e il 26 a Monza con le Fiji.

I convocati dall’allenatore Pierre Berbizier per queste partite sono: Matteo Barbini (Benetton Treviso); Matias Aguero (Arix Viadana); Mauro Bergamasco (Stade Francais); Mirco Bergamasco (Stade Francais); Valerio Bernabò (Ghial Calvisano); Marco Bortolami (Narbonne); Gonzalo Canale (Clermont Ferrand); Pablo Canavosio (Ghial Calvisano); Martin Castrogiovanni (Ghial Calvisano); Carlo Antonio Del Fava (Bourgoin); Carlo Festuccia (SKG Gran Parma); Ezio Galon (Overmach Parma); Paul Griffen (Ghial Calvisano); Andrea Lo Cicero(Conad L’Aquila); Carlos Nieto (Arix Viadana); Ludovico Maria Nitoglia (Ghial Calvisano); Fabio Ongaro (Benetton Treviso); Luciano Orquera (Auch); Samuele Pace (Arix Viadana); Sergio Parisse (Stade Francais); Antonio Pavanello (Benetton Treviso); Aaron Ronald Persico(Agen); Ramiro Pez (Perpignan); Matteo Pratichetti (Ghial Calvisano); Andrea Scannavacca (LNG Adriatic Rovigo); Josh Sole (Arix Viadana); Cristian Stoica (Montpellier); Alessandro Troncon (Benetton Treviso); Maurizio Zaffiri (Ghial Calvisano); Alessandro Zanni (Ghial Calvisano).

Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

June 4, 2005

Rugby: Argentina XV – Italia XV 14-32

Filed under: Test match 2005 (rugby) — admin @ 5:00 am

Rugby: Argentina XV – Italia XV 14-32 – Wikinotizie

Rugby: Argentina XV – Italia XV 14-32

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

4 giugno 2005

L’Italia di rugby si è imposta 32 a 14 contro l’Argentina durante la prima partita, non valida per l’attribuzione del cap, nel tour estivo.

La prima meta viene realizzata al secondo minuto del primo tempo dall’azzurro Robertson ed Orquera trasforma il calcio piazzato portando il punteggio sul 0-7 per l’Italia.
L’Argentina risponde subito con una meta realizzata da Vegallo all’ottavo minuto (5-7).
Al 25 minuto arriva la terza meta azzurra di Josh Sole, i pumas si fanno sotto realizzando due piazzati.
Parziale primo tempo 24-12 per l’Italia.

Nella ripresa del secondo tempo il nuovo CT azzurro Pierre Berbizier effettua una serie di cambi.
La partita si chiude, al 43 minuto, con un’altra meta dell’Italia realizzata da Antonio Mannato.

Prossimo match dell’Italia, sempre con l’Argentina, l’11 giugno a Salta.

San Salvador de Jujuy, Stadio “Gymnasia ed Escrima”

  • Argentina XV: 15 MIRALLES; 14 VILLANUEVA, 13 ALONSO, 12 IRAZUSTA, 11 HIGGS; 10 GRACO, 9 VERGALLO; 8 FESSIA, 7 GALINDO, 6 BELLOTO; 5 CARIZZA, 4 AROCENA; 3 CUEZZO, 2 COSTA REPETTO, 1 DE CHEZAL
  • Italia: 15 ROBERTSON; 14 MANNATO, 13 CANALE (1’ st. PIZARRO), 12 MASI (1’ st. ZANOLETTI), 11 NITOGLIA (1’ st. POZZEBON); 10 ORQUERA (1’ st. MARCATO), 9 GRIFFEN (1’ st. CANAVOSIO); 8 PARISSE, 7 SOLE (1’ st. DAL MASO), 6 PERSICO (1’ st. ORLANDO); 5 BORTOLAMI (25’ PAVANELLO A.), 4 DELLAPE’ (1’ st. BEZZI); 3 NIETO (1’ st. RIZZO), 2 MORETTI (1’ FESTUCCIA), 1 LO CICERO
  • Marcatori: p.t. 2’ m. ROBERTSON tr. ORQUERA (0-7); 8’ m. VERGALLO (5-7); 12’ m. ROBERTSON tr. ORQUERA (5-14); 23’ cp. GRACO (8-14); 25’ m. SOLE tr. ORQUERA (8-21); 30’ cp. GRACO (11-21); 35’ cp. GRACO (14-21); 44’ cp. ORQUERA (14-24); s.t. 13’ cp. MARCATO (14-27); 43’ m. MANNATO (14-32)
  • Arbitro: JABASE (Cordobesa)

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Powered by WordPress