Wiki Actu it

August 11, 2016

Prevista pioggia di stelle cadenti da record per stanotte

Filed under: Astronomia,Mondo,Pubblicati,Scienza e tecnologia — admin @ 5:00 am

Prevista pioggia di stelle cadenti da record per stanotte

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

giovedì 11 agosto 2016

Wikinotizie di oggi
11 agosto
Collabora con noi
  • Scrivi un articolo
  • Cosa scrivere
  • Come scriverlo
  • Scrivania
  • Portale:Comunità

Nottata da record quest’anno secondo la NASA: le Perseidi, più note ai profani come stelle o lacrime di San Lorenzo, saranno le più spettacolari degli ultimi sette anni. Il picco è previsto tra oggi e domani 12 agosto

L’ultima “pioggia di stelle” così intensa e brillante è stata osservata nel 2009, ma questa volta a far da contorno ci saranno ben 5 pianeti visibili.

La Terra sta attraversando una densa scia di polveri lasciate dalla cometa Swift-Tuttle, quindi a cielo sgombro si dovrebbero veder “cadere” all’incirca 200 meteore all’ora: il doppio degli anni scorsi.

Un grande aiuto allo spettacolo è dato dal pianeta Giove, perché con la propria massa riesce ad attrarre e concentrare un numero maggiore di queste particelle vaganti verso il nostro pianeta. I 5 pianeti che saranno ben visibili saranno Venere, Mercurio, Giove, Marte e Saturno.

L’evento potrà essere ben osservato puntando gli occhi verso la costellazione di Perseo (dalla quale il nome Perseidi). Per osservare i pianeti, il punto d’osservazione favorevole è al mare con orizzonte libero ad ovest, perché per vedere Venere, Mercurio e Giove occorre un orizzonte privo di ostacoli; Marte e Saturno saranno più alti sull’orizzonte e si troveranno anche in congiunzione con la Luna. La condizione migliore per qualsiasi osservazione è recarsi in un luogo con il più basso inquinamento luminoso possibile.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

August 4, 2016

Virus Zika: zanzara vettore resiste a potenti insetticidi e nuovi casi sospetti a Miami

Questa notizia contiene informazioni turistiche

Virus Zika: zanzara vettore resiste a potenti insetticidi e nuovi casi sospetti a Miami

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

giovedì 4 agosto 2016

Mappa globale aggiornata al 30 luglio 2016 con evidenziati gli stati con infezioni da Zika

Il virus Zika continua a diffondersi negli Stati Uniti e ormai i casi accertati totali sono 1.657, tra i quali 1.641 che hanno viaggiato in paesi dove il virus è endemico, 15 che sono stati contagiati per via sessuale, infine un contagiato in laboratorio. Fra i contagiati vi sono 40 persone dell’esercito che hanno operato in ambienti a rischio, di questi una donna che era in gravidanza.

In particolare a Miami sono stati accertati 15 nuovi casi certi di contagio su oltre 400 persone osservate, tra le quali 55 donne gravide.

La diffusione del virus attualmente è a carico di zanzare appartenenti al genere Aedes, in particolare Aedes aegypti, che però riescono a resistere anche ai potenti insetticidi finora impiegati. Vista quest’altra difficoltà, le autorità sanitarie statunitensi hanno perciò dichiarato off-limits la zona di Miami per le donne gravide o che abbiano in programma una gravidanza.

Il virus è spesso la causa di microcefalia fetale.

La questione politica[]

Marco Rubio, nato a Miami ed attuale senatore della Florida, cerca di far porre l’attenzione politica degli Stati Uniti verso il problema di questo virus che, a detta sua, viene visto come un problema lontano e che non riguarda direttamente la nazione; difatti il mancato accordo su tal problema al Congresso è un esempio di questo disinteresse.

Tre giorni fa sono stati chiesti da Rubio almeno 300 milioni di dollari al fondo federale per fronteggiare la crisi.

Il vaccino è lontano[]

Mercoledì scorso i ricercatori del Governo hanno annunciato l’avvio della prima sperimentazione di un vaccino contro il virus Zika, e in parallelo anche altri gruppi di ricercatori procedono a tal scopo, tuttavia non ci si aspetta di ottenerlo prima di almeno un paio d’anni.

Wikipedia

Wikipedia ha una voce su Virus Zika.

Fonti[]

Wikivoyage

Wikivoyage ha un articolo su Miami.

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

August 3, 2016

Cina: aperta la passerella di vetro sul monte Tianmen

Questa notizia contiene informazioni turistiche

Cina: aperta la passerella di vetro sul monte Tianmen

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

mercoledì 3 agosto 2016

La montagna Tianmen

Sul monte Tianmen, situato all’interno del Parco nazionale della montagna Tianmen a Zhangjiajie, nell’Hunan nordoccidentale in Cina, è stata aperta una passerella di vetro.

La passerella è la seconda opera architettonica in vetro inaugurata nel parco, dopo che nel 2015 è stato aperto un ponte in vetro di 300 m a 180 m d’altezza.

Per passeggiare sulla passerella, lunga circa 100 m, vengono fornite delle scarpe speciali che non graffiano e lasciano integro il vetro.


Fonti[]

Wikivoyage

Wikivoyage in lingua inglese ha un articolo su Tianmen Mountain.

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

July 24, 2016

Nuova Zelanda: trovata correlazione tra consumo di alcol e cancro

Nuova Zelanda: trovata correlazione tra consumo di alcol e cancro

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

domenica 24 luglio 2016

Un team di ricerca del Dipartimento di medicina preventiva e sociale alla Università di Otago, in Nuova Zelanda, guidato dalla dottoressa Jennie Connor, analizzando precedenti studi biologici ed epidemiologici ha riscontrato forti evidenze per una correlazione tra il consumo di alcol e lo sviluppo di tumori in sette diverse zone del corpo: orofaringe, laringe, esofago, fegato, colon, retto e alla mammella.

Secondo lo studio, pubblicato sulla rivista scientifica Addiction, non sarebbero solo gli assidui consumatori a essere a rischio, ma anche chi consuma alcol moderatamente. Infatti, anche se non si comprendono ancora completamente i meccanismi di correlazione, l’epidemiologia mostra una relazione tra i due fattori.

Le prove sono state trovate nei dati raccolti e censiti negli ultimi dieci anni dal World Cancer Research Fund, dall’American Institute for Cancer Research e altre istituzioni, e nella meta-analisi effettuata dal team di Vincenzo Bagnardi sugli effetti dell’alcol e singoli tumori.[1]

La ricerca della Connor ha raccolto prove per cui l’alcol ha causato quasi mezzo milione di morti nel 2012, pari al 5,8% delle morti globali. La ricerca ha anche rivelato che la teoria secondo cui un’assunzione moderata di alcol fornisca protezione contro le malattie cardiovascolari potrebbe essere sbagliata.


Note[]

  1. Bagnardi V. e al. (3 febbraio 2015). Alcohol consumption and site-specific cancer risk: a comprehensive dose-response meta-analysis.. DOI:10.1038. URL consultato il 24 luglio 2016.

Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

July 20, 2016

Italia: i medici che sconsigliano i vaccini rischiano la radiazione dall\’albo

Filed under: Europa,Italia,Medicina,Pubblicati,Scienza e tecnologia — admin @ 5:00 am

Italia: i medici che sconsigliano i vaccini rischiano la radiazione dall’albo

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

mercoledì 20 luglio 2016

Wikinotizie di oggi
20 luglio
Collabora con noi
  • Scrivi un articolo
  • Cosa scrivere
  • Come scriverlo
  • Scrivania
  • Portale:Comunità

La Federazione nazionale degli ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri (FNOMCeO) ha dichiarato che i medici che sconsigliano i vaccini infrangono il codice deontologico e potrebbero incorrere in seri provvedimenti disciplinari, fino alla radiazione dall’albo nazionale.

«Solo in casi specifici, quali ad esempio alcuni stati di deficit immunitario, il medico può sconsigliare un intervento vaccinale. Il consiglio di non vaccinarsi nelle restanti condizioni, in particolare se fornito al pubblico con qualsiasi mezzo, costituisce infrazione deontologica.»[1]

Luigi Conte, segretario della federazione, ha dichiarato che sono già stati presi provvedimenti nei confronti di medici che hanno sconsigliato i vaccini.

Nel documento presentato alla stampa, l’associazione chiede di «favorire il superamento dell’evidente disallineamento tra scienza e diritto, auspicando che i magistrati intervengano in materia di salute recependo nelle loro sentenze la metodologia dell’evidenza scientifica».[1]


Fonti[]

Collegamenti esterni[]

Documento sui vaccini, pp. 5. Federazione nazionale degli ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri (FNOMCeO), 08-07-2016. URL consultato il 20-07-2016.

Note[]

  1. 1,0 1,1 Documento sui vaccini — FNOMCeO, pag.4

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

July 10, 2016

Lo smartwatch può rivelare le password e i PIN

Lo smartwatch può rivelare le password e i PIN

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

domenica 10 luglio 2016

Wikinotizie di oggi
10 luglio
Collabora con noi
  • Scrivi un articolo
  • Cosa scrivere
  • Come scriverlo
  • Scrivania
  • Portale:Comunità

Secondo uno studio della Binghamton University, lo smartwatch potrebbe rilevare le password o i PIN.

Grazie ai numerosi sensori presenti nel dispositivo, lo smartwatch (o un Activity Tracker) può rilevare accuratamente i movimenti della mano ed un malintenzionato potrebbe installare un malware o intercettare la comunicazione Bluetooth.

Il testo digitato è stato rilevato nell’80% dei casi. Il suggerimento che i ricercatori fanno agli sviluppatori è quello di migliorare il protocollo crittografico di comunicazione che c’è tra smartwatch e telefono.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

July 6, 2016

Scagionata la ricercatrice Ilaria Capua

Scagionata la ricercatrice Ilaria Capua

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

La fotografia da Parlamentare di Ilaria Capua

mercoledì 6 luglio 2016

Wikinotizie di oggi
6 luglio
Collabora con noi
  • Scrivi un articolo
  • Cosa scrivere
  • Come scriverlo
  • Scrivania
  • Portale:Comunità

La dottoressa Ilaria Capua, accusata di aver diffuso il virus H5N1 (quello dell’influenza Aviaria), è stata prosciolta dal G.I.P. di Verona perchè il fatto non sussiste.

Due anni fa era iniziato il procedimento.

Lei l’ha scoperto dopo essere stata inserita in prima pagina dall’Espresso con il titolo “Trafficanti di Virus”.

Da qualche settimana si è trasferita in america, dove dirige un dipartimento dell’Università della Florida.

Non ha mai, a suo dire, potuto parlare con il magistrato e quando ha appreso la notizia si è sentita Sfregiata


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

July 5, 2016

La sonda Juno raggiunge Giove

La sonda Juno raggiunge Giove – Wikinotizie

La sonda Juno raggiunge Giove

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

martedì 5 luglio 2016

Stamattina, alle ore 05:53 (Ora Italiana), la sonda Juno è arrivata su Giove.

La sonda ha raggiunto il suo obbiettivo dopo un viaggio durato cinque anni.

Alimentata da pannelli solari, la sonda porta con sè 11 apparecchi scientifici, realizzati da diverse agenzie spaziali.

Due di questi sono stati realizzati da aziende Italiane.

Lo scopo della missione è quello di provare l’esistenza di un nucleo solido di Giove, che è una gigantesca palla di gas, grande circa 300 volte la Terra.

Le esplorazioni scientifiche dureranno 20 mesi; a partire dall’arrivo nell’atmosfera del gigante rosso, Juno compirà 37 orbite attorno al pianeta, per lasciare definitivamente il corpo celeste nel febbraio 2018.

Modelli in scala della sonda Juno (in primo piano) e di Giove (sullo sfondo)

L’ultima sonda ad esplorare Giove è stata la New Horizons, sempre della NASA.

Google ha anche dedicato un doodle alla Sonda, per celebrare il suo arrivo su Giove.

Wikipedia

Wikipedia ha una voce su Juno (sonda spaziale).


Collegamenti esterni[]

Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

June 20, 2016

Robot fugge da laboratorio e blocca il traffico

Robot fugge da laboratorio e blocca il traffico

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

lunedì 20 giugno 2016

Wikinotizie di oggi
20 giugno

Collabora con noi
  • Scrivi un articolo
  • Cosa scrivere
  • Come scriverlo
  • Scrivania
  • Portale:Comunità

A Perm, in Russia, un robot della Promobot è uscito dal laboratorio, bloccando poi il traffico quando ha esaurito le batterie in mezzo alla strada.

Secondo il co-fondatore della società, il robot stava imparando ad orientarsi e quindi è stato naturale che, trovando la strada spianata, sia uscito e sia andato in giro ad esplorare. Media russi, però, suggeriscono che si tratti di una trovata pubblicitaria.

Indipendentemente dalla sua genuinità, l’evento porta all’attenzione le difficoltà connesse alla progettazione di robot capaci di muoversi da soli.

Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

June 17, 2016

Alcune righe di codice confermano le indiscrezioni sui nuovi Macbook Pro

Alcune righe di codice confermano le indiscrezioni sui nuovi Macbook Pro

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

venerdì 17 giugno 2016

La vecchia versione del Macbook Pro

Vista dall’alto

Alcune righe di codice, scoperte dal sito francese Mac Generation in macOS Sierra, confermano la presenza di una barra OLED nei nuovi Macbook Pro, che verranno presentati, secondo alcuni analisti, entro la fine dell’anno.

Le righe di codice parlano di kHID_usage e presentano le funzionalità più svariate.

La barra OLED potrebbe consentire di visualizzare lo stato della batteria, di gestire l’audio, di attivare la modalità Non Disturbare e di visualizzare lo stato della fotocamera. Una serie di funzionalità utili, ma non del tutto confermate.

È stato trovato anche un riferimento all’implementazione di un sistema di riconoscimento biometrico (molto probabilmente Touch-ID). Il riferimento è stato trovato dallo sviluppatore Felix Schwarz.

Non sono, comunque, chiare le intenzioni della società di Cupertino riguardo ai prossimi Macbook Pro, ma si pensa, comunque, che l’azienda stia lavorando a grandi modifiche rispetto alla versione precedente.

Anche la data dell’evento è a sorpresa. Alcuni analisti pensano che la presentazione dei nuovi Mac avverrà durante il Q4 di quest’anno, ma non ci sono conferme ufficiali.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.
Older Posts »

Powered by WordPress