Nokia leader nelle vendite, ma è Android il più usato

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

martedì 1 febbraio 2011

Il logo di Android.

Per dieci anni il sistema operativo più usato sui cellulari è stato Symbian, soprattutto grazie al dominio del mercato da parte di Nokia. Oggi è però aumentata la quantità di produttori di smartphone che anziché dotare i proprio telefoni di Symbian hanno scelto Android, il sistema open source promosso da Google.

A dirlo è un rapporto della società di ricerca Canalys, che rileva che nel quarto trimestre del 2010 sono state vendute 32,9 milioni di unità equipaggiate con Android, a fronte dei 31 milioni di dispositivi Nokia. Con il 28% del mercato l’azienda finlandese resta però saldamente leader della vendita di cellulari, ma è ormai l’unica a puntare su Symbian. Con il “robottino verde” HTC e Samsung guadagnano insieme il 45% del mercato degli smartphone, a seguire l’iPhone di Apple, il BlackBerry di RIM ed infine Microsoft, le cui basse vendite potrebbero derivare dall’introduzione tardiva del Windows phone.

Il 2010 si rivela un successo per gli smarthphone, con 101 milioni di cellulari venduti ed un incremento del’89%. Considerando gli accordi presi dall’operatore Verizon con Apple e la prossima introduzione di dispositivi Android nel mercato giapponese, per il 2011 si prevedono ulteriori soprese in questo settore.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.