Wiki Actu it

September 13, 2010

Formula 1: Fernando Alonso vince il Gran Premio d\’Italia 2010

Formula 1: Fernando Alonso vince il Gran Premio d’Italia 2010

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

Fernando Alonso.

lunedì 13 settembre 2010
Lo spagnolo Fernando Alonso (Ferrari) ha vinto ieri il Gran Premio d’Italia 2010 a Monza, giungendo primo davanti a Jenson Button (McLaren-Mercedes) e Felipe Massa (Ferrari). Fuori al primo giro il leader della classifica piloti Lewis Hamilton (McLaren-Mercedes).

In pole position Fernando Alonso viene sorpassato al via da Jenson Button. Grazie al pit stop perfetto dei tecnici della Ferrari, si riporta in prima posizione.

Sesto al traguardo, Mark Webber (Red Bull-Renault) si porta ora al comando della classifica piloti con 187 punti, 5 in più di Hamilton. Alonso sale a 166, Button a 165, Sebastian Vettel – ieri quarto – a 163. Nella classifica costruttori guida ancora la Red Bull-Renault con 350 punti, tre in più della McLaren-Mercedes; la Ferrari è terza a quota 290 punti.


Fonti[]

Wikipedia

Wikipedia ha una voce su Gran Premio d’Italia 2010.

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

September 11, 2010

Milano: non soccorse il gatto che aveva investito, per la Procura è reato

Milano: non soccorse il gatto che aveva investito, per la Procura è reato

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

Gatto domestico

Carate Brianza, sabato 11 settembre 2010
Secondo la procura di Milano, investire un gatto e non prestargli soccorso è reato.

È accaduto ad una donna di Carate Brianza, che, dopo aver investito l’animale, non volle soccorrerlo. Nei suoi confronti venne presentata una denuncia per maltrattamento di animali.

La procura presenta ricorso contro il proscioglimento emesso dal GUP.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

January 29, 2008

Carate Brianza: nuovo caso di meningite, disposti controlli straordinari

Carate Brianza: nuovo caso di meningite, disposti controlli straordinari

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

martedì 29 gennaio 2008
Si è registrato un nuovo caso di meningite sabato 27, a Carate Brianza. Uno studente lissonese dell’ITIS Leonardo da Vinci è stato ricoverato d’urgenza all’Ospedale di Desio dopo che ha manifestato sintomi di sepsi meningococcica. Sembrerebbe che le condizioni del ragazzo siano migliorate e che sia fuori pericolo.

Nel frattempo, l’ASL ha previsto una profilassi straordinaria per tutti coloro che sono stati a stretto contatto con il malato per più di tre o quattro ore negli ultimi giorni.

La preside Domenica Maria Bueti ha comunicato oggi, in una circolare agli studenti dell’Istituto e alle loro famiglie, le indicazioni fornite dai medici:

  • gli interessati alla profilassi sono coloro che sono stati a contatto diretto con lo studente per 3-4 ore in ambiente chiuso, o coloro che hanno intrattenuto con lui rapporti con scambio di saliva.
  • gli ambienti non costituiscono un rischio di contagio perché il meningococco non resiste all’aria.
  • sono ingiustificati gli alalrmismi; l’Istituto rimarrà aperto.
  • chi presentasse sintomi di febbre, cefalea e vomito deve rivolgersi immediatamente al medico di famiglia.

Articoli correlati


Notizia originale
Questo articolo contiene notizie di prima mano comunicate da parte di uno o più contribuenti della comunità di Wikinotizie.

Vedi la pagina di discussione per maggiori informazioni.

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

January 5, 2008

Nuovo caso di meningite: un 19enne muore a Carate Brianza

Nuovo caso di meningite: un 19enne muore a Carate Brianza

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

sabato 5 gennaio 2008
Fabrizio Cesana, ragazzo diciannovenne residente a Seregno, è morto giovedì 3 gennaio all’ospedale di Carate Brianza, colpito da una setticemia causata dal batterio della meningite. Era stato ricoverato al pronto soccorso con febbre altissima e forti cefalee; dopo la diagnosi di una patologia infettiva, è stato subito trasferito dall’ospedale di Seregno a quello caratese, appartenente all’azienda ospedaliera vimercatese. “Subito – spiega il direttore sanitario Humberto Pontoni – abbiamo richiesto il trasferimento nella struttura specialistica dell’ospedale di Legnano”. Il giovane è deceduto nel tardo pomeriggio, nonostante il supporto rianimatorio effettuato dopo il peggioramento delle sue condizioni.

L’autopsia effettuata ieri ha evidenziato che la morte è avvenuta per setticemia, una infezione generalizzata in conseguenza ad una diffusione di germi attraverso il sangue. “Il quadro clinico ci ha indotto ad attivare il dipartimento di prevenzione dell’Asl” ha dichiarato Pontoni, ed è stata concordata un trattamento antibiotico, per precauzione, a tutti coloro che erano stati a stretto contatto con il ragazzo.

Il direttore dell’Asl 3, Pietrogino Pezzano, ha rassicurato che il rischio reale di contagio esiste solo se si resta con la vittima in un ambiente chiuso per più di quattro ore. Lunedì, comunque, si saprà con certezza se si è trattato di un caso di meningite: devono ancora essere effettuate, infatti, le ultime analisi.

Articoli correlati

Fonti

  • Gigi Baj «Musicista diciannovenne muore in Brianza, allarme meningite»Quotidiano Nazionale, 5 gennaio 2008, pag. 19
  • Gigi Baj «Muore a 19 anni, allarme meningite»Il Giorno (Monza e Brianza), 5 gennaio 2008, pag. II, III

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

April 1, 2007

Calcio Italia campionato nazionale Serie C1 girone A 2006-2007 11° giornata ritorno/Monza-Lucchese

Filed under: Lucca,Monza,Pubblicati — admin @ 5:00 am

Calcio Italia campionato nazionale Serie C1 girone A 2006-2007 11° giornata ritorno/Monza-Lucchese

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

1 aprile 2007

Campionato nazionale di calcio Serie C1 2006/2007 Girone A 11° giornata di ritorno: Monza-Lucchese 3-2

Reti: Carruezzo (L) 16′ p.t., Bertolini (M) 20′ p.t., Di Gennaro (L) 41′ p.t., Iacopino (M) 38′ s.t., Beretta (M) 39′ s.t.
Monza: Carrara, Perico, Zaffaroni, Fabiano, Guerra (Iacopino 31′ s.t.), Coti (Vicari 10′ s.t.), Montesanto, Menassi, Gentile (Tricarico 14′ s.t.), Beretta, Bertolini. All.: Sonzogni.
Lucchese: Brunner, Campana, Guidi, Gerardi, Micco, Napolioni (Basha 39′ s.t.), Giampieretti (Carusio 14′ s.t.), Speranza, Correa, Carruezzo, Di Gennaro. All.: Stringara.
Arbitro: Candussio.

Per vedere il calendario completo vai alla pagina Speciale Calcio Serie C1.

Fonti[]

  • Mario Laudano «Lucchese avanti due volte. Il Monza vince in un minuti»La Gazzetta dello Sport, 2 aprile 2007, pag. 20

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

March 17, 2007

Calcio Italia campionato nazionale Serie C1 girone A 2006-2007 9° giornata ritorno/Pro Sesto-Monza

Filed under: Monza,Pubblicati,Sesto San Giovanni — admin @ 5:00 am

Calcio Italia campionato nazionale Serie C1 girone A 2006-2007 9° giornata ritorno/Pro Sesto-Monza

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

17 marzo 2007

Campionato nazionale di calcio Serie C1 2006/2007 Girone A 9° giornata di ritorno: Pro Sesto-Monza 0-2

Reti: Beretta (M) 13′ p.t., Bertolini (M) 12′ s.t.
Pro Sesto: Borghetto, Rota, Beccegato, Cattaneo, Ferracuti, Boscolo (D’Importanzo 18′ p.t.), Cavallo, Fracassetti (Palazzo 37′ s.t.), Maah, Araboni (Crocetti 18′ s.t.), Ghezzal. All.: Sala.
Monza: Carrara, Campi, Fabiano, Zaffaroni, Barjie, Montesanto (Savi 33′ p.t.), Gentile, Menassi, Bertolini (Coti 27′ s.t.), Beretta, Vicari (Capocchiano 35′ s.t.). All.: Sonzogni.
Arbitro: Cavarretta.

A Sesto San Giovanni, il derby è vinto con pieno merito dal Monza, che, in attesa delle altre partite, si porta al primo posto in classifica. Grave la situazione per la Pro Sesto, che ha raggiunto la settima sconfitta consecutiva e non segna dal 21 gennaio, quando Ghezzal mise a segno una doppietta nella partita vincente col Pizzighettone.
Il Monza va in vantaggio al 13′ del primo tempo su calcio d’angolo. Zaffaroni colpisce di testa verso Beretta, che incorna e segna. Per tutto il resto del tempo, il Monza mantiene il filo del gioco e la Pro Sesto non riesce ad impensierire in alcun modo il portiere ospite Carrara.
Più attivi i sestesi nella ripresa. Al 1′ Araboni giunge in ritardo su un ottimo pallone fornito da Beccegato. La spinta della Pro si esaurisce presto e, non appena la squadra biancorossa decide di forzare, subisce lo 0-2. Da calcio d’angolo, la palla giunge a Vicari in area, il suo tiro è respinto da Borghetto sui piedi dello stesso Vicari, che tire di nuovo. Borghetto si supera e devia il pallone, ma nulla può sull’intervento di Bertolini che infila in rete.

Per vedere il calendario completo vai alla pagina Speciale Calcio Serie C1.

Fonti[]

  • Stefano Gallizzi «Monza, un assaggio di primo posto»La Gazzetta Sportiva, 18 marzo 2007

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

La finale del Super 10 2007 di rugby si giocherà a Monza

La finale del Super 10 2007 di rugby si giocherà a Monza

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

17 marzo 2007

La FIR ha assegnato alla città di Monza la finale del Super 10 di rugby, la massima competizione nazionale. La partita si svolgerà il 19 maggio. L’annuncio è stato dato dal presidente della LIRE (Lega Italiana Rugby Eccellenza), che ha lodato le autorità politiche locali per la collaborazione con il Rygby Monza, organizzatore della finale, e la società calcistica Calcio Monza, per lo spazio concesso al rugby nello stadio Brianteo.

La manifestazione si svolgerà a Monza per il secondo anno consecutivo.

Fonti

  • Andrea Trentini «Euforia Monza: per il Super 10 e Valcamonica»Il Cittadino di Monza e Brianza, 8 marzo 2007, pag. 24

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

March 10, 2007

Calcio Italia campionato nazionale Serie C1 girone A 2006-2007 4° giornata ritorno/Monza-Venezia

Filed under: Monza,Pubblicati,Venezia — admin @ 5:00 am

Calcio Italia campionato nazionale Serie C1 girone A 2006-2007 4° giornata ritorno/Monza-Venezia

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

10 marzo 2007

Campionato nazionale di calcio Serie C1 2006/2007 Girone A 4° giornata di ritorno: Monza-Venezia 2-1.

Reti: Cocco (V) 18′ p.t., Bertolini (M) 31′ p.t., Fabiano (M) 39′ p.t.
Monza: Carrara, Perico, Barjie, Savi (Tricarico 21′ s.t.), Fabiano, Zaffaroni, Vicari (Capocchiano 7′ s.t.), Menassi, Beretta, Gentile, Bertolini (Tavares 26′ s.t.). All.: Sonzogni.
Venezia: Aprea, Mei, Scantamburlo, Bono (Moro 1′ s.t.), Grighini, Marfia (Rebecca 18′ s.t.), Collauto, Mattielig, Corro, Romondini, Corradi (Poggi 35′ s.t.). All.: Di Costanzo.
Arbitro: Barbirati.

Il Monza torna nelle zone alte della classifica conquistando sette punti in tre partite con le dirette interessate, Grosseto, Padova e Venezia. La partita, giocata in anticipo, viene proposta in diretta da Rai Sport Satellite. I veneti sono arrivati al brianteo in formazione largamente rimaneggiata, Di Costanzo deve inventare la difesa e propone in avanti Cocco e Mattielig. Sonzogni ripropone il modulo di Padova, sostituendo lo squalificato Montesano con Savi.
Prima occasione al 9′ per il Venezia con Perico che non controllo una palla vagante e mette in condizione Corradi di appoggiare verso Mattielig che spreca. All’11’ Savi devia in calcio d’angolo un tiro di Bertolini. Al 18′ il vantaggio del Venezia: Perico sbaglia una rimessa laterale e mette sui piedi di Cocco, che salta Zaffaroni e Fabiano, e, con un gran tiro imparabile, infila Carrara. Al 31′ il pareggio brianzolo: Bertolini tira dal limite dell’area, il contrasto sulla palla di Bono, porta ad un pallonetto che beffa Aprea. Il Monza capovolge il risultato al 39′ su rigore trasformato da Fabiano con un tiro di patto rasoterra nell’agolo sinistro. Il rigore Š stato provocato da Bono che sgambetta in area Bertolini.
La ripresa comincia con due limpide occasioni per il Monza. Al 14′ è Beretta che, appena entrato in area, colpisce la base del palo, al 20′ è Savi a sprecare l’assist di Beretaa, sparando sul portiere in uscita. Devutto per Tavare in biacorosso al 26′, quando sostituisce Bertolini, ancora una volta il migliore in campo. Al 35′ un colpo di testa di Cocco sfiora il palo. Contropiede broanzolo al 39′: Bertolini serve Capocchiano, ma il suo assist trova un Aprea attento, che in uscita salva e para su Tavares. Ultima occasione per il Venezia al 46′: Collauto serve Cocco che tira fuori di poco.
La giornata porta il tonfo casalingo del Sassuolo con l’Ivrea, mentra il Grosseto travolge la Pro Patria e si porta in testa alla classifica insieme al Pisa, che pareggia lo scontro diretto con la Lucchese. Pareggio esterno per il Cittadella con un Pizzighettone che ferma le grandi.

Per vedere il calendario completo vai alla pagina Speciale Calcio Serie C1.

Fonti[]

  • Saverio Gennario «La reazione del Monza cambia la classifica»Il Cittadino di Monza e Brianza, 13 marzo 2007, pag. 35
  • Nicola Binda «Il Monza è tutto Bertolini»La Gazzetta Sportiva, 11 marzo 2007, pag. 18

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

March 4, 2007

Calcio Italia campionato nazionale Serie C1 girone A 2006-2007 8ª giornata ritorno/Monza-Padova

Filed under: Monza,Padova,Pubblicati — admin @ 5:00 am

Calcio Italia campionato nazionale Serie C1 girone A 2006-2007 8ª giornata ritorno/Monza-Padova

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

4 marzo 2007

Campionato nazionale di calcio Serie C1 2006/2007 Girone A 8ª giornata di ritorno: Monza-Padova 1-0

Reti: Fabiano (M) 10′ p.t. rig.
Monza: Carrara, Perico, Barije, Montesanto, Fabiano, Zaffaroni, Vicari (Capocchiano 31′ s.t.), Menassi, Beretta, Gentile, Savi (36′ s.t.), Bertolini (Iacopino 16′ s.t.). All.: Sonzogni.
Padova: Cano, Mastronicola (Sinigaglia 38′ s.t.), Faisca, Anaclerio, Rossettini, Zeoli, Russo, Bovo, La Grotteria (Tarallo 1′ s.t.), De Franceschi, Turchi (Manzoni 20′ s.t.). All.: Mandorlini.
Arbitro: Vuoto.

Il Padova viene in Brianza per il pareggio e lo meriterebbe pure, ma un rigore, alquanto discutibile, lo punisce, anche perché non è stato in grado, una volta passato in svantaggio, di fare quel tanto che bastava a infilare il pallone in rete. Buono il primo tempo del Monza, che mostra la volontà di riprendere la lotta per la serie B, visto che ancora non si è presentata una squadra in grado di fare la differenza.
Il primo tempo inizia con un’occasione per Montesanto che spara rasoterra un assist di Vicari, ben parato da Cano. All’8′ Turchi spara alto da buona posizione. Passa un minuto, il fallo in area su Beretta, chiuso tra Rossettini e Zeoli: rigore, che Fabiano trasforma di piatto. Al 32′ Vicari, al limite dell’area, spara tra le braccia del portiere padovano.
Inizio ripresa e subito contropiede del Monza, con Perico per Beretta, che lancia a destra Vicari, scatto e tiro incrociato fuori, con Bertolini che attendeva il passaggio in buona posizione per scoccare il tiro. Bova si lancia verso il fondo all’8′ e mette la palla in mezzo all’area con un cross rasoterra, ma nessuno è pronto alla deviazione. Occasione del pareggio al 41′, quando Tarallo, spalle alla porta, appoggia per Manzoni. Tiro preciso, ma Carrara sventa.

Per vedere il calendario completo vai alla pagina Speciale Calcio Serie C1.

Fonti[]

  • Saverio Gennaro «Undici metri per ritornare tra le grandi»Il Cittadino di Monza e Brianza, 6 marzo 2007

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

March 3, 2007

Calcio Italia campionato nazionale femminile Serie A 2006-2007 2° giornata ritorno/Fiammamonza-Porto Mantovano

Filed under: Monza,Porto Mantovano,Pubblicati — admin @ 5:00 am

Calcio Italia campionato nazionale femminile Serie A 2006-2007 2° giornata ritorno/Fiammamonza-Porto Mantovano

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

3 marzo 2007

Reti: Duò (P) 8′ p.t., Gazzoli (F) 25′ p.t., Gazzoli (F) 27′ p.t., D’Adda (F) 4′ s.t. rig., Greco (F) 9′ s.t., Greco (F) 14′ s.t., Zanetti (P) 40′ s.t.
Fiammamonza: Marchitelli, Ceroni, D’Adda, Rivolta (Dedè 25′ s.t.), Schiavi, Donghi, Gazzoli (Ronsivalle 1′ s.t.), Paliotti, Murelli (Liberati 27′ s.t.), Greco, Stracchi. All.: Grilli.
Porto Mantovano: Solano S., Cordioli (Zanetti 39′ p.t.), Bersani (Bonomo 33′ s.t.), Caffara, Boni (Ferrari 25′ s.t.), Eccher, Placchi, D’Alessandro, Bissoli, Ruggenenti, Duò. All.: Donella.
Arbitro: Cocchiara.

Facile vittoria del Fiammamonza, alla sua terza vittoria consecutiva, contro il fanalino di coda del Porto Mantovano.
La partita inzia con la rete delle ospiti, grazie ad un calcio di punizione da venti metri di Duò. L’entusiasmo porta il Mantova a tentare il raddoppio, che riesce solo a sfiorare con un colpo di testa di Placchi. Le brianzole si risvegliano e cominciano a macinare gioco e, grazie anche ad errori difensivi, ribaltano il risultato in tre minuti con una doppietta di Gazzoli.
Il secondo tempo inizia all’insegna di Miki Greco che si procura il calcio di rigore trasformato da D’Adda e segna la doppietta che chiude la partita, entrambi i gol segnati di testa. Nel finale, distrazione della difesa monzese, che permette al Porto Mantovano di segnare il secondo gol.

Campionato nazionale di calcio femminile Serie A 2006/2007 x° giornata di ritorno: Fiammamonza-Porto Mantovano 5-2

Per vedere il calendario completo vai alla pagina Speciale Calcio Serie A1 femminile.

Fonti[]

  • Viviana Dosso «Fiamma splendida splendente: fioccano le nespole nella porta di Solano»Il Cittadino di Monza e Brianza, 6 marzo 2007

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.
Older Posts »

Powered by WordPress