Wiki Actu it

October 10, 2011

Assegnati i premi Nobel per l\’economia 2011

Assegnati i premi Nobel per l’economia 2011

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

lunedì 10 ottobre 2011

Oggi a Stoccolma è stato assegnato il Premio della Sveriges Riksbank in Economia in memoria di Alfred Nobel, meglio noto come premio Nobel per l’economia, agli economisti statunitensi Thomas J. Sargent e Christopher A. Sims

« per le loro ricerche empiriche sulle cause e gli effetti in macroeconomia »

Sargent, specializzato in macroeconomia ed economia monetaria, è “uno dei leader della rivoluzione delle aspettative razionali[1], ipotesi secondo cui gli individui usano le informazioni in modo efficiente, senza compiere errori sistematici nella formazione delle aspettative riguardanti le variabili economiche.

Sims, invece, è specializzato in econometria e macroeconomia, e si è anche occupato di teoria fiscale.


Fonti[]

Note[]

  1. Thomas J. Sargent, Rational expectations. The New Palgrave: A Dictionary of Economics, v. 4, 1987, pp. 76-79.

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

October 15, 2007

Nobel per l\’economia 2007 assegnato a tre americani per la teoria dei giochi

Nobel per l’economia 2007 assegnato a tre americani per la teoria dei giochi

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

lunedì 15 ottobre 2007

Roger B. Myerson

Leonid Hurwicz

Eric S. Maskin

Il premio Nobel per l’economia 2007 è stato assegnato a tre statunitensi, Leonid Hurwicz, Eric S. Maskin e Roger B. Myerson «per aver gettato le basi della teoria dei meccanismi di allocazione del mercato». Il premio di dieci milioni di corone svedesi (1,54 milioni di dollari) è stato assegnato dall’Accademia reale delle Scienze svedese per conto della Banca di Svezia, che ha istituito il premio in memoria di Alfred Nobel nel 1968.

La teoria dei giochi ha assunto un’importanza fondamentale nell’economia moderna, in quanto può fornire gli strumenti per capire lo stato di salute dei mercati, distinguere quali funzionano e quali no e quali contromisure prendere per renderli più efficienti. Lo studio dei tre economisti (la teoria è stata elaborata dapprima da Hurwicz, e quindi dagli altri due) ha permesso di riconsiderare l’apporto classico dovuto ad Adam Smith, che riteneva che una mano invisibile intervenisse ad allocare le risorse in modo efficiente, senza che lo Stato dovesse intervenirvi. Tuttavia il sistema di Smith si riferiva a condizioni molto ideali, e dunque molto spesso non poteva funzionare: ad esempio è assolutamente normale che vi sia asimmetria informativa, ad esempio fra consumatori e produttori, e questo può creare (ed effettivamente crea) costi sociali. Lo Stato, quindi, può e deve intervenire per modificare le condizioni del mercato in modo che le risorse vengano efficacemente distribuite, e la teoria elaborata dai tre statunitensi è fondamentale per capire come questo può avvenire.

Fonti

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

October 9, 2006

Nobel per l\’Economia a Edmund S. Phelps

Nobel per l’Economia a Edmund S. Phelps – Wikinotizie

Nobel per l’Economia a Edmund S. Phelps

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

lunedì  9 ottobre 2006

Lo Stockholms Konserthus di Stoccolma dove avvengono le premiazioni del Nobel.

Edmund S. Phelps (Evaston, Illinois Flag of the United States.svg, 26 luglio 1933) è stato annunciato come vincitore del trentottesimo Premio Nobel per l’Economia per il 2006, “per aver chiarito la comprensione delle relazioni tra gli effetti a breve termine e a lungo termine delle politiche economiche”. Il vincitore è stato scelto – come di consueto – dall’ente preposto, la Sveriges Riksbank. Attualmente docente presso la Columbia University di New York, conosciuto alla fine degli anni ’60 per i suoi lavori diche hanno introdotto una dimensione microeconomica fondate sulla determinazione del lavoro (employment determination) e delle dinamiche prezzo-salario (price-wage dynamics).

La premiazione avverrà il prossimo dicembre nella consueta sala dello Stockholms Konserthus (Sala dei Corcerti) a Stoccolma, in Svezia. Gli altri premi di quest’anno verranno resi noti giovedì a Stoccolma (Letteratura) e venerdì ad Oslo (Pace).

Fonti

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

October 10, 2005

Assegnato premio economia in memoria di Alfred Nobel 2005

10 ottobre 2005

Oggi l’Accademia reale delle scienze svedese ha reso noto i nomi dei vincitori del Premio in Scienze Economiche della Banca di Svezia in memoria di Alfred Nobel (spesso denominato, anche se non correttamente, quale Premio Nobel per l’Economia) congiuntamente a Robert J. Aumann (Israeliano e Statunitense, nato in Germania) e Thomas C. Schelling (Statunitense), a ciascuno dei quali va metà del premio di 10 milioni di corone svedesi. La motivazione del premio è “per aver contribuito nell’avanzamento nella comprensione del conflitto e della cooperazione attraverso l’analisi della teooria dei giochi”.

Secondo indiscrezioni il premio Nobel per la letteratura sarà annunciato non prima della settimana prossima.

Fonti

Questo articolo è stato archiviato ed è modificabile solo dagli amministratori. Puoi comunque proporre modifiche nella pagina di discussione.
This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the GNU Free Documentation License, Version 1.2 or any later version published by the Free Software Foundation; with no Invariant Sections, no Front-Cover Texts, and no Back-Cover Texts. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Powered by WordPress