Wiki Actu it

September 3, 2011

Mondiali di atletica leggera 2011: Bolt conquista la medaglia d\’oro nei 200 metri

Mondiali di atletica leggera 2011: Bolt conquista la medaglia d’oro nei 200 metri

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

sabato 3 settembre 2011

Usain Bolt, David Alerte 200 m final Berlin 2009.jpg

Dopo la squalifica per la falsa partenza nei 100 metri, Usain Bolt ha conquistato la medaglia d’oro nei 200 metri piani nel mondiale di Daegu, in corso nella città coreana.

L’atleta giamaicano ha chiuso la corsa in 19”40, precedendo Walter Dix (medaglia d’argento con 19”70) e Christophe Lemaitre (medaglia di bronzo con 19”80, tra l’altro record francese).

Bolt non è riuscito a battere il record mondiale fissato da lui due anni fa ai mondiali di Berlino per soli 21 centesimi di secondo.

Al termine della gara l’atleta ha dichiarato ai giornalisti:

[EN]
« I’m still the best. »
[IT]
« Sono ancora io il migliore. »


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

August 11, 2005

Atletica leggera campionati mondiali 2005 6° giornata

Atletica leggera campionati mondiali 2005 6° giornata

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

11 agosto 2005

Ancora vuoto il medagliere italiano. I sogni di medaglia di Giuseppe Gibilisco, sono stati spazzati via dal vento che ieri disturbava il campo di atletica di Helsinki dove si disputano i campionati mondiali. Il campione italiano è arrivato solo quinto.

Sfiorata la finale da parte di Benedetta Ceccarelli, dove gareggiava con Monika Niederstaetter, anch’essa eliminata. Eliminato Bobbato nelle batterie degli 800m.

Manuela Levorato ha abbandonato Helsinki per un problema fisico, lasciando nei guai le compagne di squadra della staffetta 4×100, avvertite solo tramite un sms. Polemica la dichiarazione del capo settore della velocità Bongiorni, che la paragona ai comportamenti di Antonio Cassano, giocatore della A.S.Roma.

Risultati

  • Salto con l’asta maschile
    • 1° Blom (Ola.) 5,80; 2° Walker (USA) 5,75; 3° Gerasimov (Rus) 5,65
    • 5° Gibilisco (Ita.)
  • Salto triplo maschile
    • 1° Davis (USA) 17,57; 2° Betanzos (Cub.) 17,42; 3° Oprea (Rom.) 17,40
  • Lancio del disco femminile
    • 1° Dietzsch (Ger.) 66,56; 2° Sadova (Rus.) 64,33; 3° Cechlova (Cec.) 63,19
  • 100m ostacoli femminili
    • 1° Perry (USA) 12″66; 2° Ennis (Giam.) 12″76; 3° Foster (Giam.) 12″76
  • 200m maschili
    • 1° Gatlin (USA) 20″‘4; 2° Spearmon (USA) 20″20; 3° Capel (USA) 20″31

Medagliere

Nazione Oro Arg Bro
USA 9 5 1
Etiopia 2 2 1
Svezia 2 0 1
Russia 1 3 4
Bielorussia 1 2 0
Giamaica 1 3 1
Cuba 1 2 0
Estonia 1 1 0
Olanda 1 1 0
Germania 1 0 2
Bahamas 1 0 0
Bahrein 1 0 0
Ecuador 1 0 0
Lituania 1 0 0
Qatar 1 0 0
Uganda 1 0 0
Marocco 0 2 0
Kenya 0 1 3
Francia 0 1 2
Spagna 0 1 1
Rep. Ceca 0 1 1
Norvegia 0 1 0
Portogallo 0 0 2
Ghana 0 0 1
Giappone 0 0 1
Messico 0 0 1
Polonia 0 0 1
Romania 0 0 1
Saint Kitts e Nevis 0 0 1
Ungheria 0 0 1

Fonti

  • Campionati del mondo di atletica leggera 2005 su Wikipedia.

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

August 10, 2005

Atletica leggera campionati mondiali 2005 5° giornata

Atletica leggera campionati mondiali 2005 5° giornata

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

10 agosto 2005

Quinta giornata dei Campionati mondiali di Atletica leggera ad Helsinki[]

Ancora fuori dal medagliere l’Italia ai campionati del mondo di atletica leggera di Helsinki. L’atletica nazionale ha fin qui un bilancio in rosso. Il riscatto è legato alla prestazione di oggi di Gibilisco nel salto con l’asta.

Oggi Andrew Howe è stato eliminato nei 400 m (sesto nel suo quarto di finale). Fuori anche Paolo Camossi nel salto triplo (23° in qualificazione) e Andrea Barberi nei 400 m, arrivato ultimo nella sua semifinale, con un tempo peggiore di due secondi rispetto al primato personale stabilito ieri.

Non partito Andrea Giaconi nei 110m ostacoli per un problema muscolare.

In finale con l’ottavo risultato Clarissa Claretti nel lancio del martello, ma fuori Ester Balassini (tre nulli).

Qualificate per le semifinali dei 400m ostacoli femminili Benedetta Ceccarelli (2° in batteria) e Monika Niederstaetter (3°).

Delusione anche per i finlandesi, che speravano un podio per il loro atleta nella specialità finnica per eccellenza, il lancio del giavellotto. Pero Pitkamaki, dominatore della stagione, è arrivato quarto.

Risultati[]

  • Salto in lungo femminile
    • 1° Madison (USA) 6,89; 2° Kotova (Rus.) 6,79; 3° Barber (Fra) 6,76
  • 400m femminile
    • 1° Williams-Darling (Bah.) 49″55; 2° Richards (USA) 49″74; 3° Guevara (Mes.) 49″81
  • Decathlon maschile
    • 1° Clay (USA) 8.732; 2° Sebrle (Cec.) 8.521; 3° Zsivoczky (Ung.) 8.385
  • Lancio del giavellotto maschile
    • 1° Varnik (Est.) 87,17; 2° Thorkildsen (Nor.) 86,18; 3° Makarov (Rus.) 85,54
  • 1.500m maschile
    • 1° Ramzi (Bahr.) 3’37″88; 2° Karouch (Mar.) 3’38″00; 3° Silva (Por.) 3’38″02

Medagliere[]

Nazione Oro Arg Bro
USA 6 3 0
Etiopia 2 2 1
Svezia 2 0 1
Russia 1 2 3
Bielorussia 1 2 0
Giamaica 1 2 0
Cuba 1 1 0
Bahamas 1 0 0
Bahrein 1 0 0
Ecuador 1 0 0
Estonia 1 1 0
Lituania 1 0 0
Qatar 1 0 0
Uganda 1 0 0
Marocco 0 2 0
Kenya 0 1 3
Francia 0 1 2
Spagna 0 1 1
Rep. Ceca 0 1 0
Norvegia 0 1 0
Olanda 0 1 0
Germania 0 0 2
Portogallo 0 0 2
Ghana 0 0 1
Giappone 0 0 1
Messico 0 0 1
Polonia 0 0 1
Saint Kitts e Nevis 0 0 1
Ungheria 0 0 1

Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

August 9, 2005

Atletica leggera campionati mondiali 2005 4° giornata

Atletica leggera campionati mondiali 2005 4° giornata

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

9 agosto 2005

Quarta giornata dei Campionati mondiali di Atletica leggera ad Helsinki[]

Nubifragio sui Campionati mondiali di atletica leggera in svolgimento a Helsinki. Parte del programma è stato rinviato a domani.

Eliminata nel salto in lungo Fiona May, delusa dalla sua prestazione, ha annunciato il ritiro dalle competizioni.

Qualificato invece per la finale Giuseppe Gibilisco, anche se non ha superato il minimo di qualificazione. A causa del vento, pochissimi sono stati gli atleti che l’hanno superata.

Andrew Howe ha superato la batteria dei 200m, eliminato invece Kaba Fantoni; i quarti di finale sono stati rinviati per le condizioni atmosferiche.

Andrea Barbieri ha superato le batterie dei 400 m stabilendo il suo primato personale.

Eliminato dal lancio del giavellotto Pignata

Curiosa la situazione del samoano Shaka Sola. Giunto in ritardo per partecipare alla gara del getto del peso a causa di problemi con le linee aeree, non si è scoraggiato, ma, visto che si erano già disputati il martello, il disco e il peso, si è iscritto alla gara di lancio del giavellotto. Ultimo in qualificazione, ma per Shaka, l’importante era partecipare.

Risultati[]

  • 3.000 m siepi maschile
    • 1° Shaheen (Qat.) 8’13″31; 2° Kemboi (Ken.) 8’14″95; 3° Kipruto (Ken.) 8’15″30
  • 800 m femminile
    • 1° Calatayud (Cub.) 1’58″82; 2° Behnassi (Mar.) 1’59″42; 3° Adrianov (Rus.) 1’59″60
  • 400 m ostacoli maschile
    • 1° Jackson (USA) 47″30; 2° Carter (USA) 47″43; 3° Tamesue (Giap.)

Medagliere[]

Nazione Oro Arg Bro
USA 4 2 0
Etiopia 2 2 1
Svezia 2 0 1
Bielorussia 1 2 0
Giamaica 1 2 0
Russia 1 1 2
Cuba 1 1 0
Ecuador 1 0 0
Lituania 1 0 0
Uganda 1 0 0
Qatar 1 0 0
Kenya 0 1 3
Spagna 0 1 1
Francia 0 1 1
Estonia 0 1 0
Marocco 0 1 0
Olanda 0 1 0
Germania 0 0 2
Ghana 0 0 1
Giappone 0 0 1
Polonia 0 0 1
Portogallo 0 0 1
Saint Kitts e Nevis 0 0 1

Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

August 8, 2005

Atletica leggera campionati mondiali 2005 3° giornata

Atletica leggera campionati mondiali 2005 3° giornata

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

8 agosto 2005

Terza giornata dei Campionati mondiali di Atletica leggera ad Helsinki

Nessun italiano in gara nella terza giornata dei Campionati mondiali di atletica leggera in svolgimento a Helsinki.

Risultati

  • 10.000 m maschile
    • 1° Bekele (Eti.) 27’08″33; 2° Sihine (Eti.) 27’08″87; 3° Mosop (Ken.) 27’08″96
  • Lancio del martello maschile
    • 1° Tikhon (Bie.) 83,89; 2° Devyatovskiy (Bie.) 82,60; 3° Ziolkowski (Pol.) 79,35
  • 3.000 m siepi femminile
    • 1° Inzikuru (Uga.) 9’18″24; 2° Volkova (Rus.) 9’20″49; 3° Kiptum (Ken.) 9’26″95
  • Salto in alto femminile
    • 1° Bergqvist (Sve.) 2,02; 2° Howard (USA) 2,00; 3° Green (Sve.) 1,96
  • 100 m femminile
    • 1° Williams (USA) 10″93; 2° Campbell (Giam.) 10″95; 3° Arron (Fra.) 10″98

Medagliere

Nazione Oro Arg Bro
USA 3 1 0
Etiopia 2 2 1
Svezia 2 0 1
Bielorussia 1 2 0
Giamaica 1 2 0
Russia 1 1 1
Ecuador 1 0 0
Lituania 1 0 0
Uganda 1 0 0
Spagna 0 1 1
Francia 0 1 1
Cuba 0 1 0
Estonia 0 1 0
Olanda 0 1 0
Germania 0 0 2
Kenya 0 0 2
Ghana 0 0 1
Polonia 0 0 1
Portogallo 0 0 1
Saint Kitts e Nevis 0 0 1

Fonti

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

August 7, 2005

Atletica leggera campionati mondiali 2005 2° giornata

Atletica leggera campionati mondiali 2005 2° giornata

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

7 agosto 2005

Seconda giornata dei Campionati mondiali di Atletica leggera ad Helsinki

Nessuna buona notizia dagli italiani che stanno partecipando ai campionati mondiali di Helsinki.

Deludente Magdelin Martinez che ha ottenuto la finale, ma alla fine è risultata solo ottava. Crolla anche Elisa Rigaudo nei 20 km di marcia, solo settima.

Eliminati Gianni Carabelli (400 ostacoli, quarti di finale), Manuela Levorato (100 m, quarti di finale).

Domani nessun azzurro in gara.

Risultati

  • 20 km di marcia femminile:
    • 1° Ivanova (Rus.) 1h25’41”; 2° Turova (Bie.) 1h27’05”; 3° Feitor (Por.) 1h28’44”
    • 7° Elisa Rigaudo (Ita.) 1h29’52”; 25° Gisella Orsini (Ita.) 1h35’05”
  • Lancio del disco maschile:
    • 1° Alekna (Lit.) 70,17; 2° Kanter (Est.) 68,57; 3° Mollenbeck (Ger.) 65,95
  • Eptathlon femminile:
    • 1° Kluft (Sve.) 6.887 p.; 2° Barber (Fra.) 6.824 p.; 3° Simpson (Gha.) 6.375 p.
  • Salto triplo femminile:
    • 1° Smith (Giam.) 15,11; 2° Savigne (Cub.) 14,82; 3° Pyatykh (Rus.) 14,78
    • 8° Magdelin Martinez (Ita.) 14,31
  • 100 m maschili:
    • 1° Gatlin (USA) 9″88; 2° Frater (Giam.) 10″05; 3° Collins (S.Kitts) 10″05

Medagliere

Nazione Oro Arg Bro
USA 2 0 0
Etiopia 1 1 1
Giamaica 1 1 0
Lituania 1 0 0
Russia 1 0 1
Ecuador 1 0 0
Svezia 1 0 0
Spagna 0 1 1
Cuba 0 1 0
Estonia 0 1 0
FranciaUSA 0 1 0
Bielorussia 0 1 0
Olanda 0 1 0
Germania 0 0 2
Ghana 0 0 1
Portogallo 0 0 1
Saint Kitts e Nevis 0 0 1

Fonti

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

August 6, 2005

Atletica leggera campionati mondiali 2005 1° giornata

Atletica leggera campionati mondiali 2005 1° giornata

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

6 agosto 2005

Prima giornata dei Campionati mondiali di Atletica leggera ad Helsinki

Prima delusione italiana ai campionati mondiali di atletica leggera di Helsinki.

Ivano Brugnetti, il favorito alla medaglia d’oro dei 20k di marcia, è costretto al ritiro per problemi fisici.

Eliminati Simona La Mantia (salto triplo), Simone Collio ai quarti (100 m), Nicola Vizzoni (lancio del martello) e Elisa Cusma (800 m).

Uniche notizie positive le qualificazioni di Magdelin Martinez nel salto triplo (finale) e di Gianni Carabelli nei 400 m ostacoli (semifinali).

Risultati

  • 20km marcia maschile
    • 1° Perez (Ecu.) 1h18’35”; 2° Fernandez (Spa.) 1h19’36”; 3° Molina (Spa.) 1h19’44”
    • 14° Lorenzo Civallero (Ita.)
  • Getto del peso maschile
    • 1° Nelson (USA) 21,73; 2° Smith (Ola.) 21,29; 3° Bartels (Ger.) 20,99
  • 10.000 m femminili
    • 1° Dibaba T. (Eti.) 20’24″02; 2° Ader (Eti.) 30’25″41; 3° Dibaba E. (Eti.) 30’26″00

Medagliere

Nazione Oro Arg Bro
Etiopia 1 1 1
Ecuador 1 0 0
USA 1 0 0
Spagna 0 1 1
Olanda 0 1 0
Germania 0 0 1

Fonti

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Powered by WordPress