Wiki Actu it

March 14, 2010

Formula Uno: Gran Premio del Bahrain 2010. Doppietta della Ferrari

Filed under: Asia,Bahrain,Formula Uno 2010,Pubblicati,Sport — admin @ 5:00 am

domenica 14 marzo 2010

Fernando Alonso

Lo spagnolo Fernando Alonso vince il Gran Premio del Bahrain 2010, con Felipe Massa che, giunto in seconda posizione, completa la doppietta Ferrari (non accadeva dal 2008). Terzo Lewis Hamilton.

Sebastian Vettel ha guidato la gara fino al 34º giro, poi la vettura ha subito la rottura di uno scarico, il che ha rallentato il suo ritmo e ha permesso l’immediato sorpasso delle due Ferrari, che fino a quel momento avevano tenuto il ritmo; Vettel concluderà la gara soltanto al quarto posto. Il tedesco è riuscito comunque a difendersi audacemente nel finale da Nico Rosberg, che ha preceduto il suo compagno di squadra Michael Schumacher, il campione del mondo in carica Jenson Button, Mark Webber (che al via ha avuto un piccolo problema con una gomma, emettendo una grossa fumata dal cerchione), Vitantonio Liuzzi e Rubens Barrichello.

Alonso è quindi in testa al mondiale a quota 25 punti, con 7 punti di vantaggio su Massa e 10 su Hamilton. La Ferrari guida la classifica costruttori con 43 punti, con un vantaggio di 22 punti sulla McLaren e 25 sulla Mercedes.

Ordine di arrivo

  1. Alonso – Ferrari
  2. Massa – Ferrari
  3. Hamilton – Mclaren
  4. Vettel – RedBull
  5. Rosberg – Mercedes
  6. Schumacher – Mercedes
  7. Button – Mclaren
  8. Webber – RedBull
  9. Liuzzi – Force India
  10. Barrichello – Williams


Fonti

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

April 26, 2009

Automobilismo, campionato mondiale Formula 1 2009: GP del Bahrain, vince Button

Automobilismo, campionato mondiale Formula 1 2009: GP del Bahrain, vince Button

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

domenica 26 aprile 2009

Circuit Bahrain.svg

Jenson Button conquista il podio nel Gran Premio del Bahrain 2009 sulla Brawn. Il suo compagno, Rubens Barrichello, ottiene il quinto posto, seguito da Kimi Räikkönen sulla Ferrari. Sul secondo gradino Sebastian Vettel con la Red Bull Racing. Ottimi risultati anche per la Toyota: Trulli terzo e Glock settimo. A punti anche Fernando Alonso su Renault.

Il pilota italiano della Toyota aveva conquistato la pole position, ma la strategia di iniziare la corsa con i pneumatici duri l’ha penalizzato. Felipe Massa si deve accontentare del quattordicesimo posto, doppiato dal britannico che gira sulle morbide. Dal prossimo Gran Premio, quello di Spagna, la monoposto del brasiliano dovrebbe montare il contestatissimo diffusore.


Fonti[]

Wikipedia

Wikipedia ha una voce su Gran Premio del Bahrain 2009.

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

April 15, 2007

Automobilismo, Formula 1: Massa vince il G.P. del Bahrain

Filed under: Asia,Bahrain,Formula Uno 2007,Pubblicati,Sport — admin @ 5:00 am

Automobilismo, Formula 1: Massa vince il G.P. del Bahrain

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

domenica 15 aprile 2007
Nel Gran Premio del Bahrain, di Formula 1, di oggi il vincitore è stato il ferrarista Felipe Massa. Al secondo posto si è piazzato Lewis Hamilton, pilota inglese con la McLaren e terzo il finlandese Kimi Raikkonen, con la Ferrari. In questa gara non si è festeggiato con lo spumante, poiché la tradizione islamica vieta la vendita o il consumo di alcol.

Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

March 11, 2006

Formula 1:La prima pole è rossa Ferrari

Filed under: Asia,Bahrain,Pubblicati — admin @ 5:00 am

Formula 1:La prima pole è rossa Ferrari

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

11 marzo 2006

Gran Premio Del Bahrein

Michael Schumacher Ferrari 2004.jpg

Torna a sorridere la casa di Maranello dopo la deludente stagione 2005: dopo le prove libere di ieri, in cui Schumacher si era imposto giungendo primo, oggi il campione tedesco ha conquistato la pole con il tempo di 1’31″431. Si tratta della 65/ma pole per Michael Schumacher, che eguaglia il record sinora detenuto da Ayrton Senna.
Alle spalle di Schumacher, l’altra Ferrari, quella di Felipe Massa, nuovo ingaggio della Rossa che è subentrato a Rubens Barrichello, passato alla Honda. In seconda fila Jenson Button (Honda) e il campione in carica Fernando Alonso.
Primo italiano in griglia Giancarlo Fisichella, che si è piazzato in nona posizioni, mentre Jarno Trulli, su Toyota è 14/mo, immediatamente seguito dall’ultimo italiano, Vitantonio Liuzzi, che sulla Toro Rosso, si è piazzato 15/mo.
Da segnalare, infine, che Kimi Raikkonen partirà dall’ultima posizione a causa di un guasto che gli ha impedito di portare a termine le qualificazioni e che gli ha causato uno spettacolare testa-coda. Ancora problemi di affidabilità, dunque, per la Mc Laren.

Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

April 3, 2005

Papa morto, Ferrari listate a lutto

Papa morto, Ferrari listate a lutto – Wikinotizie

Papa morto, Ferrari listate a lutto

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

Sakhir (Bahrein), 3 aprile 2005

John paul 2 coa.svg

Segui lo Speciale su Giovanni Paolo II su Wikinotizie.

Correranno con una fascia nera sulla parte superiore del musetto le Ferrari di Michael Schumacher e Rubens Barrichello. La decisione è stata presa dal team, in accordo con gli sponsor della scuderia, come segno di rispetto per la morte di Giovanni Paolo II.

La fascia nera era già stata utilizzata sulle Ferrari nel Gran Premio di Monza successivo all’11 settembre 2001, data del disastro delle Torri Gemelle.

“L’atmosfera è molto strana per tutti noi – ha dichiarato SchumacherNe parlavamo prima anche con Jarno Trulli. Non so esprimere a parole le emozioni che stiamo provando in squadra, anche perché avevamo recentemente avuto la possibilità di fare visita al Papa. Siamo tutti molto tristi.”

Fonti

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Powered by WordPress