Wiki Actu it

August 23, 2018

Aumentano i giovani fumatori in Europa

Filed under: Europa,Italia,Pubblicati,Salute,Società,Veneto,Verona — admin @ 5:00 am

Aumentano i giovani fumatori in Europa – Wikinotizie

Aumentano i giovani fumatori in Europa

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

Jump to navigation Jump to search

giovedì 23 agosto 2018

Un uomo che fuma una sigaretta

Secondo i risultati del progetto Alec dell’Università di Verona è stata riscontrato un aumento del 50% a partire dal 1990 tra i fumatori nella fascia 11-15 anni (40 fumatori su 1.000). Il fenomeno è presente soprattutto nei Paesi dell’Europa meridionale. Secondo il professor Alessandro Marcon cio è dovuto all’alto costo delle sigarette nella parte settentrionale del continente, più che ad educazione e prevenzione. La fascia fumatori 16-20 è quella che è ha riscontrato maggiori diminuizioni nel nord Europa.Il campione preso in esame è costituito da 120.000 abitanti in 17 Paesi europei, valutando le variazioni temporali in 40 anni.

Il fumo è una delle principali cause di mortalità evitabili.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

August 28, 2014

Terremoto sul Garda: nessun danno a cose o persone

Terremoto sul Garda: nessun danno a cose o persone

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

giovedì 28 agosto 2014

Immagine di repertorio

Alle ore 19.49 e 19 i sismografi dell’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) hanno registrato una scossa si terremoto di magnitudo 4 con epicentro nel Lago di Garda e ipocentro a 2,6 km di profondità. 3 minuti dopo (19.52.30) una seconda scossa, più profonda e meno intensa.

Il sisma è stato avvertito con forza nei paesi del Lago di Garda e, anche se meno intensamente, in gran parte della Provincia di Brescia e Verona.

Alle 20.23 i Vigili del Fuoco fanno sapere che, anche se continuano le telefonate ai loro centralini, non si registrano danni a cose o persone.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

March 1, 2012

Verona, è morto Germano Mosconi

Verona, è morto Germano Mosconi – Wikinotizie

Verona, è morto Germano Mosconi

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

Verona, giovedì 1 marzo 2012
Il noto telegiornalista della rete veronese TeleNuovo Germano Mosconi ci ha lasciati questa notte, all’età di 79 anni, dopo una lunga malattia.

Nato a San Bonifacio l’11 novembre 1932, per anni lavorò nella redazione sportiva dell’Arena, il quotidiano di Verona e provincia, e successivamente divenne uno dei volti più noti del nord-est grazie a TeleNuovo negli anni ’80 e ’90, riuscendo a vincere il premio Cesare d’Oro per il merito giornalistico. Fu anche corrispondente da Verona per La Gazzetta dello Sport e cronista sportivo per Il Gazzettino.

Nel 2004 cominciò tuttavia ad essere conosciuto in tutta Italia e non solo, dopo che furono pubblicati su YouTube, da fonte ignota, vari video in cui venivano mostrati fuorionda di vecchie riprese del telegiornale che ritraevano Mosconi, preso di mira dai suoi colleghi di lavoro, in reazioni iraconde di fronte ai “problemi tecnici” che causavano le interruzioni delle riprese. Il giornalista fece presto il giro del web, soprattutto grazie all’ampio uso di bestemmie, insulti e linguaggio in dialetto veneto. Nel giro di poco tempo furono pubblicati da altri utenti scene di film, cartoni animati e quant’altro, “doppiati” da Mosconi, tali da farlo diventare quasi un idolo tra i giovani.

Nel 2006 un ex collega di Mosconi e giornalista di Raisport, Lorenzo Roata, rispose a tal fenomeno:

« Lo hanno messo alla berlina […]. Per farlo arrabbiare i tecnici gli organizzavano un sacco di scherzi […]. Montate in quel modo, sembrano le immagini di un uomo che ha passato la vita ad imprecare »

E in effetti i colleghi di Mosconi lo conciarono per le feste, organizzando scherzi come scrivere male le notizie, incollare i fogli, entrare/uscire dallo studio durante le riprese battendo le porte, o fare vari rumori che interrompessero le riprese. Nel 2009 però, sempre su YouTube, furono pubblicate altre riprese in cui si mostrava un certo contenimento del giornalista in seguito a scherzi o imprevisti tecnici, dimostrando così l’effettiva veridicità delle parole di Roata.

Negli ultimi anni è apparso in numerose occasioni sull’emittente televisiva TeleArena come opinionista durante alcune partite di Chievo e Hellas Verona.


Fonti

Wikipedia

Wikipedia ha una voce su Germano Mosconi.

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

February 5, 2009

Verona: preti accusati di abusi sessuali su bambini sordi e muti

Verona: preti accusati di abusi sessuali su bambini sordi e muti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

giovedì 5 febbraio 2009

Sessantasette ex-studenti dell’istituto Antonio Provolo di Verona per bambini sordi e muti hanno denunciato episodi di abusi sessuali subiti dai preti dell’istituto per trent’anni fino al 1984. Gli abusi sono ormai caduti in prescrizione, ma le vittime hanno dichiarato di non mirare né alle condanne penali dei loro carnefici né a risarcimenti economici, ma vogliono evitare che altri bambini subiscano quello che ha segnato la loro infanzia, in quanto molto dei sacerdoti sono ancora in quella struttura. Dopo le parole di condanna contro i preti pedofili di papa Benedetto XVI, le vittime degli abusi hanno deciso di uscire allo scoperto e, dopo essersi rivolti al vescovo di Verona e all’amministrazione del Provolo, hanno consegnato le loro testimonianze al settimanale L’espresso.

Nel novembre 2008 l’Associazione sordi Antonio Provolo ha inviato al vicario giudiziale Giampietro Mazzoni, il magistrato del Tribunale ecclesiastico della diocesi di Verona, una lettera in cui sono contenute le testimonianze degli abusi. «I sordi hanno deciso di far presente a Sua Eminenza il Vescovo quanto era loro accaduto. Nella stanza adibita a confessionale della chiesa di Santa Maria del Pianto dell’Istituto Provolo, alcuni preti approfittavano per farsi masturbare e palpare a loro volta da bambine e ragazze sorde (la porta era in quei momenti sempre chiusa a chiave). I rapporti sodomitici avvenivano nel dormitorio, nelle camere dei preti e nei bagni sia all’Istituto Provolo di Verona che al Chievo e, durante il periodo delle colonie, a Villa Cervi di San Zeno di Montagna. […] Come non bastasse, i bambini e ragazzi sordi venivano sottoposti a vessazioni, botte e bastonature. I sordi possono fare i nomi dei preti e dei fratelli laici coinvolti e dare testimonianza». Secondo la testimonianza delle vittime, gli abusi si ripetevano negli anni e avevano luogo nei luoghi più sacri, sotto l’altare, in confessionale, e avvenivano anche in gruppo, sotto la doccia.

In un comunicato rilasciato sul sito dell’istituto, Orazio Zenorini, direttore del Centro Servizi Formativi Antonio Provolo, ha dichiarato: «A nome delle direzioni tengo a manifestare il nostro stupore e la nostra costernazione per le vicende apparse sui mezzi di informazione che riguardano fatti presunti risalenti a oltre 25 anni fa. Sono vicende di estrema gravità che dovranno essere accertate nella loro veridicità. […] Purtroppo i rapporti con l’associazione degli ex allievi “Provolo” sono da alcuni anni piuttosto tesi per questioni attinenti all’utilizzo di immobili e alla denominazione dell’associazione stessa. Ci dispiace ora apprendere di questa gravissima situazione sulla quale ci auguriamo sia fatta luce quanto prima».


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

November 4, 2008

Serie A 2008-2009: cambio d\’allenatore per Bologna e Chievo

Serie A 2008-2009: cambio d’allenatore per Bologna e Chievo

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

martedì 4 novembre 2008

Dopo la decima giornata del campionato di Serie A 2008-2009, cambio d’allenatore per il Bologna Football Club 1909 e l’Associazione Calcio ChievoVerona, entrambi al penultimo posto in classifica, con soli 6 punti.

Bologna. Nel pomeriggio di ieri, l’esonero del tecnico del Bologna Daniele Arrigoni. La prima squadra viene affidata a Siniša Mihajlović, alla prima esperienza da allenatore dopo il ruolo di allenatore in seconda dal 2006 al 2008 nell’Inter di Roberto Mancini. Vice-allenatore sarà Angelo Antenucci, mentre Antonio Bovenzi e Gaetano Petrelli saranno rispettivamente preparatore atletico e preparetore dei portieri.

La società rosso-blu, in un comunicato, ridabisce «la massima stima professionale e umana per Arrigoni e per il suo staff, sottolineando, aldilà degli straordinari risultati ottenuti nella scorsa stagione, un impegno, una competenza e una dedizione che non sono mai venuti meno e che meritano un sentito ringraziamento». Il nuovo tecnico è stato presentato questa mattina alle 11 in una conferenza stampa presso il Centro Tecnico “Niccolò Galli” di Casteldebole.

«Questa è una squadra che ha qualità: si trova ora in un momento di difficoltà ma sono convinto che ci salveremo» ha dichiarato Mihajlović. «Mi sono sempre piaciute le sfide belle e anche difficili, sia da giocatore che, ora, da allenatore. Sono contento di essere qua: mi hanno dato un’opportunità più unica che rara e farò di tutto per salvare il Bologna».

«Ho avuto tantissimi allenatori e ho cercato di apprendere da ognuno di loro qualcosa che mi potesse servire: i lati positivi non solo di Boškov ed Eriksson, ma anche di Mazzone, Mancini e tutti gli altri. In particolare, per il lavoro sul campo Roberto Mancini è sicuramente quello da cui ho ricevuto di più, mentre per la gestione dello spogliatoio Eriksson e Boškov sono dei grandi maestri». Sull’aspetto tattico: «Ho un mio credo tattico, ma ne devo ancora parlare con i giocatori: nella mia testa c’è un modulo, ma non significa che sarà sempre quello. Di certo, giocheremo con quattro difensori: questo non cambierà mai».

«Tutti quando cominciano hanno poca esperienza: prima si comincia e meglio è. Capisco che la piazza possa essere scettica, è naturale che sia così, ma sono convinto di quello che so fare, credo nei miei mezzi, perciò non ho paura di niente: lo scetticismo, come viene, va anche via».

Chievo. Stamane, l’esonero di Giuseppe Iachini dalla panchina del ChievoVerona. La società giallo-blu rivolge a Iachini e al suo staff «i più sentiti ringraziamenti, non soltanto per gli eccezionali risultati ottenuti la scorsa stagione, ma soprattutto per l’impegno, la professionalità e la dedizione sempre profusi».

Il nuovo tecnico sarà Domenico Di Carlo, alla seconda panchina nel massimo campionato italiano dopo l’esperienza dello scorso anno alla guida del Parma; per lui un contratto di un anno, con un’opzione sulla prossima stagione. Di Carlo è stato presentato questo pomeriggio alle 14 al Centro Sportivo Veronello di Bardolino.

«Sono convinto che con noi potrà fare bene», sono le prime parole del presidente Luca Campedelli sul nuovo tecnico. Per il direttore sportivo Giovanni Sartori l’esonero di Iachini «è stata una decisone molto sofferta, maturata dopo quasi quarantotto ore, una decisione presa solo ed esclusivamente per il bene del Chievo. Quando si esonera un allenatore è sempre una sconfitta, e lo è ancora di più se si è instaurato con il tecnico un legame di amicizia oltre che un rapporto professionale». Sartori è convinto che Di Carlo «abbia le caratteristiche morali, tecniche e tattiche adatte per raggiungere» gli obiettivi del Chievo.

Dopo un ringraziamento al suo predecessore, «un amico», per quanto svolto finora, dando alla squadra «un’impostazione e un’organizzazione solide», Di Carlo ha esordito così in conferenza stampa: «Quest’estate, per scelta, non ho accettato offerte in serie B e ho aspettato un’opportunità nella massima serie. Il Chievo mi ha chiamato: ringrazio il Presidente, il Direttore e tutta la Società per avermi scelto, ne sono onorato. Parto già con la convinzione di riuscire a raggiungere l’obiettivo prefissato. Sono sicuro che sarà una sfida impegnativa […] Il Chievo dovrà guadagnarsi tutto sul campo, le qualità per farlo questa squadra le ha»

Sul modulo da adottare: «Ho già in testa un’idea di gioco, ma sfrutterò questa settimana soprattutto per conoscere meglio i ragazzi. La squadra nasce per il 4-3-3 ma, visti gli esterni importanti, può fare benissimo anche il 4-4-2. Ma non si può parlare solo di modulo, ci sono altri fattori da tenere in considerazione. Ripartiamo da zero con motivazione ed entusiasmo».


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

May 24, 2008

Giro d\’Italia 2008: quattordicesima tappa

Filed under: Ciclismo,Giro d'Italia 2008,Italia,Pubblicati,Sport,Veneto,Verona — admin @ 5:00 am
Ultim'ora ULTIM’ORA

Questa è una notizia appena giunta alle agenzie e subito pubblicata su Wikinotizie.
Pertanto è suscettibile di modifiche frequenti e aggiornamenti costanti (aggiorna per vedere le ultime notizie).
Per un miglior coordinamento del lavoro, entra nel canale IRC di Wikinotizie

sabato 24 maggio 2008

Wikinotizie di oggi
24 maggio
  • Milano: l’Arcivescovo incontra gli animatori dell’oratorio estivo
Collabora con noi!
  • Scrivania
  • Portale:Comunità
  • Guida allo stile – come scrivere
  • Guida al contenuto – cosa scrivere

Emanuele Sella (Csf Group-Navigare) trionfa sull’Alpe di Pampeago dopo una fuga di 150 km, in solitaria dalle pendici del Passo Manghen ai 50 dall’arrivo. Piazzati i suoi ex compagni d’avventura Vasil Kiryienka (Tinkoff) e Joachin Rodriguez Oliver (Caisse d’Epargne).


Resoconto del Giro d’Italia 2008
Maglia rosa del Giro d'Italia

Scegli la tappa: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21

Segui lo Speciale Giro d’Italia 2008.

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the GNU Free Documentation License, Version 1.2 or any later version published by the Free Software Foundation; with no Invariant Sections, no Front-Cover Texts, and no Back-Cover Texts. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Giro d\’Italia 2008: quattordicesima tappa

Filed under: Ciclismo,Giro d'Italia 2008,Italia,Pubblicati,Sport,Veneto,Verona — admin @ 5:00 am
Ultim'ora ULTIM’ORA

Questa è una notizia appena giunta alle agenzie e subito pubblicata su Wikinotizie.
Pertanto è suscettibile di modifiche frequenti e aggiornamenti costanti (aggiorna per vedere le ultime notizie).
Per un miglior coordinamento del lavoro, entra nel canale IRC di Wikinotizie

sabato 24 maggio 2008

Wikinotizie di oggi
24 maggio
  • Milano: l’Arcivescovo incontra gli animatori dell’oratorio estivo
Collabora con noi!
  • Scrivania
  • Portale:Comunità
  • Guida allo stile – come scrivere
  • Guida al contenuto – cosa scrivere

Emanuele Sella (Csf Group-Navigare) trionfa sull’Alpe di Pampeago dopo una fuga di 150 km, in solitaria dalle pendici del Passo Manghen ai 50 dall’arrivo. Piazzati i suoi ex compagni d’avventura Vasil Kiryienka (Tinkoff) e Joachin Rodriguez Oliver (Caisse d’Epargne).


Resoconto del Giro d’Italia 2008
Maglia rosa del Giro d'Italia

Scegli la tappa: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21

Segui lo Speciale Giro d’Italia 2008.

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the GNU Free Documentation License, Version 1.2 or any later version published by the Free Software Foundation; with no Invariant Sections, no Front-Cover Texts, and no Back-Cover Texts. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Giro d\’Italia 2008: quattordicesima tappa

Filed under: Ciclismo,Giro d'Italia 2008,Italia,Pubblicati,Sport,Veneto,Verona — admin @ 5:00 am
Ultim'ora ULTIM’ORA

Questa è una notizia appena giunta alle agenzie e subito pubblicata su Wikinotizie.
Pertanto è suscettibile di modifiche frequenti e aggiornamenti costanti (aggiorna per vedere le ultime notizie).
Per un miglior coordinamento del lavoro, entra nel canale IRC di Wikinotizie

sabato 24 maggio 2008

Wikinotizie di oggi
24 maggio
  • Milano: l’Arcivescovo incontra gli animatori dell’oratorio estivo
Collabora con noi!
  • Scrivania
  • Portale:Comunità
  • Guida allo stile – come scrivere
  • Guida al contenuto – cosa scrivere

Emanuele Sella (Csf Group-Navigare) trionfa sull’Alpe di Pampeago dopo una fuga di 150 km, in solitaria dalle pendici del Passo Manghen ai 50 dall’arrivo. Piazzati i suoi ex compagni d’avventura Vasil Kiryienka (Tinkoff) e Joachin Rodriguez Oliver (Caisse d’Epargne).


Resoconto del Giro d’Italia 2008
Maglia rosa del Giro d'Italia

Scegli la tappa: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21

Segui lo Speciale Giro d’Italia 2008.

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the GNU Free Documentation License, Version 1.2 or any later version published by the Free Software Foundation; with no Invariant Sections, no Front-Cover Texts, and no Back-Cover Texts. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Giro d\’Italia 2008: quattordicesima tappa

Filed under: Ciclismo,Giro d'Italia 2008,Italia,Pubblicati,Sport,Veneto,Verona — admin @ 5:00 am
Ultim'ora ULTIM’ORA

Questa è una notizia appena giunta alle agenzie e subito pubblicata su Wikinotizie.
Pertanto è suscettibile di modifiche frequenti e aggiornamenti costanti (aggiorna per vedere le ultime notizie).
Per un miglior coordinamento del lavoro, entra nel canale IRC di Wikinotizie

sabato 24 maggio 2008

Wikinotizie di oggi
24 maggio
  • Milano: l’Arcivescovo incontra gli animatori dell’oratorio estivo
Collabora con noi!
  • Scrivania
  • Portale:Comunità
  • Guida allo stile – come scrivere
  • Guida al contenuto – cosa scrivere

Emanuele Sella (Csf Group-Navigare) trionfa sull’Alpe di Pampeago dopo una fuga di 150 km, in solitaria dalle pendici del Passo Manghen ai 50 dall’arrivo. Piazzati i suoi ex compagni d’avventura Vasil Kiryienka (Tinkoff) e Joachin Rodriguez Oliver (Caisse d’Epargne).


Resoconto del Giro d’Italia 2008
Maglia rosa del Giro d'Italia

Scegli la tappa: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21

Segui lo Speciale Giro d’Italia 2008.

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the GNU Free Documentation License, Version 1.2 or any later version published by the Free Software Foundation; with no Invariant Sections, no Front-Cover Texts, and no Back-Cover Texts. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Giro d\’Italia 2008: quattordicesima tappa

Filed under: Ciclismo,Giro d'Italia 2008,Italia,Pubblicati,Sport,Veneto,Verona — admin @ 5:00 am
Ultim'ora ULTIM’ORA

Questa è una notizia appena giunta alle agenzie e subito pubblicata su Wikinotizie.
Pertanto è suscettibile di modifiche frequenti e aggiornamenti costanti (aggiorna per vedere le ultime notizie).
Per un miglior coordinamento del lavoro, entra nel canale IRC di Wikinotizie

sabato 24 maggio 2008

Wikinotizie di oggi
24 maggio
  • Milano: l’Arcivescovo incontra gli animatori dell’oratorio estivo
Collabora con noi!
  • Scrivania
  • Portale:Comunità
  • Guida allo stile – come scrivere
  • Guida al contenuto – cosa scrivere

Emanuele Sella (Csf Group-Navigare) trionfa sull’Alpe di Pampeago dopo una fuga di 150 km, in solitaria dalle pendici del Passo Manghen ai 50 dall’arrivo. Piazzati i suoi ex compagni d’avventura Vasil Kiryienka (Tinkoff) e Joachin Rodriguez Oliver (Caisse d’Epargne).


Resoconto del Giro d’Italia 2008
Maglia rosa del Giro d'Italia

Scegli la tappa: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21

Segui lo Speciale Giro d’Italia 2008.

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the GNU Free Documentation License, Version 1.2 or any later version published by the Free Software Foundation; with no Invariant Sections, no Front-Cover Texts, and no Back-Cover Texts. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.
Older Posts »

Powered by WordPress