Wiki Actu it

September 24, 2018

Fuma nella toilette: multa di 4000 dollari

Fuma nella toilette: multa di 4000 dollari

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

Jump to navigation Jump to search

24 settembre 2018

Wikinotizie di oggi
24 settembre
  • Fuma nella toilette: multa di 4000 dollari
  • S-300 in arrivo in Siria: regalo di Mosca
  • Alcol: causa 1 decesso su 20
Collabora con noi
  • Scrivi un articolo
  • Cosa scrivere
  • Come scriverlo
  • Scrivania
  • Portale:Comunità

Il passeggero di un volo della compagnia Pobeda da Mosca a Nazran, fumando nella toilette dell’aeromobile, avrebbe costretto il capitano a compiere un atterraggio di emergenza. Questo ha causato, oltre a 89 minuti di ritardo, quasi 4000 dollari di perdite per la compagnia.

Il comunicato del tribunale recita: «Gli oggetti infiammabili presenti nella toilette del velivolo, come carta e plastica, se avessero preso fuoco avrebbero portato alla depressurizzazione della cabina, al malfunzionamento dei controlli dell’aeromobile e della sua elettronica con conseguenze catastrofiche.»

Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

September 21, 2018

Tanzania: naufragio nel lago Vittoria provoca oltre 130 morti

Tanzania: naufragio nel lago Vittoria provoca oltre 130 morti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

Jump to navigation Jump to search

21 settembre 2018

Il lago Vittoria

Un traghetto è naufragato nel lago Vittoria, il più grande lago del continente africano, nei pressi dell’isola Ukerewe in Tanzania, causando la morte di almeno 136 persone. Le operazioni di soccorso e di recupero dei corpi sono ancora in corso. Si teme che le vittime possano essere più di duecento.

La nave, secondo le prime ricostruzioni fornite dai media tanzani, sarebbe stata sovraccarica: pare che il traghetto avesse a bordo circa 400 passeggeri, nonostante la sua capacità massima fosse di 100 persone. Ma sono ancora in fase di accertamento le cause dell’incidente.

Il presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella ha espresso il propiro cordoglio per la tragedia al presidente tanzano John Pombe Joseph Magufuli: “In questa tragica circostanza l’Italia è vicina all’amico popolo tanzaniano, con sentimenti di profonda partecipazione al dolore delle famiglie delle vittime e dei dispersi. Il nostro pensiero va anche ai feriti, cui auguriamo un pronto e completo ristabilimento.”.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

August 6, 2018

In Svizzera un aereo d’epoca si schianta contro una montagna

In Svizzera un aereo d’epoca si schianta contro una montagna

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

Jump to navigation Jump to search

lunedì 6 agosto 2018

Wikinotizie di oggi
6 agosto
  • In Svizzera un aereo d’epoca si schianta contro una montagna
Collabora con noi
  • Scrivi un articolo
  • Cosa scrivere
  • Come scriverlo
  • Scrivania
  • Portale:Comunità

Un’immagine dell’aereo in questione

Il Piz Segnas, il monte coinvolto

Sul fianco occidentale del Piz Segnas, in Svizzera, si é schiantato un aereo storico dell’aereonautica elvetica ora usato per turismo, lo Junker Ju-52, risalente agli anni ’30. Tutti i 20 passeggeri (compresi 3 membri dell’equipaggio) sono deceduti. La notizia è stata anticipata la sera del 4 agosto ed è stata confermata via Twitter dalla Polizia Cantonale.

L’aereo era partito il 3 agosto per svolgere una lenta (l’aereo si muove a soli 180 km/h) gita di due giorni.

Si sta indagando sulle cause ed alcune ipotesi accusano il caldo, che porta ad un’aria piú rarefatta che rende difficile il volo. Nel frattempo la compagnia proprietaria dell’aereo, la Ju-Air, ha sospeso le sue attivitá.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

August 4, 2018

A Venezia un motoscafo ed una barca di pescatori si scontrano: due morti e quattro feriti

A Venezia un motoscafo ed una barca di pescatori si scontrano: due morti e quattro feriti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

Jump to navigation Jump to search

sabato 4 agosto 2018

Wikinotizie di oggi
4 agosto

Collabora con noi
  • Scrivi un articolo
  • Cosa scrivere
  • Come scriverlo
  • Scrivania
  • Portale:Comunità

Ieri sera alle ore 23:50 un motoscafo che viaggiava ad alta velocità nella laguna di Venezia si è scontrato contro una barca di pescatori, travolgendola e provocando il decesso di due sessantanovenni con la passione della pesca.

Il primo è stato subito soccorso morendo in ospedale poco dopo mentre il secondo è stato ritrovato qualche ora dopo l’incidente nella darsena di Sant’Elena. I quattro ragazzi alla guida del motoscafo, invece, sono rimasti feriti.

La Capitaneria di Porto sta provvedendo ad effettuare degli accertamenti sulle cause che hanno portato all’incidente. I ragazzi erano negativi all’alcol test.

Secondo il presidente della Regione Veneto Luca Zaia c’è bisogno di regole più severe per la navigazione in laguna per aver maggior sicurezza.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

August 11, 2016

Cina: esplosione in centrale elettrica causa almeno 21 morti

Cina: esplosione in centrale elettrica causa almeno 21 morti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

giovedì 11 agosto 2016

Almeno 21 morti e 5 feriti causati da un’esplosione nella centrale elettrica cinese di Dangyang, nella provincia di Hubei.

Pare, secondo i media locali, che si sia trattato di un cedimento di una condotta di vapore altamente pressurizzato.

Al momento non si conoscono ulteriori dettagli.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

August 10, 2016

Colorado: paracadutisti si salvano da un aereo in fiamme

Colorado: paracadutisti si salvano da un aereo in fiamme

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

mercoledì 10 agosto 2016

Un Beechcraft B90 simile a quello coinvolto nell’incidente

Tredici paracadutisti si sono lanciati da un aereo in fiamme a 609 m di altitudine. Il pilota del velivolo, un Beechcraft B90, ha lanciato l’allarme poco dopo il decollo dal Colorado Springs East Airport, in Colorado.

L’uomo ha notato subito che uno dei due motori aveva preso fuoco e ha compiuto un atterraggio di emergenza dopo che tutti i paracadutisti si erano lanciati dal portellone.

In un post su Facebook, la Out of the Blue Skydiving, compagnia per la quale operava il pilota, ha affermato che il motore ha preso fuoco dopo essere stato colpito da almeno un uccello. Kendra Boysen, proprietaria della compagnia di paracadutismo, ha fatto notare che il lancio è avvenuto da un’altitudine molto bassa (solitamente, i lanci vengono effettuati intorno ai 3 658 m) e che nel motore del velivolo sono state trovate delle piume.


Fonti

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

August 5, 2016

Orio al Serio: cargo in atterraggio finisce in tangenziale

Filed under: Bergamo,Incidenti,Italia,Pubblicati — admin @ 5:00 am

Orio al Serio: cargo in atterraggio finisce in tangenziale

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

venerdì 5 agosto 2016

Wikinotizie di oggi
5 agosto

Collabora con noi
  • Scrivi un articolo
  • Cosa scrivere
  • Come scriverlo
  • Scrivania
  • Portale:Comunità

All’alba di stamattina l’aereo cargo del volo BCS 7332 è andato fuori pista in fase d’atterraggio all’aeroporto di Orio al Serio, sfondando la recinzione delimitante ed invadendo una porzione di tangenziale. Le uniche due persone dell’equipaggio, comandante e primo ufficiale, sono usciti illesi; in tangenziale non sono stati per ora registrati feriti, perché in quel momento non stavano passando veicoli.

L’aereo è un cargo francese della DHL, modello B737 400, e proveniva dall’aeroporto di Parigi Charles de Gaulle.

Nel frattempo l’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (ANSV) ha aperto un’inchiesta di sicurezza di competenza e mandato una squadra investigativa nell’aeroporto bergamasco.

Viabilità[]

Lo scalo è stato chiuso al traffico aereo fino alle 6:47.

La viabilità nei pressi dell’aeroporto, risulta interrotta su una diramazione della SP 591bis (es statale Cremasca); tale diramazione consente il collegamento con la tangenziale di Bergamo. La strada necessiterà di varie ore per essere ripristinata, infatti secondo la SACBO (società di gestione dello scalo) servono ore solo per la rimozione del velivolo e dei detriti.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

July 17, 2016

Stati Uniti: uomo morto dopo un incidente al Chicago Open Air festival

Stati Uniti: uomo morto dopo un incidente al Chicago Open Air festival

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

domenica 17 luglio 2016

Veduta panoramica del Toyota Park di Bridgeview

Un ventinovenne, identificato come Robert Smucz, è morto dopo essere caduto dagli spalti del Toyota Park di Bridgeview, in Illinois (Stati Uniti), mentre assisteva al Chicago Open Air festival.

Secondo alcuni testimoni, venerdì 15 luglio scorso intorno alle 22:00 ora locale, l’uomo, seduto su un parapetto di uno degli spalti, per cause ancora poco chiare, è caduto. L’uomo, dichiarato fin da subito in condizioni critiche, è stato portato d’urgenza al Advocate Christ Medical Center di Oak Lawn, dove è stato dichiarato morto alle 22:50 ora locale.

L’autopsia ha stabilito che l’uomo è deceduto a causa delle gravi ferite riportate dopo la caduta.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

July 12, 2016

Puglia: scontro tra due treni tra Corato e Andria

Questa notizia contiene informazioni turistiche

Puglia: scontro tra due treni tra Corato e Andria

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

martedì 12 luglio 2016

Il luogo dell’incidente

Elettrotreno Stadler ETR 341

Elettrotreno ELT.200

Questa mattina, intorno alle 11:30, due treni si sono scontrati frontalmente in un tratto a binario unico sulla linea ferroviaria tra Corato e Andria della linea Bari-Barletta. L’incidente ha causato la morte di ventitré persone e il ferimento di molti altri passeggeri (almeno 50).

Dinamica dell’incidente[]

Secondo le prime ricostruzioni, sembra che uno dei due treni sia partito in anticipo da una stazione. I soccorsi sono stati tempestivi, ma alcuni passeggeri erano già deceduti a causa del forte impatto tra i due mezzi. La violenza dello scontro tra i due convogli (che viaggiavano alla velocità di 100 km/h) ha letteralmente disintegrato le vetture di testa dei treni.

I treni coinvolti, entrambi di proprietà della compagnia ferroviaria regionale Ferrotramviaria, sono uno Stadler FLIRT ETR 340 e un Alstom ELT 200, ciascuno composto da quattro carrozze. I convogli erano relativamente recenti (2004 e 2009).

Il tratto di linea, a binario unico e in curva, in cui è avvenuto l’incidente non è dotato del sistema automatico di sicurezza SCMT (non obbligatorio sulle reti private non gestite dalle Ferrovie dello Stato), ma solo del cosiddetto blocco telefonico.

Reazioni[]

Il Presidente della Repubblica ha definito l’incidente come una tragedia inammissibile, chiedendo di fare piena luce su quanto accaduto.

Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi ha interrotto il suo viaggio istituzionale a Milano ed è rientrato a Roma e parteciperà in serata ad un incontro convocato presso la prefettura di Bari. Il Ministro delle infrastrutture Graziano Delrio e il governatore della Regione Puglia Michele Emiliano sono accorsi sul luogo dell’incidente.

La procura di Trani ha aperto un’indagine ipotizzando i reati di disastro ferroviario ed omicidio colposo plurimo.

L’azienda sanitaria di Andria ha lanciato un appello per la donazione di sangue, prontamente raccolto dai cittadini che sono accorsi presso i centri di raccolta ematica di tutti gli ospedali pugliesi.


Fonti[]

Wikipedia

Wikipedia ha una voce su Incidente ferroviario tra Andria e Corato.

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

June 29, 2016

IKEA ritira tutte le cassettiere Malm

IKEA ritira tutte le cassettiere Malm – Wikinotizie

IKEA ritira tutte le cassettiere Malm

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

mercoledì 29 giugno 2016

Logo della celebre società svedese

La catena svedese di arredamenti IKEA ha preso la decisione di ritirare dal mercato e dalle case dei consumatori tutte le cassettiere Malm vendute negli Stati Uniti e in Canada perché hanno causato la morte di tre bambini in soli due anni. Aprendo il cassetto, sono stati schiacciati dal peso della cassettiera, perché non era fissata alla parete.

Dopo il primo episodio, IKEA aveva preso la decisione di distribuire a tutti i suoi clienti un kit gratuito di montaggio a parete. Dopo il secondo episodio, però, che ha coinvolto un bambino di soli 22 mesi, IKEA ha preso la decisione di ritirare tutte le cassettiere.

Il ritiro non riguarda il mercato Europeo, dove le cassettiere sono ordinabili sul sito IKEA, con in allegato le istruzioni di montaggio che recano la scritta «Se il mobile si ribalta può causare lesioni da compressione serie o fatali. Per prevenire il rischio che il mobile si ribalti, quest’ultimo deve essere fissato permanentemente alla parete».


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.
Older Posts »

Powered by WordPress