Wiki Actu it

August 1, 2007

Meeting australiano per la lotta all\’AIDS

Meeting australiano per la lotta all’AIDS

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

mercoledì 1 agosto 2007
Si è svolta a Sydney la conferenza dell’International AIDS Society nel corso della quale si è discusso circa l’inadeguatezza dei servizi sanitari e soprattutto l’eccessivo costo dei farmaci anti-AIDS.

Il quadro che ne è emerso non è sicuramente dei migliori, tuttavia uno spiraglio di luce sembra intravedersi nella proposta avanzata dalla comunità scientifica: riuscire a far coesistere le pratiche chirurgiche antiche con le nuove tecnologie.

Fonti

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

March 31, 2007

Sydney: la città al buio per l\’Ora della Terra

Sydney: la città al buio per l’Ora della Terra

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

Sydney, sabato 31 marzo 2007
Oggi sabato 31 marzo Sydney, la più importante città australiana, resterà al buio dalle 19:30 alle 20:30 per l’Ora della Terra (Earth Hour) organizzata dal WWF e dal quotidiano della città Sydney Morning Herald (oggi uscito in carta verdina per incoraggiare i lettori a partecipare). Gli organizzatori hanno chiesto che per quel periodo i 4 milioni di abitanti spengano le luci e stacchino la corrente degli elettrodomestici di casa. Resteranno accese l’illuminazione stradale, negli stadi e nei luoghi di intrattenimento ma molte aziende e uffici governativi hanno già approvato il progetto e spegneranno le luci. Secondo i “piani” dovrebbero essere spenti anche i monumenti simbolo della metropoli come l’Opera House (candidata come Meraviglia del Mondo Moderno [1]) e il ponte di ferro sulla baia.

Fonte

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

September 4, 2006

È morto Steve Irwin

È morto Steve Irwin – Wikinotizie

È morto Steve Irwin

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

Sydney, 4 settembre 2006

Steve Irwin

Steve Irwin, è stato ucciso alle 11:00 ora locale, (01:00 UTC), dal pungiglione di un pesce velenoso mentre era in immersione nelle acque del nordest dell’Australia, presso le Low Isles, Queensland, a nord di Cairns.

«Steve è stato punto da una pastinaca al petto. È morto probabilmente per un arresto cardiaco provocato dalla ferita», ha detto un sommozzatore locale, Steve Edmonson, la cui barca si trovava al largo della barriera corallina quando è avvenuto l’incidente.

La polizia e i responsabili del pronto soccorso lo hanno confermato più tardi, dopo che la famiglia era stata avvisata. Irwin, di 44 anni, è stato ucciso mentre faceva un documentario non lontano da Port Douglas.

La notorietà

In passato ha raggiunto la notorietà mondiale per i suoi filmati “estremi” e ha fatto scandalo nel 2004 per avere tenuto in braccio suo figlio Bob, di appena un mese, mentre dava da mangiare ai coccodrilli.

Irwin aveva prodotto oltre 50 documentari della serie «Il cacciatore di coccodrilli», che sono stati trasmessi in America dalla tv via cavo Animal Planet e hanno raggiunto una audience mondiale; in Italia, sono stati trasmessi dall’emittente La7.

Nella storia australiana, è accertata un’altra sola vittima per puntura di razza.

Fonti

Wikipedia

Wikipedia ha una voce su Steve Irwin.

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Powered by WordPress