Wiki Actu it

October 4, 2011

Assegnati i Premi Nobel 2011 per la fisica

Assegnati i Premi Nobel 2011 per la fisica

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

martedì 4 ottobre 2011
Oggi a Stoccolma è stato annunciato il Premio Nobel per la fisica. Quest’anno il premio è stato assegnato agli americani Saul Perlmutter e Adam Riess e all’australo-statunitense Brian P. Schmidt

« per la scoperta dell’espansione accelerante dell’universo tramite l’osservazione delle supernove più distanti »

La teoria classica dell’evoluzione dell’universo affermava che, dopo un periodo di espansione accelerata, la velocità di espansione dell’universo stesso sarebbe diminuita a causa dell’azione della gravità. Tra il 1998 e il 1999, però, uscirono separatamente su due articoli le ricerche dei gruppi di Perlmutter, che aveva fondato il suo gruppo nel 1988, e di Schmidt e Riess, fondato nel 1994, grazie ai quali, osservando le supernove di classe Ia, si ebbero le prime osservazioni sperimentali sull’espansione accelerata dell’universo. In parole povere l’universo non solo non stava rallentando, ma le galassie si allontanavano una dall’altra sempre più velocemente.

Questa scoperta, una volta confermata, cambiò letteralmente il mondo della cosmologia, introducendo il concetto di energia oscura come possibile spiegazione all’accelerazione nell’espansione dello spaziotempo.

Articoli scientifici[]

  • Riess, A., et al. (1998) Observational Evidence from Supernovae for an Accelerating Universe and a Cosmological Constant, Astronomical Journal, 116, 1009-1038. DOI: 10.1086/300499
  • Perlmutter, S., et al. (1999) Measurment of Ω and Λ from 42 High-Redshift Supernovae, Astrophysical Journal, 517, 565-586. DOI: 10.1086/307221
  • Perlmutter, S. and Schmidt, B.P. (2003) Measuring Cosmology with Supernovae, Lecture Notes in Physics. arXiv:astro-ph/0303428


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

October 7, 2008

Premio Nobel per la fisica 2008 assegnato a Nambu, Kobayashi e Maskawa

Premio Nobel per la fisica 2008 assegnato a Nambu, Kobayashi e Maskawa

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

martedì 7 ottobre 2008

Yoichiro Nambu, uno dei premiati.

Il premio Nobel per la fisica 2008 è stato assegnato allo statunitense Yoichiro Nambu e ai giapponesi Makoto Kobayashi e Toshihide Maskawa, per le ricerche compiute nel campo della fisica subatomica.

Gunnar Öquist, segretario generale dell’Accademia Reale Svedese delle Scienze ha illustrato le motivazioni dei premi: il riconoscimento è andato a Yoichiro Nambu, che riceverà metà dei 10 milioni di corone svedesi che costituiscono il premio in denaro, «per la scoperta dei meccanismi della rottura spontanea della simmetria nella fisica subatomica».

I giapponesi Kobayashi e Maskawa, che divideranno i restanti 5 milioni di corone, sono stati premiati «per la scoperta dell’origine della rottura della simmetria che predice l’esistenza di almeno tre famiglie di quark in natura».

Öquist ha spiegato che le ricerche condotte sin dagli anni ’60 dai tre scienziati hanno permesso di chiarire alcuni meccanismi riguardanti il Big Bang, sottolineando però che molto resta ancora da scoprire a riguardo, augurandosi che gli esperimenti condotti al CERN con l’LHC possano dare un contributo alla ricerca.

In Italia c’è stata una piccola polemica per la mancata assegnazione del Nobel a Nicola Cabibbo, autore di importanti scoperte proprio nel campo della fisica subatomica e molto vicine alle indagini scientifiche di Kobayashi e Maskawa. Cabibbo non ha voluto commentare l’episodio.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

October 9, 2007

Nobel per la fisica 2007 assegnato ai padri dell\’hard disk

Nobel per la fisica 2007 assegnato ai padri dell’hard disk

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

martedì 9 ottobre 2007

Albert Fert a Genova nel 2007

Il premio Nobel per la fisica 2007 è stato assegnato al francese Albert Fert e al tedesco Peter Grünberg, i quali, separatamente, hanno compiuto gli studi sulla magnetoresistenza gigante che avrebbero portato all’invenzione dell’hard disk come lo conosciamo oggi. Questa tecnologia ha permesso di abbattere i costi e le dimensioni dei personal computer, contribuendo in modo decisivo alla diffusione di questo strumento. Il premio di dieci milioni di corone svedesi (1,54 milioni di dollari) è stato assegnato dalla Accademia Reale Svedese delle Scienze.

Il presidente della commissione Nobel, Per Carlson ha così spiegato la decisione: «Grazie a questa scoperta, le dimensioni dei computer si sono ridotte notevolmente. Basta ricordare i giganti dal 1964. Anche il costo dei personal computer è crollato in modo incredibile».

La tecnologia in questione è l’effetto di magnetoresistenza gigante, scoperto nel 1988, che portò alla nascita delle spintronica e, in campo pratico, alla nascita di hard disk che riuscivano a superare la capienza di un gigabyte.

Peter Grünberg è nato a Pilsen il 18 Maggio 1939, ha conseguito la laurea nel 1969 alla Technische Universität Darmstadt, in Germania, per poi frequentare l’Istituto di Fisica dello stato solido al centro ricerche di Jülich, dove è diventato un ricercatore di spicco nel campo del magnetismo multistrato, fino al ritiro nel 2004.

Albert Fest è nato il 7 marzo 1938, si è laureato alla École Normale Supérieure nel 1962, conseguendo il dottorato a Parigi Sud nel 1967. Oggi è professore dell’università di Parigi-Sud dell’Orsay e direttore scientifico di un’unità del CNRS/Thales.

Fonti

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

October 4, 2005

Premio Nobel per la fisica 2005

Premio Nobel per la fisica 2005 – Wikinotizie

Premio Nobel per la fisica 2005

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

4 ottobre 2005

La Reale Accademia Svedese delle Scienze ha assegnato il premio Nobel per la fisica.
I vincitori del premio sono:

  • Roy Glauber, per le ricerche sul comportamento delle particelle di luce, che hanno contribuito alla teoria quantistica della coerenza ottica
  • John Hall e Theodor W. Haensch, per il loro contributo allo sviluppo della spettroscopia basata su laser ad alta pressione.

Fonti

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Powered by WordPress