Wiki Actu it

August 14, 2016

Giochi olimpici 2016: si chiude il capitolo del tiro a segno/volo con altro oro per Campriani

Giochi olimpici 2016: si chiude il capitolo del tiro a segno/volo con altro oro per Campriani

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

domenica 14 agosto 2016

Wikinotizie di oggi
14 agosto
  • Morto l’attore britannico Kenny Baker
Collabora con noi
  • Scrivi un articolo
  • Cosa scrivere
  • Come scriverlo
  • Scrivania
  • Portale:Comunità

Con la finale di oggi di tiro a segno con carabina 50 metri 3 posizioni maschile, al Centro Nacional de Tiro, è stato chiuso il capitolo del tiro a segno/volo di questi Giochi olimpici: l’ultimo vincitore a chiuderlo è stato l’italiano Niccolò Campriani, con ai lati del podio l’argento russo Sergey Kamenskiy ed il bronzo francese Alexis Raynaud.

Campriani conduce una semifinale dal clima teso che lo ha portato per circa un punto di vantaggio nella finale a otto, un punto non facile, perché era richiesto un colpo da 10 o più; durante la finale al contrario si tiene alto di punteggio, tenendo alle spalle il francese Raynaud. La sfida si accende quando il Kamenskiy arriva verso la fine ad un punteggio quasi uguale a quello di Campriani, infatti la tensione si fa sentire per entrambi i tiratori, i quali cominciano a diventare meno precisi sparando sempre più colpi sotto il 10 (Campriani segna anche un basso 8,7). L’ultimo colpo del russo si rivela determinante per la vittoria italiana: un 8,3. Kamenskiy si classifica quindi al secondo posto per solo 0,3 punti in meno dei 458,8 di Campriani.

Va comunque segnalato che Raynaud è l’unico tiratore resosi fautore, lungo la finale, di ben tre tiri da 10,9 punti, ossia quasi tre centri perfetti; purtroppo per il francese, tal accuratezza non è stata supportata da una precisione sufficiente, specialmente verso la fine dove ha faticato a raggiungere il 10.

Questa volta il merito del successo italiano è anche della compagna di Campriani, la tiratrice Petra Zublasing, che non solo lo ha supportato emotivamente come al solito, ma gli ha prestato la sua carabina da lui ritenuta più valida della propria. L’italiano non è nuovo infatti a situazioni dove si trova a sparare con armi non proprie, come quando il 12 agosto usò l’arma prestatagli dall’amico-rivale statunitense Matthews Emmon per cercare di vincere la sfida di carabina a terra 50 metri.

Olympic rings with white rims.svg
Segui lo Speciale dedicato ai Giochi della XXXI Olimpiade!
Wikinews-logo.svg


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

August 10, 2016

Giochi olimpici 2016: nuovo record nella finale maschile della pistola 50 metri

Giochi olimpici 2016: nuovo record nella finale maschile della pistola 50 metri

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

mercoledì 10 agosto 2016

Wikinotizie di oggi
10 agosto
Collabora con noi
  • Scrivi un articolo
  • Cosa scrivere
  • Come scriverlo
  • Scrivania
  • Portale:Comunità

Il vincitore Jin Jong-oh in un immagine di repertorio dei Giochi olimpici estivi di Londra 2012, dove vinse un’oro

Si è conclusa a Rio de Janeiro la finale di tiro a segno maschile con pistola a 50 m con un nuovo record di punteggio per una finale olimpica: ben 193,7 punti, totalizzati dal sudcoreano Jin Jong-oh, vincitore della medaglia d’oro.

Jin, alla terza medaglia d’oro consecutiva nella stessa specialità, non ha comunque potuto dormire sugli allori, perché Hoàng Xuân Vinh, già vincitore della prima medaglia d’oro del Vietnam nella sfida a 10 m, gli ha tenuto testa fino all’ultimo totalizzando 191,3 punti. Jin ha inoltre rischiato l’eliminazione sparando un colpo molto impreciso nel bel mezzo della finale, ma si è prontamente ripreso negli spari successivi.

Notevole, rispetto agli altri classificati, anche il punteggio di 172,8 ottenuto dal nordcoreano Kim Song-guk, vincitore della medaglia di bronzo. In particolare Kim ha ottenuto un eccellente punteggio di 30,5 nella seconda serie del primo tempo: un risultato che nessun tiratore ha raggiunto in questi Giochi (al massimo un 29,4 del vietnamita Hoàng) e che gli ha consentito di dominare l’inizio della finale.

Il risultato è un podio tutto asiatico di grande livello.

Olympic rings with white rims.svg
Segui lo Speciale dedicato ai Giochi della XXXI Olimpiade!
Wikinews-logo.svg


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

August 8, 2016

Giochi olimpici 2016: seconda medaglia d\’oro per Niccolò Campriani

Giochi olimpici 2016: seconda medaglia d’oro per Niccolò Campriani

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

lunedì 8 agosto 2016

Il tiratore fiorentino Niccolò Campriani ha conquistato oggi la medaglia d’oro nel tiro a 10 m con carabina ad aria compressa ai Giochi di Rio de Janeiro 2016, battendo di soli 1,5 punti l’ucraino Serhiy Kulish nella tesissima finale a sei.

La medaglia per Campriani è arrivata quasi a sorpresa, in quanto fino alla fine il tiratore toscano ha continuato a migliorarsi in un crescendo di qualità del tiro, arrivando infine a totalizzare 206,1 punti (con un colpo finale da 10,7). Primo dei battuti, come detto, è l’ucraino Kulish, che ha concluso a 204,6 punti; terzo, con 182,4 punti ma due tiri in meno, si è invece classificato il russo Vladimir Maslennikov.

Campriani, già campione olimpico quattro anni fa ai Giochi di Londra nella carabina a 50 metri 3 posizioni, ha raggiunto un’altra grande soddisfazione personale: vincere avendo autoprogettato, da bravo ingegnere, la propria arma insieme al proprio produttore.

Questa è per l’Italia la chiusura perfetta di una giornata che ha saputo far presto dimenticare un inizio zoppicante dei Giochi, quando si davano per scontate medaglie poi non arrivate. La vittoria di Campriani ha portato momentaneamente gli Azzurri addirittura al secondo posto nel medagliere, dietro agli Stati Uniti d’America; l’attuale terzo posto (Italia e USA sono stati sorpassati dalla Cina) è peraltro consolidato da una buona dose di argenti.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

July 28, 2012

Giochi olimpici 2012: Luca Tesconi è argento nella pistola 10 metri aria compressa

Giochi olimpici 2012: Luca Tesconi è argento nella pistola 10 metri aria compressa

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

Londra, sabato 28 luglio 2012

La prima medaglia italiana è d’argento ed a vincerla è stato Luca Tesconi nella pistola ad aria compressa 10 metri. L’azzurro all’esordio in un olimpiade arriva subito sul podio dietro al sudcoreano Jin Jongoh. Terzo invece è arrivato serbo Andrija Zlatic.

Classifica finale:

  1. Jin Jongoh 688.2 punti
  2. Luca Tesconi 685.8 punti
  3. Andrija Zlatic 685.2 punti


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Powered by WordPress