Wiki Actu it

May 28, 2006

Giro d\’Italia 2006: ventunesima tappa

Giro d’Italia 2006: ventunesima tappa – Wikinotizie

Giro d’Italia 2006: ventunesima tappa

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

28 maggio 2006

L’ultima tappa del Giro 2006 (Madonna del Ghisallo – Milano) ha visto imporsi in una volata di gruppo il tedesco della Gerolsteiner Robert Fosters.
Forster ha anticipato Richeze, Pollack e Bettini (che però si aggiudica la classifica a punti del Giro).

Durante la tappa si sono registrate la fuga di Gabriele Missaglia (Selle Italia, 3′ 30″ vantaggio massimo) e la caduta di Mirco Lorenzetto (Milram) costretto al ritiro ad appena 10 Km dal termine.

Basso, con 3 vittorie personali e una cronosquadre (per un totale di corsa di 91 ore, 33 minuti e 36 secondi; con media di 38,294 Km/h), si aggiudica ufficialmente l’89° Giro d’Italia, ma non si sono placate le polemiche con Gibo Simoni, che gli rinfaccia persino un’ipotetica tangente al fine di cedere la vittoria. Sul podio di Corso Venezia, i due non si sono neanche guardati.

Risultati odierni

Classifica di tappa
Pos. Ciclista Nazione Squadra Tempo
1 Robert Forster Flag of Germany.svg Germania Gerolsteiner 3h 56′ 3″
2 Maximiliano Richeze Flag of Argentina.svg Argentina Ceramiche Panaria s. t.
3 Olaf Pollack Flag of Germany.svg Germania T-Mobile Team s. t.
4 Paolo Bettini Flag of Italy.svg Italia QuickStep s. t.
5 Leonardo Duque Flag of Colombia.svg Colombia Cofidis s. t.

Classifiche finali

Maglia Rosa – Classifica finale a tempo del Giro

Posizione Atleta Nazione Squadra Tempo
1 Ivan Basso Flag of Italy.svg Italia Team CSC 91h 33′ 36″
2 Josè Enrique Gutierrez Cataluna Flag of Spain.svg Spagna Phonak a 9′ 18″
3 Gilberto Simoni Flag of Italy.svg Italia Saunier Duval a 11′ 59″
4 Damiano Cunego Flag of Italy.svg Italia Lampre-Fondital a 18′ 16″
5 Paolo Savoldelli Flag of Italy.svg Italia Discovery Channel a 19′ 22″
6 Sandy Casar Flag of France.svg Francia Française des Jeux a 23′ 53″
7 Juan Manuel Garate Flag of Spain.svg Spagna QuickStep a 24′ 26″
8 Franco Pellizotti Flag of Italy.svg Italia Liquigas a 25′ 57″
9 Victor Hugo Pena Grisales Flag of Colombia.svg Colombia Phonak a 26′ 27″
10 Francisco Javier Vila Errandonea Flag of Spain.svg Spagna Lampre-Fondital a 27′ 34″


Maglia Ciclamino – Classifica a Punti

Posizione Atleta Nazione Squadra Punti
1 Paolo Bettini Flag of Italy.svg Italia QuickStep 169
2 Ivan Basso Flag of Italy.svg Italia Team CSC 158
3 Josè Enrique Gutierrez Cataluna Flag of Spain.svg Spagna Phonak 132
4 Olaf Pollack Flag of Germany.svg Germania T-Mobile Team 104
5 Paolo Savoldelli Flag of Italy.svg Italia Discovery Channel 95

Maglia Verde – Classifica GPM – Miglior scalatore

Posizione Atleta Nazione Squadra Punti
1 Juan Manuel Garate Flag of Spain.svg Spagna QuickStep 64
2 Ivan Basso Flag of Italy.svg Italia Team CSC 56
3 Fortunato Baliani Flag of Italy.svg Italia Ceramiche Panaria 52
4 Leonardo Piepoli Flag of Italy.svg Italia Saunier Duval 32
5 Josè Enrique Gutierrez Cataluna Flag of Spain.svg Spagna Phonak 27

Maglia Blu – Classifica “Gran Combinata

Posizione Atleta Nazione Squadra Punti
1 Paolo Savoldelli Flag of Italy.svg Italia Discovery Channel 775
2 Josè Enrique Gutierrez Cataluna Flag of Spain.svg Spagna Phonak 651
3 Ivan Basso Flag of Italy.svg Italia Team CSC 595
4 Sandy Casar Flag of France.svg Francia Française des Jeux 454
5 Paolo Bettini Flag of Italy.svg Italia QuickStep 342


Resoconto del Giro d’Italia 2006
Koszulka lidera Giro d'Italia

Scegli la tappa: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21

Segui lo Speciale Giro d’Italia 2006.

Fonti

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

May 27, 2006

Giro d\’Italia 2006: ventesima tappa

Giro d’Italia 2006: ventesima tappa – Wikinotizie

Giro d’Italia 2006: ventesima tappa

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

27 maggio 2006

La 20a tappa, da Trento all’Aprica ha sancito il predominio di Ivan Basso nel Giro 2006, che ha vito la tappa (dedicata al figlio appena nato) distaccando all’arrivo gli altri pretendenti dal 1′ e 17″ di Simoni ai 6′ e 3″ di Savoldelli.

Il gruppo ha corso compatto fino alle pendici del Mortirolo, attraversando senza troppi problemi il Tonale e il Gavia (dove è transitato primo su entrambi lo spagnolo Juan Manuel Garate, vincitore della frazione di ieri, che, così, si è aggiudicato la classifica del GPM).

Il ritmo forsennato imposto dalla CSC di Basso e dalla Saunier Duval di Simoni, ha creato una grossa selezione e la fuga dei due capitani, che, scollinati insieme in cima al Mortirolo, hanno percorso senza grossi rischi la discesa tecnica.

Nel lungo tratto in falsopiano che distanziava Edolo da Aprica, Simoni, però, non ha retto il passo di Basso e si è staccato. Basso non lo ha aspettato ed è andato a vincere innalzando la foto del figlioletto Santiago, appena nato. Il trentino Simoni ha tagliato il traguardo a 1′ 17″ dalla maglia rosa, amareggiato per la condotta a suo dire “irriconoscente” del corridore della CSC. Ancora più indietro Cunego – che però guadagna la 4a piazza in generale ai danni di Savoldelli – e Gutierrez Cataluna (entrambi a 2′ 51″); a seguire Savoldelli e Piepoli a 6′ e 3″.

Con questa azione Basso ipoteca il Giro d’Italia 2006 quasi definitivamente e conquista – per ora – la maglia ciclamino. Il secondo in generale è Gutierrez Cataluna (Phonak), distanziato di ben 9′ 18″: svantaggio praticamente impossibile da recuperare in una passerella come quella di domani che condurrà i corridori dalla Madonna del Ghisallo (frazione del comune di Canzo) a Milano.

Risultati odierni

Classifica di tappa
Pos. Ciclista Nazione Squadra Tempo
1 Ivan Basso Flag of Italy.svg Italia Team CSC 6h 51′ 15″
2 Gilberto Simoni Flag of Italy.svg Italia Saunier Duval a 1′ 17″
3 Damiano Cunego Flag of Italy.svg Italia Lampre-Fondital a 2′ 51″
4 José Enrique Gutiérrez Flag of Spain.svg Spagna Phonak a 2′ 51″
5 Paolo Savoldelli Flag of Italy.svg Italia Discovery Channel a 6′ 3″
Classifica generale
Pos. Ciclista Nazione Squadra Tempo
1 Ivan Basso Flag of Italy.svg Italia Team CSC 87h 37′ 53″
2 José Enrique Gutiérrez Flag of Spain.svg Spagna Phonak a 9′ 18″
3 Gilberto Simoni Flag of Italy.svg Italia Saunier Duval a 11′ 59″
4 Damiano Cunego Flag of Italy.svg Italia Lampre-Fondital a 18′ 16″
5 Paolo Savoldelli Flag of Italy.svg Italia Discovery Channel a 19′ 22″
Classifica a punti
Pos. Ciclista Nazione Squadra Punti
1 Ivan Basso Flag of Italy.svg Italia Team CSC 158
Classifica Gran Premio della Montagna
Pos. Ciclista Nazione Squadra Punti
1 Juan Manuel Garate Flag of Spain.svg Spagna QuickStep 64
Classifica Gran Combinata
Pos. Ciclista Nazione Squadra Punti
1 Paolo Savoldelli Flag of Italy.svg Italia Discovery Channel 748


Resoconto del Giro d’Italia 2006
Koszulka lidera Giro d'Italia

Scegli la tappa: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21

Segui lo Speciale Giro d’Italia 2006.

Fonti

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

May 26, 2006

Giro d\’Italia 2006: diciannovesima tappa

Giro d’Italia 2006: diciannovesima tappa

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

26 maggio 2006

La Marmolada

La 19a tappa con arrivo al Passo San Pellegrino è stata vinta dal campione nazionale spagnolo Juan Manuel Garate, della Quickstep, dopo una fuga di 160 Km.

Garate ha preso parte ad una fuga di 22 uomini (tra cui Di Luca, Sella, Bettini, Baliani, Voight) partita in occasione del traguardo Gazzetta 110 di Longarone.

Il gruppo non ha reagito fino al Passo San Pellegrino, permettendo a Bettini e Baliani di guadagnare rispettivamente più punti nella lotta alla maglia ciclamino e la maglia verde ai danni di Basso. Sull’ultima salita, il primo ad arrendersi è Jan Ullrich (T-Mobile) che addirittura si ritira, mentre la Saunier Duval tenta di recuperare sui battistrada con Simoni e Piepoli. A dar manforte c’è anche Perez Cuapio, nonostante 2 cadute nella discesa del Pordoi.

Davanti rimangono solo in due, Voight e Garate, che lasciano indietro gli ex compagni, riassorbiti alla spicciolata da Basso e Simoni. Il tedesco, in prossimità dell’arrivo, lascia la tappa a Garate, che taglia il traguardo con 2′ 15″ su Simoni e Basso (7° e 8° di tappa).

Domani altra tappa dolomitica, da Trento all’Aprica con scalate di Tonale, Gavia – cima Coppi – e Mortirolo.

Risultati odierni

Classifica di tappa
Pos. Ciclista Nazione Squadra Tempo
1 Juan Manuel Garate Flag of Spain.svg Spagna QuickStep 7h 13′ 36″
2 Jens Voigt Flag of Germany.svg Germania Team CSC a 4″
3 Francisco Vila Flag of Spain.svg Spagna Lampre-Fondital a 1′ 21″
4 Tadej Valjavec Flag of Slovenia.svg Slovenia Lampre-Fondital a 1′ 55″
5 Emanuele Sella Flag of Italy.svg Italia Ceramiche Panaria a 2′ 6″
Classifica generale
Pos. Ciclista Nazione Squadra Tempo
1 Ivan Basso Flag of Italy.svg Italia Team CSC 80h 46′ 38″
2 José Enrique Gutiérrez Flag of Spain.svg Spagna Phonak a 6′ 7″
3 Gilberto Simoni Flag of Italy.svg Italia Saunier Duval a 10′ 34″
4 Paolo Savoldelli Flag of Italy.svg Italia Discovery Channel a 12′ 59″
5 Damiano Cunego Flag of Italy.svg Italia Lampre-Fondital a 15′ 13″
Classifica a punti
Pos. Ciclista Nazione Squadra Punti
1 Paolo Bettini Flag of Italy.svg Italia QuickStep 147
Classifica del Gran Premio della Montagna
Pos. Ciclista Nazione Squadra Punti
1 Fortunato Baliani Flag of Italy.svg Italia Ceramiche Panaria 51
Classifica Gran combinata
Pos. Ciclista Nazione Squadra Punti
1 Paolo Savoldelli Flag of Italy.svg Italia Discovery Channel 720


Resoconto del Giro d’Italia 2006
Koszulka lidera Giro d'Italia

Scegli la tappa: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21

Segui lo Speciale Giro d’Italia 2006.

Fonti

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

May 25, 2006

Giro d\’Italia 2006: diciottesima tappa

Giro d’Italia 2006: diciottesima tappa – Wikinotizie

Giro d’Italia 2006: diciottesima tappa

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

25 maggio 2006

La tappa di oltre 200 Km da Sillian a Gemona del Friuli è stata vinta dal tedesco Stefan Schumacher della Gerolsteiner, che bissa il successo di Namur e beffa in una volata ristretta Marzio Bruseghin della Lampre-Fondital.

La poca bagarre nel gruppo maglia rosa (nonostante 3 GPM e molti “strappi”) favorisce la fuga di 5 corridori (vantaggio massimo 8′ sul Cuel de Forchia). Stefan Schumacher, tra i battistrada, va a chiudere sempre gli scatti dei compagni di fuga durante il percorso, costringendoli poi alla volata finale. Bruseghin tenta ai 300 m la sortita da finisseur, ma il tedesco gli prende la scia, andando a vincere.

Il gruppo, con in testa Paolo Bettini, arriva con un ritardo di 2′ 43″, ma con il 6° posto riguadagna la maglia ciclamino.

Tutto invariato in classifica generale.

Da segnalare il ritiro, causa caduta, del francese Gadret (Ag2R Prèvoyance) che aveva ben figurato sulle salite nelle frazioni precedenti.

Domani tappa “mitica” da Pordenone al Passo San Pellegrino, di 224 Km, con scalate di Forcella Staulanza, Marmolada, Pordoi e proprio San Pellegrino.

Risultati odierni

Classifica di tappa
Pos. Ciclista Nazione Squadra Tempo
1 Stefan Schumacher Flag of Germany.svg Germania Gerolsteiner 5h 31′ 33″
2 Marzio Bruseghin Flag of Italy.svg Italia Lampre-Fondital s. t.
3 José Ivan Gutierrez Flag of Spain.svg Spagna Casse d’Epargne s. t.
4 David Lopez Garcia Flag of Spain.svg Spagna Euskaltel-Euskadi a 2″
5 Charles Wegelius Flag of the United Kingdom.svg Regno Unito Liquigas a 7″
Classifica generale
Pos. Ciclista Nazione Squadra Tempo
1 Ivan Basso Flag of Italy.svg Italia Team CSC 73h 30′ 47″
2 José Enrique Gutiérrez Flag of Spain.svg Spagna Phonak a 5′ 43″
3 Gilberto Simoni Flag of Italy.svg Italia Saunier Duval a 10′ 34″
4 Paolo Savoldelli Flag of Italy.svg Italia Discovery Channel a 10′ 58″
5 Franco Pellizotti Flag of Italy.svg Italia Liquigas a 12′ 30″
Classifica a punti
Pos. Ciclista Nazione Squadra Punti
1 Paolo Bettini Flag of Italy.svg Italia QuickStep 139
Classifica Gran Premio della Montagna
Pos. Ciclista Nazione Squadra Punti
1 Ivan Basso Flag of Italy.svg Italia Team CSC 46
Classifica Gran combinata
Pos. Ciclista Nazione Squadra Punti
1 Paolo Savoldelli Flag of Italy.svg Italia Discovery Channel 693


Resoconto del Giro d’Italia 2006
Koszulka lidera Giro d'Italia

Scegli la tappa: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21

Segui lo Speciale Giro d’Italia 2006.

Fonti

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

May 24, 2006

Giro d\’Italia 2006: diciassettesima tappa

Giro d’Italia 2006: diciassettesima tappa

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

24 maggio 2006

La drammatica tappa che conduceva Termeno al Plan de Corones, si è conclusa a Passo Furcia ed ha visto la vittoria di Leonardo Piepoli, sulla maglia rosa Ivan Basso.

Giornata dominata dall’incertezza: stamane, infatti, le avverse condizioni climatiche sui due passi da affrontare (delle Erbe e KronPlatz/Plan de Corones) hanno causato una forte protesta di molti corridori che non avevano garanzie sul percorso della gara, reso rischioso proprio dalla neve e dalle rigide temperature, consuete sui passi del Trentino persino in maggio.

Dopo un quarto d’ora di trattative prima della partenza tra i corridori e la Direzione di corsa, la carovana è partita con la certezza di non scalare l’ Erbe. In corsa, si è poi deciso di mutilare nuovamente il percorso escludendo anche lo spettacolare sterrato di 5 Km che portava a Plan De Corones, rendendo il Passo Furcia nuova sede d’arrivo.

Una fuga di 100 Km per Cioni (Liquigas) e Poilvet (Credit Agricòle), è valsa solo a Gibo Simoni nel schierare in testa al gruppo, fino all’unica ascesa del Furcia, la propria squadra (Saunier Duval). Sui 5 Km di salita (pendenza massima 14%) rompe gli indugi il redivivo Perez Cuapio, ma Basso e Piepoli chiudono il buco, proseguendo la fuga e arrivando in cima. Basso lascia la vittoria a Piepoli sotto il nevischio e uno striscione d’arrivo montato frettolosamente.

Il varesino della CSC consolida la leadership nella classifica generale, in quella del GPM e “scippa” persino la Maglia Ciclamino a Paolo Bettini.

Domani tappa tecnica da Sillian, in Austria, a Gemona del Friuli.

Risultati odierni

Classifica di tappa
Pos. Ciclista Nazione Squadra Tempo
1 Leonardo Piepoli Flag of Italy.svg Italia Saunier Duval 3h 21′ 26″
2 Ivan Basso Flag of Italy.svg Italia Team CSC s. t.
3 José Enrique Gutiérrez Flag of Spain.svg Spagna Phonak a 15″
4 Franco Pellizotti Flag of Italy.svg Italia Liquigas a 19″
5 Julio alberto Perez Cuapio Flag of Mexico.svg Messico Ceramiche Panaria a 28″
Classifica generale
Pos. Ciclista Nazione Squadra Tempo
1 Ivan Basso Flag of Italy.svg Italia Team CSC 67h 56′ 31″
2 José Enrique Gutiérrez Flag of Spain.svg Spagna Phonak a 5′ 43″
3 Gilberto Simoni Flag of Italy.svg Italia Saunier Duval a 10′ 34″
4 Paolo Savoldelli Flag of Italy.svg Italia Discovery Channel a 10′ 58″
5 Franco Pellizotti Flag of Italy.svg Italia Liquigas a 12′ 30″
Classifica a punti
Pos. Ciclista Nazione Squadra Punti
1 Ivan Basso Flag of Italy.svg Italia Team CSC 123
Classifica Gran Premio della Montagna
Pos. Ciclista Nazione Squadra Punti
1 Ivan Basso Flag of Italy.svg Italia Team CSC 46
Classifica Gran combinata
Pos. Ciclista Nazione Squadra Punti
1 Paolo Savoldelli Flag of Italy.svg Italia Discovery Channel 666


Resoconto del Giro d’Italia 2006
Koszulka lidera Giro d'Italia

Scegli la tappa: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21

Segui lo Speciale Giro d’Italia 2006.

Fonti

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

May 23, 2006

Giro d\’Italia 2006: sedicesima tappa

Giro d’Italia 2006: sedicesima tappa – Wikinotizie

Giro d’Italia 2006: sedicesima tappa

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

23 maggio 2006

La tappa da Rovato al Monte Bondone ha sancito il predominio, fino ad ora, di Ivan Basso nel Giro 2006.

Per 120 Km è stato in fuga il colombiano della Ceramiche Panaria Rubiano Chavez, ripreso poco prima dell’inizio della salita finale del Monte Bondone (17 Km, 38 tornanti per 7,3% di pendenza media), dal gruppo trainato dalla CSC di Ivan Basso.

Sulla salita, grossa selezione proprio della squadra di Bjarne Riis. Quando rimangono in testa una decina di corridori (nei quali mancano quasi tutti i favoriti della vigilia), rompe gli indugi Gilberto Simoni con il suo compagno Leonardo Piepoli, in forza alla Saunier Duval. Piepoli lancia il proprio capitano e Basso raggiunge i due. Piepoli si stacca proseguendo la marcia con Gutierrez Catalunya, della Phonak, 2° in classifica generale.

Al Km 7 di salita, Basso si alza sui pedali e lascia definitivamente Gibo Simoni, andando a vincere la tappa con 1′ 27″ su quest’ultimo e consolidando un ancor più ampio vantaggio.

Domani si arriva in cima al Plan de Corones, partendo da Termeno sulla strada del vino. La salita presenta pendenze massime del 24% e 5,5 Km di sterrato.

Risultati odierni

Classifica di tappa
Pos. Ciclista Nazione Squadra Tempo
1 Ivan Basso Flag of Italy.svg Italia Team CSC 4h 51′ 30″
2 Gilberto Simoni Flag of Italy.svg Italia Saunier Duval a 1′ 26″
3 Leonardo Piepoli Flag of Italy.svg Italia Saunier Duval a 1′ 37″
4 José Enrique Gutiérrez Flag of Spain.svg Spagna Phonak a 1′ 37″
5 John Gadrèt Flag of France.svg Francia aG2R Prèvoyance a 2′ 40″
Classifica generale
Pos. Ciclista Nazione Squadra Tempo
1 Ivan Basso Flag of Italy.svg Italia Team CSC 64h 35′ 17″
2 José Enrique Gutiérrez Flag of Spain.svg Spagna Phonak a 5′ 24″
3 Paolo Savoldelli Flag of Italy.svg Italia Discovery Channel a 9′ 17″
4 Gilberto Simoni Flag of Italy.svg Italia Saunier Duval a 9′ 34″
5 Wladimir Belli Flag of Italy.svg Italia Selle Italia a 11′ 7″
Classifica a punti
Pos. Ciclista Nazione Squadra Punti
1 Paolo Bettini Flag of Italy.svg Italia QuickStep 121
Classifica Gran Premio della Montagna
Pos. Ciclista Nazione Squadra Punti
1 Ivan Basso Flag of Italy.svg Italia Team CSC 36
Classifica Gran combinata
Pos. Ciclista Nazione Squadra Punti
1 Paolo Savoldelli Flag of Italy.svg Italia Discovery Channel 638


Resoconto del Giro d’Italia 2006
Koszulka lidera Giro d'Italia

Scegli la tappa: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21

Segui lo Speciale Giro d’Italia 2006.

Fonti

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

May 22, 2006

Giro d\’Italia 2006: quindicesima tappa

Giro d’Italia 2006: quindicesima tappa – Wikinotizie

Giro d’Italia 2006: quindicesima tappa

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

22 maggio 2006

La 15a tappa, da Mergozzo a Brescia ha sancito la vittoria in volata di Paolo Bettini, già maglia ciclamino a questo giro e Campione olimpico nel 2004.

Una fuga di 4 uomini, ripresa a 7 Km dall’arrivo bresciano, ha favorito lo schierarsi dei treni per i velocisti, soprattutto del Team Milram, per Ongarato, e del T-Mobile Team per Olaf Pollack. Bettini (QuickStep) sfrutta il lavoro della Milram e, approfittando della scia di Forster (Gerolsteiner), guadagna il vantaggio necessario su Pollack per imporsi in una volata a 70 Km/h.

Piccolo brivido per Loddo (velocista della Selle Italia) che ha rischiato di cadere, chiuso verso le transenne da Ongarato, durante la bagarre dello sprint.

Bettini incrementa così il proprio vantaggio nella classifica a punti; tutto invece rimane invariato nella classifica generale.

Domani la tappa conduce da Rovato al Monte Bondone, nei pressi di Trento (173 Km e secondo arrivo in salita di questo Giro).

Risultati odierni

Classifica di tappa
Pos. Ciclista Nazione Squadra Tempo
1 Paolo Bettini Flag of Italy.svg Italia QuickStep 4h 15′ 42″
2 Olaf Pollack Flag of Germany.svg Germania T-Mobile Team s. t.
3 Robert Forster Flag of Germany.svg Germania Gerolsteiner s. t.
4 Henk Vogels Flag of Australia.svg Australia Davitamon-Lotto s.t.
5 Maximiliano Richeze Flag of Argentina.svg Argentina Ceramiche Panaria s. t.
Classifica generale
Pos. Ciclista Nazione Squadra Tempo
1 Ivan Basso Flag of Italy.svg Italia Team CSC 59h 44′ 7″
2 José Enrique Gutiérrez Flag of Spain.svg Spagna Phonak a 3′ 27″
3 Paolo Savoldelli Flag of Italy.svg Italia Discovery Channel a 5′ 30″
4 Wladimir Belli Flag of Italy.svg Italia Selle Italia a 7′ 35″
5 Gilberto Simoni Flag of Italy.svg Italia Saunier Duval a 8′ 00″
Classifica a punti
Pos. Ciclista Nazione Squadra Punti
1 Paolo Bettini Flag of Italy.svg Italia QuickStep 115
Classifica Gran Premio della Montagna
Pos. Ciclista Nazione Squadra Punti
1 Fortunato Baliani Flag of Italy.svg Italia Ceramiche Panaria 24
Classifica Gran combinata
Pos. Ciclista Nazione Squadra Punti
1 Paolo Savoldelli Flag of Italy.svg Italia Discovery Channel 609


Resoconto del Giro d’Italia 2006
Koszulka lidera Giro d'Italia

Scegli la tappa: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21

Segui lo Speciale Giro d’Italia 2006.

Fonti

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

May 21, 2006

Giro d\’Italia 2006: quattordicesima tappa

Giro d’Italia 2006: quattordicesima tappa

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

21 maggio 2006

La tappa da Aosta a Domodossola si è snodata per 150 Km nelle valli Svizzere, dopo il passaggio nel Traforo del Gran San Bernardo e sul Passo del Sempione e ha visto la vittoria del colombiano della Ceramiche Panaria Luis Felipe Laverde Jimenez.

Numerosi scatti hanno movimentato la tappa già dalle prime fasi. 11 uomini (tra cui lo stesso Laverde, Casar, Illiano, Schumacher e Baliani – che a fine tappa prenderà la Maglia Verde) partiti al Km 29 di gara hanno azzeccato la fuga “buona”, guadagnando 9′ 30″ di vantaggio massimo nei confronti di Ivan Basso sul Passo Sempione.

Nel finale della lunga discesa verso Domodossola, partono Laverde e Sanchez dal gruppo di testa e, nella volata a due, si impone il colombiano nei confronti dello spagnolo della Casse d’Epargne – Illes Balears. A 7″ arrivano gli ex compagni di fuga, a 7′ 44″ il gruppo capitanato da Paolo Bettini.

Sandy Casar, piazzato meglio tra i fuggitivi, guadagna la 6a posizione in generale, con un ritardo di 8’e 1″, ad 1″ da Gibo Simoni.

Domani tappa di trasferimento da Mergozzo a Brescia, di 189 Km.

Risultati odierni

Classifica di tappa
Pos. Ciclista Nazione Squadra Tempo
1 Luis Laverde Flag of Colombia.svg Colombia Ceramiche Panaria 5h 27′ 5″
2 Francisco Pérez Flag of Spain.svg Spagna Casse d’Epargne s. t.
3 Paolo Tiralongo Flag of Italy.svg Italia Lampre-Fondital a 7″
4 Stefan Schumacher Flag of Germany.svg Germania Gerolsteiner a 7″
5 Raffaele Illiano Flag of Italy.svg Italia Selle Italia a 7″
Classifica generale
Pos. Ciclista Nazione Squadra Tempo
1 Ivan Basso Flag of Italy.svg Italia Team CSC 55h 28′ 25″
2 José Enrique Gutiérrez Flag of Spain.svg Spagna Phonak a 3′ 27″
3 Paolo Savoldelli Flag of Italy.svg Italia Discovery Channel a 5′ 30″
4 Wladimir Belli Flag of Italy.svg Italia Selle Italia a 7′ 35″
5 Gilberto Simoni Flag of Italy.svg Italia Saunier Duval a 8′ 00″
Classifica a punti
Pos. Ciclista Nazione Squadra Punti
1 Paolo Bettini Flag of Italy.svg Italia QuickStep 90
Classifica Gran Premio della Montagna
Pos. Ciclista Nazione Squadra Punti
1 Fortunato Baliani Flag of Italy.svg Italia Ceramiche Panaria 24
Classifica Gran combinata
Pos. Ciclista Nazione Squadra Punti
1 Paolo Savoldelli Flag of Italy.svg Italia Discovery Channel 577


Resoconto del Giro d’Italia 2006
Koszulka lidera Giro d'Italia

Scegli la tappa: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21

Segui lo Speciale Giro d’Italia 2006.

Fonti

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

May 20, 2006

Giro d\’Italia 2006: tredicesima tappa

Giro d’Italia 2006: tredicesima tappa – Wikinotizie

Giro d’Italia 2006: tredicesima tappa

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

20 maggio 2006

Pioggia, freddo e vento nella tredicesima tappa della corsa rosa, che accompagna i “girini” da Alessandria a La Thuile lungo un tracciato di 218 km.

L’unica vera salita di giornata è il Colle S. Carlo, ed è proprio su questa salita, sotto la pioggia, che si movimenta la corsa. José Rujano è il primo a dar fuoco alle polveri, purtroppo per lui verrà raggiunto, staccato e si ritirerà lungo la successiva discesa. Gli avversari diretti di Ivan Basso non riescono ad attaccarlo nemmeno oggi, Di Luca perde 3’35”, Savoldelli già in difficoltà nei primi due km di salita, recupera nella successiva discesa verso la Thuile perdendo comunque 2’36” così come Wladimir Belli e Damiano Cunego, mentre Gilberto Simoni limita il ritardo ad 1’19”.

L’unico che riesce a reggere il passo della maglia rosa è Leonardo Piepoli, trenquattrenne gregario di Simoni dal quale ha ricevuto il via libera per giocarsi le proprie carte. Il pugliese scollina ai 1951 m del Colle S. Carlo in compagnia di Basso quindi se ne va da solo in discesa giungendo solitario al traguardo cogliendo il suo primo successo al Giro. Basso, decide di non prendersi nessun rischio in discesa, al traguardo avrà poco più di 40 secondi di ritardo da Piepoli ma guadagnerà su tutti i suoi avversari diretti.

La 14° tappa sconfina nella vicina Svizzera, portando i corridori da Aosta a Domodossola, dopo 223 km, superando il Passo del Gran San Bernardo ed il Passo del Sempione.

Risultati odierni

Classifica di tappa
Pos. Ciclista Nazione Squadra Tempo
1 Leonardo Piepoli Flag of Italy.svg Italia Saunier Duval 5h 21′ 12″
2 Ivan Basso Flag of Italy.svg Italia Team CSC a 44″
3 José Enrique Gutiérrez Flag of Spain.svg Spagna Phonak a 1′ 19″
4 Gilberto Simoni Flag of Italy.svg Italia Saunier Duval a 1′ 19″
5 Michele Scarponi Flag of Italy.svg Italia Liberty Seguros a 2′ 9″
Classifica generale
Pos. Ciclista Nazione Squadra Tempo
1 Ivan Basso Flag of Italy.svg Italia Team CSC 49h 53′ 36″
2 José Enrique Gutiérrez Flag of Spain.svg Spagna Phonak a 3′ 27″
3 Paolo Savoldelli Flag of Italy.svg Italia Discovery Channel a 5′ 30″
4 Wladimir Belli Flag of Italy.svg Italia Selle Italia a 7′ 35″
5 Gilberto Simoni Flag of Italy.svg Italia Saunier Duval-Prodir a 8′ 00″
Classifica a punti
Pos. Ciclista Nazione Squadra Punti
1 Paolo Bettini Flag of Italy.svg Italia Quick Step 86
Classifica Gran Premio della Montagna
Pos. Ciclista Nazione Squadra Punti
1 Ivan Basso Flag of Italy.svg Italia Team CSC 21
Classifica Gran combinata
Pos. Ciclista Nazione Squadra Punti
1 Paolo Savoldelli Flag of Italy.svg Italia Discovery Channel 555


Resoconto del Giro d’Italia 2006
Koszulka lidera Giro d'Italia

Scegli la tappa: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21

Segui lo Speciale Giro d’Italia 2006.

Fonti

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

May 19, 2006

Giro d\’Italia 2006: dodicesima tappa

Giro d’Italia 2006: dodicesima tappa – Wikinotizie

Giro d’Italia 2006: dodicesima tappa

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

19 maggio 2006

È stata a dir poco rocambolesca la tappa che ha portato i corridori da Livorno a Sestri Levante.

La vittoria è andata allo spagnolo Horrac Rippoll, che centra la sua prima vittoria da professionista.

Un tentativo di fuga di 15 corridori (poi ridottisi a 6 in prossimità di Sestri) è arrivato in fondo, lasciandosi dietro il gruppo a 7 minuti e 5 secondi. Nella discesa di Passo del Bracco, a 20 Km dalla conclusione, cercano la fuga dai battistrada Emanuele Sella (capitano della Ceramiche Panaria) e Manuele Mori (Saunier Duval), ma i due corridori cadono tra i tornanti della discesa per ben due volte, venendo riassorbiti definitivamente dai 4 inseguitori finali. Il finale ha visto Horrac scattare agli 800m e tenere un margine tale da detenere il primato di tappa.

Lo sfortunato Sella arriva 3°, alle spalle del belga Albers, ma guadagna i 7′ persi nella cronometro del giorno prima e raccoglie la 5a posizione della classifica generale, con l’ucraino Honchar (ex 3° della generale) che, in seguito ad una caduta ad inizio tappa, perde oltre 6′ nei confronti del gruppo maglia rosa e diverse posizioni per la lotta alla generale.

La tappa è stata anche movimentata dai tentativi nel gruppo di Di Luca, Bettini e Cunego, senza particolare selezione.

Domani si arriva a La Thuille, con partenza ad Alessandria.

Risultati odierni

Classifica di tappa
Pos. Ciclista Nazione Squadra Tempo
1 Joan Horrach Flag of Spain.svg Spagna Casse d’Epargne 3h 55′ 53″
2 addy Engels Flag of the Netherlands.svg Paesi Bassi Quick Step a 5″
3 Emanuele Sella Flag of Italy.svg Italia Ceramiche Panaria a 5″
4 Manuele Mori Flag of Italy.svg Italia Saunier Duval a 5″
5 Fortunato Baliani Flag of Italy.svg Italia Ceramiche Panaria a 5″
Classifica generale
Pos. Ciclista Nazione Squadra Tempo
1 Ivan Basso Flag of Italy.svg Italia Team CSC 44h 31′ 52″
2 José Enrique Gutiérrez Flag of Spain.svg Spagna Phonak a 2′ 48″
3 Paolo Savoldelli Flag of Italy.svg Italia Discovery Channel a 3′ 26″
4 Emanuele Sella Flag of Italy.svg Italia Ceramiche Panaria a 4′ 21″
5 Wladimir Belli Flag of Italy.svg Italia Selle Italia a 5′ 31″
Classifica a punti
Pos. Ciclista Nazione Squadra Punti
1 Robbie McEwen Flag of Australia.svg Australia Davitamon-Lotto 89
Classifica Gran Premio della Montagna
Pos. Ciclista Nazione Squadra Punti
1 Ivan Basso Flag of Italy.svg Italia Team CSC 15
Classifica Gran combinata
Pos. Ciclista Nazione Squadra Punti
1 Paolo Savoldelli Flag of Italy.svg Italia Discovery Channel 518


Resoconto del Giro d’Italia 2006
Koszulka lidera Giro d'Italia

Scegli la tappa: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21

Segui lo Speciale Giro d’Italia 2006.

Fonti

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.
Older Posts »

Powered by WordPress