Wiki Actu it

February 11, 2015

Iseo al buio per M\’illumino di meno

Filed under: Ambiente,Europa,Iseo,Italia,Lombardia,Pubblicati — admin @ 5:00 am

Iseo al buio per M’illumino di meno – Wikinotizie

Iseo al buio per M’illumino di meno

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

mercoledì 11 febbraio 2015

Palazzo Vantini

Iseo – Con un voto unanime della giunta, lunedì 9 febbraio, il comune d’Iseo ha decretato la partecipazione alla giornata di sensibilizzazione energetica M’illumino di meno organizzata dal programma radiofonico di Rai Radio 2 Caterpillar e giunta ormai all’undicesima edizione.

Come comunicato dallo stesso sindaco, Riccardo Venchiarutti, in collegamento alla trasmissione, le luci di Palazzo Vantini, sede del Municipio, verranno spente dalle 18 alle 19.30. In concomitanza con il passaggio sopra l’Italia della Stazione Spaziale Internazionale con a bordo Samantha Cristoforetti, alle 18.38, verranno inoltre spente “tutte le luci non indispensabili”.

Con la delibera, la giunta si è inoltre impegnata a sollecitare tutti gli esercizi commerciali iseani a utilizzare fonti energetiche alternative.

Molti altri comuni hanno deciso di imitare l’iniziativa promulgato ordinanze simili alla cosiddetta “Carta di Iseo”, tra questi quello di Delia in provincia di Caltanissetta.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

August 16, 2014

Il Ferragosto di Iseo diviso in due appuntamenti per il cattivo tempo

Questa notizia contiene informazioni turistiche

Il Ferragosto di Iseo diviso in due appuntamenti per il cattivo tempo

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

Iseo, sabato 16 agosto 2014

Vista di Iseo dal Battello

Da più di 50 anni la cittadina del Lago d’Iseo organizza per ferragosto uno spettacolo pirotecnico preceduto da un concerto della banda cittadina.

Quest’anno l’organizzazione dei tradizionali fuochi artificiali è stata molto difficile: il comune, come ormai avviene da anni, non è stato in grado di coprire per intero il costo della manifestazione (11 mila e 500 euro) e ha chiesto aiuto agli esercenti e negozianti del comune. Questi, solo dopo un lungo tira e molla sono riusciti a trovare un accordo.

Tutto sembrava andare per il verso giusto, ma il meteo si è messo di traverso: la pioggia che ha continuato a cadere per tutta la mattina ha spinto la giunta comunale a rimandare i fuochi a domenica 17 agosto alle ore 23.15, quando, secondo le previsioni meteorologiche, il tempo sarà migliore.

Tutti i turisti che si erano recati a Iseo non sono rimasti però senza alcun spettacolo: la banda cittadina di Iseo ha confermato il proprio tradizionale appuntamento in Piazza Garibaldi. Il concerto, incentrato sia su colonne sonore di film famosi sia su musiche tradizionali come la Traviata, è stato un successo: quasi tutti i posti a sedere occupati e molta gente in piedi. Il prossimo appuntamento della banda sarà sabato 13 settembre sul sagrato della Pieve di S. Andrea per aiutare la raccolta di firme e voti organizzata dal FAI giovani – delegazione del Sebino, Franciacorta e Valcamonica per salvare la Chiesa di S. Silvestro.


Fonti[]

Collegamenti esterni[]

Raccolta firme organizzato dal Fondo Ambiente Italiano per la salvaguardia della Chiesa di San Silvestro

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

June 29, 2009

Sebino: incidente in galleria, morta una donna

Filed under: Bienno,Europa,Iseo,Italia,Lombardia,Pubblicati — admin @ 5:00 am

Sebino: incidente in galleria, morta una donna

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

lunedì 29 giugno 2009

Il Lago d’Iseo o Sebino

Grave incidente stradale stamane verso le ore 10 nella galleria “Monte Coniolo”, situata tra Iseo e Sulzano, sul Sebino bresciano.

Una vettura proveniente dalla Val Camonica in direzione Brescia, per cause ancora da accertare, si è scontrata con un’automobile che procedeva sul senso opposto di marcia lungo la Strada statale 510 Sebina Orientale.

L’incidente ha causato la morte di Francesca Ferrari 64enne residente a Bienno, apparsa già in gravi condizioni all’arrivo dei primi soccorritori e dell’eliambulanza del 118 di Brescia. Nello scontro, che ha coinvolto in totale tre vetture, sono rimaste ferite in modo non grave altre due persone.

Il traffico lungo tutta la Sebina orientale è stato interrotto per circa due ore, venendo deviato sulla vecchia litoranea e provocando lunghe code e rallentamenti.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

August 2, 2008

Sellero: schianto frontale, tre morti

Sellero: schianto frontale, tre morti – Wikinotizie

Sellero: schianto frontale, tre morti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

sabato 2 agosto 2008

Sellero, Val Camonica

Stamattina alla 10.45, lungo la strada Statale 42 del Tonale e della Mendola, all’altezza del comune di Sellero, in Val Camonica, tre persone di Iseo hanno perso la vita.

Il tragico evento è stato dereminato dallo schianto frontale che si è verificato tra l’utilitaria su cui viaggiavano i tre, in direzione di Breno, una Fiat Punto grigia, ed un autobus Mercedes, che aveva a bordo il solo autista, rimasto illeso.

La causa più verosimile, secondo la polizia stradale, è stata un malore del conducente, Ippolito Barucchelli, 62 anni, che ha portato alla morte sia la moglie Afra Bosio, 54 anni, che si trovava al suo fianco, sia il cognato Angelo Franchi, 57 anni. I tre erano partiti di mattino presto per andare a raccogliere funghi in alta Val Camonica.

Nelle prossime ore un medico legale sarà incaricato di eseguire l’autopsia sulla salma di Barucchelli, che era al volante, per avvalorare (o smentire) l’ipotesi che le forze dell’ordine hanno avanzato a caldo valutando il racconto dei testimoni.

La carcassa della Punto, incastrata sotto l’autobus, è stata rimossa da un carro attrezzi solo verso le ore 13.00: per oltre tre ore il traffico in media Valle Camonica, dove non esiste altra strada che la SS 42, è stato completamente bloccato, creando code nei due sensi di marcia per oltre 10 km.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Powered by WordPress