Wiki Actu it

October 14, 2008

Braone: inaugurato il «Parco Palobbia»

Braone: inaugurato il «Parco Palobbia»

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

martedì 14 ottobre 2008

Comune di Braone, Val Camonica

Un «luogo della memoria, di cultura e di relax, realizzato accanto alla cappelletta edificata per proteggere l’abitato dall’alluvione». Descrive così il nuovo «Parco Palobbia», creato lungo il torrente Palobbia a Braone in Val Camonica, Rino Prandini del comitato promotore.

Racconta Giancarlo Bonfadini, presidente della Pro loco locale: «l’idea viene dalle nostre famiglie e nasce dalla storia dei nostri scalpellini (pica prede in dialetto camuno), in collaborazione con la società Edison, che ha messo a disposizione l’area per la realizzazione del parco».

Questo parco s’inserisce nella «Via della pietra», voluta dal Parco dell’Adamello e dal comune, che comprenderà in futuro altri due siti: la cava del dosso degli Areti, in uso fino agli anni ’70, e la cava di granito della località Piazze.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

September 2, 2008

Il BIM di Valle Camonica distribuisce i fondi

Il BIM di Valle Camonica distribuisce i fondi

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

martedì 2 settembre 2008

BIM di Valle Camonica, Breno

Ieri pomeriggio il presidente del BIM di Valle Camonica Edoardo Mensi e l’assessore al bilancio Francesco Manella, hanno presentato una delibera del Consigio di Amministrazione che assegna ai 13 comuni meno abitati della Val Camonica una cifra, proveniente dal Fondo di Solidarietà, di circa 550.000 €.

I comuni sotto i 1.000 abitanti che beneficeranno del 70% della quota (385.000 € equi-distribuiti) saranno: Braone, Cerveno, Cevo, Cimbergo, Incudine, Lozio, Losine, Monno, Ono San Pietro, Paisco Loveno, Paspardo, Prestine e Vione.

Comunità Montana della Valle Camonica, Breno

Questa iniezione di liquidità permetterà alle rispettive amministrazioni di mettere in appalto lavori d’importanza fondamentale per una maggiore vivibilità nei piccoli abitati, che a causa della mancanza di servizi soffrono di una continua emorragia di residenti.

Il restante 30% della cifra (circa 155.000 €) sarà invece assegnato in base ad un indice di criticità, determinato dalla lettura dei bilanci dei vari comuni.

Francesco Manella ha infine illustrato gli avvenuti trasferimenti alle comunità montane di Val Camonica e Alto Sebino, tra i quali la somma di 1.700.000 € che l’ente presieduto da Alessandro Bonomelli aveva già messo in bilancio per finalizzare i progetti del distretto culturale e del sistema bibliotecario di Valle Camonica.


Fonti[]

Articoli correlati[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Powered by WordPress