Wiki Actu it

June 27, 2012

Estinto l\’ultimo esemplare di tartaruga gigante dell\’Isla Pinta

Filed under: Ambiente,America meridionale,Ecuador,Pubblicati,Zoologia — admin @ 5:00 am

Estinto l’ultimo esemplare di tartaruga gigante dell’Isla Pinta

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

mercoledì 27 giugno 2012

Lonesome George

Si è estinto l’ultimo esemplare conosciuto della tartaruga gigante dell’Isla Pinta (Chelonoidis abingdonii), Lonesome George.

Ne ha dato l’annuncio il Parco Nazionale delle Galápagos; l’esemplare maschio è morto a circa 100 anni, nonostante fosse piuttosto giovane per la sua specie che può vivere fino a 200 anni. Verranno eseguiti esami post-mortem per determinarne la causa.

Lonesome George[1] fu trovato nell’Isla Pinta nel 1972 da uno scienziato ungherese; fu subito integrato nel programma di riproduzione, coabitando per 15 anni con una tartaruga femmina dell’adiacente vulcano Wolf. Le uova però risultarono sterili.

Furono poi seguiti vari tentativi di accoppiamento, risultati vani. Lonesome George era un simbolo delle isole Gálapagos e un’attrazione per i turisti. Lo staff del Parco Nazionale delle Galapagos riporta: «Con la morte di George, la sottospecie della tartaruga di Pinta si è estinta». Molto probabilmente il corpo sarà imbalsamato.


Fonti[]

Note[]

  1. In altre versioni linguistiche di Wikipedia:
    • [EN] Lonesome George, in inglese;
    • [ES] El Solitario Jorge, in spagnolo.

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

September 22, 2010

Arrestato l\’ex arbitro Moreno per droga

Arrestato l’ex arbitro Moreno per droga – Wikinotizie

Arrestato l’ex arbitro Moreno per droga

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

L’arbitro Moreno è stato arrestato presso l’aeroporto internazionale John F. Kennedy

mercoledì 22 settembre 2010
L’arresto per l’ex arbitro ecuadoriano di calcio Byron Moreno è avvenuto all’aereoporto JFK di New York, mentre cercava di entrare negli Stati Uniti con 6 kg di eroina. Lo ha reso noto l’agenzia antidroga statunitense DEA: i doganieri americani hanno scoperto che Moreno, aveva nascosto la droga nei suoi indumenti intimi.

Moreno divenne famoso nel Campionato mondiale di calcio 2002 per l’arbitraggio della partita degli ottavi di finale tra Corea del Sud e Italia, partita in cui gli azzurri vennero eliminati dopo il golden goal. In Italia si fece subito ricadere la colpa della sconfitta sull’arbitro, poiché nei tempi supplementari espulse Francesco Totti ed annullò un gol a Damiano Tommasi, sempre nei tempi supplementari. Attualmente era commentatore sportivo in una radio e in un canale tv del suo paese.

Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

August 21, 2005

Ecuador sciopero dei lavoratori petroliferi 2005

Ecuador sciopero dei lavoratori petroliferi 2005

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

21 agosto 2005

L’esercito dell’Ecuador interrompe con la forza lo sciopero dei lavortori del settore petrolifero[]

In Ecuador, lo sciopero dei lavoratori del settore petrolifero è stato interrotto con la forza da parte dell’esercito.
Le barricate poste per impedire l’accesso ai pozzi sono state rimosse. I militari hanno anche assunto il compito di vigilare sugli impianti.
L’estrazione del petrolio era ferma da sei giorni.

Notizie precedenti[]

  • Ecuador sospende esportazione di petrolio, 19 agosto 2005

Fonti[]

  • Televideo, 21 agosto 2005 4,08

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

August 19, 2005

Ecuador sospende esportazione di petrolio 2005

Ecuador sospende esportazione di petrolio 2005

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

19 agosto 2005

Proteste sindacali obbligano l’Ecuador a sospendere l’esportazione di petrolio[]

La Petroecuador, compagnia petrolifera pubblica ecuadoregna, ha annunciato la sospensione delle esportazioni di petrolio.
L’annuncio è legato alle proteste sindacali che hanno ridotto la produzione giornaliera.
Sono stati bloccati oltre 200 impianti petroliferi ed anche gli aeroporti di El Coca e di Lago Agrio in Amazzonia.

L’Ecuador è il quinto produttore dell’America meridionale. Più della metà del petrolio esportato è diretto verso i mercati statunitensi.

Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Powered by WordPress