Wiki Actu it

July 2, 2012

Il Bruco si aggiudica la Provaccia del Palio di Siena di luglio 2012

Il Bruco si aggiudica la Provaccia del Palio di Siena di luglio 2012

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

lunedì 2 luglio 2012

Wikinotizie segue i quattro giorni del Palio di Siena in tempo reale.

Il Bruco ha vinto stamattina la Provaccia del Palio di Provenzano 2012, ultima delle sei prove previste e così chiamata per via del generale disinteresse delle Contrade, concentrate sulla “carriera” di stasera. La corsa è stata preceduta dalla tradizionale “messa del Fantino”, celebrata presso la cappella attigua al Palazzo Pubblico.

La Provaccia ha comunque riservato due sorprese. La Tartuca ha infatti rinunciato a disputare la prova e si è ritirata ufficialmente dal Palio di Provenzano 2012, a causa dell’infortunio occorso al proprio cavallo Lamagno, già esentato dalla quinta prova. Per il barbero si tratta di un’infrazione alla terza falange dell’anteriore sinistro, guaribile in tre mesi. Alla corsa di stasera saranno pertanto presenti 9 Contrade. Per la Contrada di Castelvecchio si tratta un record negativo: è infatti la settima rinuncia della propria storia; l’ultima avvenne il 16 agosto 1957.

La Chiocciola ha invece sostituito il fantino Gianluca Mureddu detto Filuferru, il quale aveva disputato tutte le precedenti prove, decidendo di affidarsi ad Antonio Siri detto Amsicora.

Dopo due “mosse” annullate per la forzatura del canape, la partenza ha visto lo spunto del Drago, che ha ben presto rallentato. L’andatura è stata blanda, con il terzo giro corso al passo da tutte le Contrade.

L’ordine di ingresso al canape è stato inverso rispetto alla quinta prova. La Selva era di rincorsa, in seguito alla rinuncia della Tartuca.

  • Leocorno – Magic Tiglio – Andrea Chessa detto Nappa II
  • Giraffa – Moedi – Andrea Mari detto Brio
  • Nicchio – Misteriosu – Alessio Migheli detto Girolamo
  • Drago – Lampante – Jonatan Bartoletti detto Scompiglio
  • Bruco – Mississippi – Giuseppe Zedde detto Gingillo (vince)
  • Chiocciola – Nestore De Aighenta – Antonio Siri detto Amsicora
  • Aquila – Missisippi – Giovanni Atzeni detto Tittìa
  • Onda – Ivanov – Luigi Bruschelli detto Trecciolino
  • Selva – Indianos – Silvano Mulas detto Voglia (di rincorsa)


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Siena, all\’Onda il Palio di Provenzano 2012

Siena, all’Onda il Palio di Provenzano 2012

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

lunedì 2 luglio 2012

Wikinotizie ha seguito il i quattro giorni del Palio di Siena in tempo reale.

Appena corso a Siena il tradizionale Palio di luglio, dedicato alla Madonna di Provenzano. Il drappellone dipinto da Claudio Carli e dedicato a San Francesco, il poverello d’Assisi, è andato alla Contrada Capitana dell’Onda.

Fuori dai giochi a malincuore Tartuca e Chiocciola, che non hanno corso per via di lievi infortuni ai rispettivi cavalli, e che erano le uniche due rivali presenti in Piazza. Tra le 8 rimaste al canape, la contrada nonna (quella cioè che non vince da più tempo) era l’Aquila, il cui ultimo successo risale al luglio 1992, seguita proprio dall’Onda, non più vittoriosa dal luglio 1995.

Al terzo allineamento e dopo una “mossa” falsa per forzatura del canape del Nicchio, scattano Onda e Aquila. Luigi Bruschelli detto Trecciolino resiste in testa per 3 giri nonostante il tentativo della Giraffa di insidiarlo. Tredicesimo successo per il fantino veterano di Piazza, primo per Ivanov, castrone baio di 9 anni.

Così ai canapi[]

  • Onda – Ivanov – Luigi Bruschelli detto Trecciolino (vince)
  • Aquila – Missisippi – Giovanni Atzeni detto Tittìa
  • Giraffa – Moedi – Andrea Mari detto Brio
  • Selva – Indianos – Silvano Mulas detto Voglia
  • Drago – Lampante – Jonatan Bartoletti detto Scompiglio
  • Leocorno – Magic Tiglio – Andrea Chessa detto Nappa II
  • Nicchio – Misteriosu – Alessio Migheli detto Girolamo
  • Bruco – Mississippi – Giuseppe Zedde detto Gingillo


Fonti[]

  • Video «Telecronaca di Susanna Petruni e Maurizio Bianchini»Rai 2, 2 luglio 2012

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

July 1, 2012

Quarta prova del Palio di Provenzano 2012, vince l\’Onda

Quarta prova del Palio di Provenzano 2012, vince l’Onda

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

domenica 1 luglio 2012

Wikinotizie segue i quattro giorni del Palio di Siena in tempo reale.

In attesa di della prova generale di stasera, si è corsa alle 9:00 la quarta prova del Palio di Provenzano 2012. Ha vinto l’Onda, con Luigi Bruschelli detto Trecciolino su Ivanov. Mossa molto rapida, è scattato bene il Nicchio, che ha corso in testa il primo giro. La Tartuca ha preso il comando all’inizio del secondo giro di Piazza, rallentando sensibilmente all’inizio del terzo giro. Ha così preso il comando l’Onda, che ha chiuso senza forzare.

Tutti confermati i giubbetti dei fantini, compreso Silvano Mulas nella Selva, nonostante un dito fasciato per via dell’infortunio occorsogli venerdì durante le batterie.

Ordine al canape inverso a quello della terza prova:

  • Giraffa – Moedi – Andrea Mari detto Brio
  • Drago – Lampante – Jonatan Bartoletti detto Scompiglio
  • Tartuca – Lamagno – Francesco Caria detto Tremendo
  • Aquila – Missisippi – Giovanni Atzeni detto Tittìa
  • Bruco – Mississippi – Giuseppe Zedde detto Gingillo
  • Selva – Indianos – Silvano Mulas detto Voglia
  • Nicchio – Misteriosu – Alessio Migheli detto Girolamo
  • Chiocciola – Nestore De Aighenta – Gianluca Mureddu detto Filuferru
  • Leocorno – Magic Tiglio – Andrea Chessa detto Nappa II
  • Onda – Ivanov – Luigi Bruschelli detto Trecciolino (di rincorsa, vince)


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

In archivio anche la quinta prova del Palio di Siena di luglio 2012

In archivio anche la quinta prova del Palio di Siena di luglio 2012

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

domenica 1 luglio 2012

Wikinotizie segue i quattro giorni del Palio di Siena in tempo reale.

Corsa a Siena anche la penultima delle prove che preludono al Palio di domani, quello di Provenzano, nota come Generale, preceduta come sempre dalla scenografica prova della Carica dei Carabinieri a Cavallo. Dalla corsa è stata esentata la Tartuca, per sua espressa richiesta, per via di un’algia podale del proprio cavallo. Dopo una mossa annullata per forzatura del canape e una uscita per controllare le condizioni del cavallo dell’Onda forse colpito da un calcio, al quarto allineamento scattano Selva, Bruco e Aquila, il Drago rimonta presto fino alla seconda posizione, il Bruco rimonta negli ultimissimi metri e si aggiudica la prova. Molto vivaci tra i canapi i cavalli di Aquila e Nicchio mentre quello del Drago tendeva a perdere la propria posizione.

  • Selva – Indianos – Silvano Mulas detto Voglia
  • Onda – Ivanov – Luigi Bruschelli detto Trecciolino
  • Aquila – Missisippi – Giovanni Atzeni detto Tittìa
  • Chiocciola – Nestore De Aighenta – Gianluca Mureddu detto Filuferru
  • Bruco – Mississippi – Giuseppe Zedde detto Gingillo (vince)
  • Drago – Lampante – Jonatan Bartoletti detto Scompiglio
  • Nicchio – Misteriosu – Alessio Migheli detto Girolamo
  • Giraffa – Moedi – Andrea Mari detto Brio
  • Leocorno – Magic Tiglio – Andrea Chessa detto Nappa II (di rincorsa)


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

June 30, 2012

Palio di Siena di luglio 2012, seconda prova vinta dalla Chiocciola

Palio di Siena di luglio 2012, seconda prova vinta dalla Chiocciola

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

sabato 30 giugno 2012

Wikinotizie segue i quattro giorni del Palio di Siena in tempo reale.

Si è svolta stamattina la seconda delle sei prove del Palio di Provenzano 2012. La vittoria è andata alla Chiocciola, con il fantino Gianluca Mureddu detto Filuferru su Nestore de Aighenta.

Pochi problemi alla “mossa”, con il mossiere Natale Chiaudani costretto a far uscire i cavalli dai canapi una sola volta a causa del mancato allineamento iniziale. Ottimo spunto in partenza dell’Aquila con Giovanni Atzeni detto Tittìa, che ha poi lasciato spazio alla Giraffa (in testa per il primo giro) e successivamente alla Chiocciola. La prova è stata l’occasione per fantini e cavalli per testare le migliori traiettorie alle curve di San Martino e del Casato.

Nella Tartuca cambio di monta, esclusivamente per questa prova: Sebastiano Murtas sostituisce Francesco Caria detto Tremendo; resta infatti confermata dalla dirigenza tartuchina la monta di Tremendo per le altre prove e per il Palio del 2 luglio. Novità anche nella Selva, con Francesco Conti a sostituire Bastiano Sini, e i selvaioli ancora in attesa di valutare le condizioni fisiche di Silvano Mulas detto Voglia (infortunatosi durante le batterie di ieri). Tutte confermate le altre monte.

Come previsto dal Regolamento del Palio, l’ordine ai canapi è esattamente inverso a quello della prima prova.

  • Bruco – Mississippi – Giuseppe Zedde detto Gingillo
  • Tartuca – Lamagno – Sebastiano Murtas
  • Drago – Lampante – Jonatan Bartoletti detto Scompiglio
  • Chiocciola – Nestore de Aighenta – Gianluca Mureddu detto Filuferru (vince)
  • Nicchio – Misteriosu – Alessio Migheli detto Girolamo
  • Aquila – Missisippi – Giovanni Atzeni detto Tittìa
  • Selva – Indianos – Francesco Conti
  • Leocorno – Magic Tiglio – Andrea Chessa detto Nappa II
  • Giraffa – Moedi – Andrea Mari detto Brio
  • Onda – Ivanov – Luigi Bruschelli detto Trecciolino (di rincorsa)


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Palio di Provenzano 2012, corsa la terza prova

Palio di Provenzano 2012, corsa la terza prova

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

sabato 30 giugno 2012

Wikinotizie segue i quattro giorni del Palio di Siena in tempo reale.

In archivio anche la terza delle sei prove che preludono al Palio di Provenzano sul tufo senese, che ha visto il ritorno di Silvano Mulas in Piazza dopo il lieve incidente di ieri mattina. Al secondo allineamento scatta l’Aquila, poi raggiunta dalla Chiocciola, che cede presto la testa della corsa al Drago con Scompiglio su Lampante. Dietro la Selva al galoppo che però non l’impensierisce. Canape che resta impigliato tra le zampe di Magic Tiglio senza però dare conseguenze.

  • Onda – Ivanov – Luigi Bruschelli detto Trecciolino
  • Leocorno – Magic Tiglio – Andrea Chessa detto Nappa II
  • Chiocciola – Nestore De Aighenta – Gianluca Mureddu detto Filuferru
  • Nicchio – Misteriosu – Alessio Migheli detto Girolamo
  • Selva – Indianos – Silvano Mulas detto Voglia
  • Bruco – Mississippi – Giuseppe Zedde detto Gingillo
  • Aquila – Missisippi – Giovanni Atzeni detto Tittìa
  • Tartuca – Lamagno – Francesco Caria detto Tremendo
  • Drago – Lampante – Jonatan Bartoletti detto Scompiglio (vince)
  • Giraffa – Moedi – Andrea Mari detto Brio (di rincorsa)


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

June 29, 2012

Siena, abbinati cavalli e contrade per il Palio di Provenzano 2012

Siena, abbinati cavalli e contrade per il Palio di Provenzano 2012

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

venerdì 29 giugno 2012

Wikinotizie segue i quattro giorni del Palio di Siena in tempo reale.
Batterie Assunta 2011 1.jpg
Tratta agosto 2011 2.jpg

Molta gente in Piazza del Campo a Siena per le operazioni di estrazione e abbinamento cavalli-contrade, preliminari al Palio di Provenzano del prossimo lunedì, e presiedute eccezionalmente da un Commissario Straordinario, dopo le recenti dimissioni del sindaco Ceccuzzi.

Magic Tiglio, barbero toccato in sorte al Leocorno

Esordio da mossiere per Natale Chiaudani[1], classe 1960, azzurro di primissimo piano nel salto ad ostacoli e che ha già suscitato alcune polemiche per aver abbassato il canape in ritardo stamattina durante la terza batteria di selezione dei cavalli, con conseguente caduta dei fantini Ghiani e Mulas; quest’ultimo sembrerebbe anche aver riportato una frattura al dito di una mano[2] che potrebbe pregiudicare le sue prestazioni e probabilmente determinarne una sostituzione temporanea.

Escluso l’ambìto Istriceddu dal lotto dei 10 cavalli prescelti dai Capitani delle Contrade, oltre a Lo Specialista e Gammede che avevano già corso in passato. Dei due soggetti pressoché omonimi, Mississippi (con quattro “S”) è il castrone baio di 7 anni che ha esordito vincendo un anno fa, l’unico già vittorioso nel gruppo.

Tra parentesi l’ordine di estrazione, in corsivo gli esordienti
  • Onda – Ivanov (1)
  • Giraffa – Moedi (10)
  • Leocorno – Magic Tiglio (2)
  • Selva – Indianos (5)
  • Aquila – Missisippi (7)
  • Nicchio – Misteriosu (4)
  • Chiocciola – Nestore De Aighenta (3)
  • Drago – Lampante (9)
  • Tartuca – Lamagno (8)
  • Bruco – Mississippi (6)

A questo punto partono le trattative nelle contrade per assicurarsi il fantino desiderato. Questa sera in occasione dell’articolo sulla prima prova sarà possibile avere dunque le prime indicazioni su questi movimenti.


Articoli correlati[]

Fonti[]

Note[]

  1. La Nazione, fonte cit.
  2. SienaFree.it, fonte cit.

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Siena, corsa la prima delle 6 prove per il Palio di luglio 2012

Siena, corsa la prima delle 6 prove per il Palio di luglio 2012

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

venerdì 29 giugno 2012

Wikinotizie segue i quattro giorni del Palio di Siena in tempo reale.

Si è corsa oggi alle 19:45 la prima delle 6 prove del Palio di Siena di luglio 2012.

In seguito al piccolo incidente occorso stamani a Silvano Mulas detto Voglia, per la Selva ha corso stasera Bastiano Sini, in una Piazza del Campo davvero gremita. Scattano su tutti Giraffa e Leocorno, con la prima che effettua i 3 giri pressoché in solitaria e va dunque a vincere. Seguono Tartuca e Onda.

L’ordine di partenza della prima prova ha seguito l’ordine di trifora, ossia l’ordine in cui le Contrade sono state estratte a sorte per partecipare al Palio.

In corsivo i barberi esordienti
  • Onda – Ivanov – Luigi Bruschelli detto Trecciolino
  • Giraffa – Moedi – Andrea Mari detto Brio (vince)
  • Leocorno – Magic Tiglio – Andrea Chessa detto Nappa II
  • Selva – Indianos – Bastiano Sini
  • Aquila – Missisippi – Giovanni Atzeni detto Tittìa
  • Nicchio – Misteriosu – Alessio Migheli detto Girolamo
  • Chiocciola – Nestore De Aighenta – Gianluca Mureddu detto Filuferru
  • Drago – Lampante – Jonatan Bartoletti detto Scompiglio
  • Tartuca – Lamagno – Francesco Caria detto Tremendo
  • Bruco – Mississippi – Giuseppe Zedde detto Gingillo (di rincorsa)


Articoli correlati[]

Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

May 27, 2012

A Siena contrade in fermento per \”la più caratteristica estrazione\” della storia

A Siena contrade in fermento per “la più caratteristica estrazione” della storia

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

Le trifore di Palazzo Pubblico dopo l’estrazione; al secondo piano le bandiere delle squalificate, al primo quelle di chi correrà.

domenica 27 maggio 2012

Come da definizione di uno storico senese del Palio di Siena[1], Siena è in subbuglio per una singolare estrazione delle contrade, prevista per le 19 di oggi. Il motivo è presto detto: a causa di numerosi provvedimenti presi dalla giustizia paliesca in seguito a fatti accaduti nel 2011[2], più Contrade devono scontare una squalifica, che tradotto significa che oltre a 6 aventi diritto, altre 4 Contrade su solo 7 possono sperare di essere “pescate” e di correre dunque il prossimo 2 luglio[3]. Facciamo ordine: mentre Onda, Giraffa, Leocorno, Selva, Aquila e Nicchio correranno certamente, la Torre sconta una squalifica[4]; anche se estratte, Oca[5], Lupa e Istrice non potranno correre per il medesimo motivo; pertanto, quattro tra Bruco, Chiocciola, Civetta, Drago, Pantera, Tartuca e Valdimontone potranno accedere al Palio di Provenzano 2012.

Contrade estratte[]

  • Lupa (sconta squalifica)
  • Istrice (sconta squalifica)
  • Chiocciola
  • Drago
  • Tartuca
  • Bruco

L’esito delle operazioni determina la presenza in Campo per il prossimo Palio di una coppia di rivali: Chiocciola e Tartuca (per quanto anche tra Bruco e Giraffa non corra proprio buon sangue). Quinto palio di seguito per il Bruco, terzo per la Chiocciola. Correranno invece di diritto il Palio del 2 luglio 2013: Pantera, Oca, Valdimontone, Istrice, Civetta, Lupa e Torre[6].

La sorte ha fatto sì che la ghiandina (o bussolotto) dell’Istrice sia stata estratta proprio dal Capitano della stessa Contrada; la Chiocciola è stata estratta dalla Pantera, il Drago dal Capitano del Bruco, la Lupa da quello della Giraffa, la Tartuca dal Nicchio e infine il Bruco dall’Aquila[6].


Fonti[]

  1. Sunto.biz
  2. Sunto.biz
  3. Sunto.biz
  4. Sunto.biz
  5. Sunto.biz
  6. 6,0 6,1 Sienanews.it

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Powered by WordPress