Wiki Actu it

February 28, 2006

Italia: il Senato approva la fiducia al governo Prodi

Filed under: Europa,Italia,Politica e conflitti,Pubblicati — admin @ 5:00 am

Italia: il Senato approva la fiducia al governo Prodi

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

mercoledì 28 febbraio 2006

Con 162 voti a favore e 157 contro, il Senato della Repubblica italiana dà la fiducia al governo di Romano Prodi. I senatori Giulio Andreotti e Sergio Pininfarina non hanno partecipato al voto, mentre il senatore indipendente Luigi Pallaro ha sciolto la riserva e ha votato sì. Favorevoli alla fiducia anche i senatori Marco Follini e Franco Turigliatto. Ha votato contro il senatore a vita Francesco Cossiga.

Hanno votato in totale 319 senatori su 320 senatori presenti (322 in totale, il presidente di consueto non partecipa alla votazione), ponendo il quorum a 160 voti favorevoli. Togliendo i voti favorevoli dei senatori a vita Carlo Azeglio Ciampi, Emilio Colombo, Rita Levi Montalcini e Oscar Luigi Scalfaro, il governo ha ricevuto il sì di 158 membri eletti, ovvero la maggioranza politica richiesta dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per ritenere chiusa la crisi che ha investito il governo nei giorni scorsi.

Fonti[]

  • Diretta sul sito del Senato della Repubblica italiana
  • «Il giorno della fiducia»la Repubblica, 28 febbraio 2007

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Due carabinieri picchiano a sangue un immigrato a Sassuolo

Due carabinieri picchiano a sangue un immigrato a Sassuolo

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

28 febbraio 2006

Tutto è iniziato il 19 febbraio, quando una telefonata ha avvertito i carabinieri di Sassuolo che un immigrato marocchino ubriaco stava tirando delle bottiglie contro una sede della CISL. Sono subito arrivati due carabinieri in uniforme e un poliziotto in borghese che hanno fermato l’extracomunitario, Idrissi di 29 anni che al momento si trovava in mutande, per arrestarlo, ma questi ha iniziato a opporre resistenza.

Sembra che nell’iniziale colluttazione uno dei carabinieri abbia ricevuto un pugno in faccia e allora è scattata la violenza da parte delle forze dell’ordine, che hanno iniziato a picchiarlo a sangue sull’asfalto. Poi l’hanno fatto rialzare e, tenendolo fermo contro la volante, gli hanno inferto pesanti colpi a turno facendolo di nuovo stramazzare a terra, sotto gli occhi allibiti degli abitanti. Infine uno dei due militari, pesante più di 100 chili, si è messo a saltare sul ragazzo, provocando le proteste delle persone che erano presenti, alle quali ha risposto: «che cazzo vuoi, vaffanculo!»

Oltre agli occhi della folla però, era presente la telecamera di un telefonino che ha ripreso tutto e il filmato è stato pubblicato sul sito Internet dei giovani musulmani, che successivamente lo ha ritirato per non strumentalizzare le forze dell’ordine che compiono onestamente il loro lavoro. I maggiori telegiornali italiani hanno trasmesso le drammatiche immagini della violenza subita e la storia è uscita allo scoperto. I due carabinieri sono stati immediatamente trasferiti e la Procura di Modena ha avviato un’indagine sul vicebrigadiere ed sul carabiniere per lesioni aggravate.

Ora il militare da 100 chili fa il piantone, mentre l’altro svolge il suo lavoro in un ufficio, entrambi a Bologna. La vittima del pestaggio invece è finita in carcere, condannato a 6 mesi per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni.

Fonti

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

February 27, 2006

Nicky Nicolai e Dolcenera apriranno il festival di Sanremo

Nicky Nicolai e Dolcenera apriranno il festival di Sanremo

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

27 febbraio 2006

Segui lo speciale 56° festival della canzone italiana su Wikinews!

La 56ma edizione del festival di Sanremo sarà aperta da due donne. La prima ad apparire sul palco sarà Nicky Nicolai, che l’anno scorso ha vinto nella categoria Gruppi. Seguirà Dolcenera, che ha vinto la scorsa edizione di Music Farm. Dopo le due donne, saranno in gara due gruppi: i Ragazzi di Scampia con Gigi Finizio e Noa, Carlo Fava & Solis String Quartet. A seguire ci saranno, per la categoria Uomini, Povia e Ron.

La serata continuerà con lo stesso schema: ancora due donne, Simona Bencini e Ivana Spagna, poi altri due gruppi, Sugarfree e Mario Venuti & Arancia Sonora. Quindi sarà la volta di altri due uomini: Alex Britti e Luca Dirisio.

Nella terza parte, si proseguirà ancora con lo stesso schema, e escenderanno sul palco, nell’ordine: Anna Oxa, Anna Tatangelo, i Nomadi e gli Zero Assoluto, per finire con Gianluca Grignani e Michele Zarrillo.

Gli interventi dei big, saranno intervallati dalle 12 nuove proposte, che presenteranno un assaggio dei propri brani.

Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

È morto Enzo Randisi

È morto Enzo Randisi – Wikinotizie

È morto Enzo Randisi

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

27 febbraio 2006

Si è spento oggi a Palermo il vibrafonista siciliano Enzo Randisi. Aveva 71 anni e da alcuni giorni era ricoverato in ospedale. È stato il protagonista della musica degli anni ’60. Ha collaborato con Diane Schuur e Stan Getz.

Fonti

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

February 26, 2006

Sedicesima giornata Serie B Girone D 2005-2006 (rugby)

Filed under: Uncategorized — admin @ 5:00 am

Sedicesima giornata Serie B Girone D 2005-2006 (rugby)

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

26 febbraio 2006

Sedicesima giornata

Risultati[]

  • AS Namau Praetoriani – Cus Roma 18-12
  • ASR Cosenza – Far Milazzo 16-23
  • ASR San Gregorio – Ragusa RCS Padua 20-3
  • ASD Sabina RC – Avezzano Rugby 3-37
  • Fiamme Oro Roma – Amatori Torre del Greco 35-9
  • Colleferro Rugby – Ecofim Accademia Roma 6-6

Per vedere il calendario completo vai alla pagina Speciale Serie B.

Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Sedicesima giornata Serie B Girone C 2005-2006 (rugby)

Filed under: Uncategorized — admin @ 5:00 am

Sedicesima giornata Serie B Girone C 2005-2006 (rugby)

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

26 febbraio 2006

Sedicesima giornata

Risultati[]

  • AM. R. Conegliano – H. Ercole Monselice 57-14
  • AM. R. San Donà – ASR Paese 36-15
  • Zhermack Badia – Ruggers Tarvisium 47-12
  • Roccia Rubano R. – R. Mirano 1957 33-17
  • AS Villorba Rugby – ASR Alpago 30-16
  • AR Feltre – SS R. Bassano 29-3

Per vedere il calendario completo vai alla pagina Speciale Serie B.

Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Sedicesima giornata Serie B Girone B 2005-2006 (rugby)

Filed under: Uncategorized — admin @ 5:00 am

Sedicesima giornata Serie B Girone B 2005-2006 (rugby)

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

26 febbraio 2006

Sedicesima giornata

Risultati[]

  • Cogoleto Rugby – AS Ova Elettronica 11-43
  • UR Viterbo Asd – GS. Rugby Mantova 26-0
  • Rugby Rieti – Pol. Paganica R. 23-0
  • Cus Perugia – GS. Vasari R. Arezzo 24-22
  • Exagerate R. Reggio – Cus Genova 16-16
  • Firenze R.C. – AS Formigine R. 25-20

Per vedere il calendario completo vai alla pagina Speciale Serie B.

Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Sedicesima giornata Serie B Girone A 2005-2006 (rugby)

Filed under: Uncategorized — admin @ 5:00 am

Sedicesima giornata Serie B Girone A 2005-2006 (rugby)

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

26 febbraio 2006

Sedicesima giornata

Risultati[]

  • ASR Milano – Amatori R. Milano 12-16
  • Radi Cus Pavia – ASR Varese 15-19
  • RC Valpolicella – R. Ospitaletto 11-5
  • Sondrio S. Rugby – R. Parabiago rinviata
  • ASR Lumezzane – Ghial Calvisano 14-29
  • Chicken Cus Milano – Asti R. 16-3

Per vedere il calendario completo vai alla pagina Speciale Serie B.

Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Pallavolo campionato italiano maschile Serie A1 2005-2006 8° giornata ritorno

Filed under: Pubblicati — admin @ 5:00 am

Pallavolo campionato italiano maschile Serie A1 2005-2006 8° giornata ritorno

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

26 febbraio 2006

Campionato italiano maschile di pallavolo Serie A1 2005-06 (8° giornata di ritorno)[]

Sisley Treviso 48
Lube Banca Marche Macerata 47
Bre Banca Lannutti Cuneo 43
Cimone Modena 40
Copra Berni Piacenza 39
Itas Diatec Trentino 33
Tonno Callipo Vibo Valentia 33

Marmi Lanza Verona 32
RPA Caffè Maxim Perugia 30
Acqua Paradiso Gabeca Montichiari 26
Benacquista Assicurazioni Latina 20
Codyeco Santa Croce 17
Giotto Padova 17
Tiscali Cagliari 16

  • Macerata – Modena 3-0
  • Latina – Treviso 1-3
  • Piacenza – Cagliari 3-1
  • Perugia – Padova 3-1
  • Vibo Valentia – Santa Croce 3-1
  • Montichiari – Verona 2-3
  • Cuneo – Trento 3-1

Per vedere il calendario completo vai alla pagina Speciale Pallavolo Serie A1.

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Mostra Principi degli studi 2006

Mostra Principi degli studi 2006 – Wikinotizie

Mostra Principi degli studi 2006

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

26 febbraio 2006

Principi degli studi[]

Alla Galleria Civica di Palazzo Todeschini di Desenzano del Garda, in piazza Malvezzi 38, apre la mostra Principi degli studi, ritratti di allievi nei collegi dell’Ottocento. L’esposizione terminerà il 26 febbraio 2006.
Sono esposte una trentina di ritratti che riportano una tradizione, nata fin dai primi del settecento, che vuole premiati i migliori studenti attraverso gli anni, con un ritratto, che veniva conservato nelle quadrerie degli istituti come exempla virtutis.
I quadri in mostra provengono da diversi istituti, come il Collegio di Desenzano del Garda, Il Collegio San Carlo di Modena, il Real Collegio Carlo Alberto di Moncalieri, il Convitto nazionale Maria Luigia di Parma e il Collegio gesuitico Zucchi di Monza (oggi al Collegio San Francesco dei Padri Barnabiti di Lodi). L’arco temporale delle opere è compreso tra 1802 e il 1871. L’insieme delle opere permette un confronto delle scuole ritrattistiche del periodo nelle diverse regioni dell’Italia settentrionale (Piemonte, Liguria, Lombardia ed Emilia).
La mostra permette di ammirare opere di Giosuè Bianchi, Angelo Capisano, Mauro Conconi, Giuseppe Diotti, Luigi Manzini, Gabriele Rottini, Carlo Silvestri, Stefano Zuliani.

L’ingresso è libero e sono possibili visite guidate su prenotazione.

Fonti[]

Wikivoyage

Wikivoyage ha un articolo su Desenzano del Garda.

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.
Older Posts »