Wiki Actu it

June 30, 2007

Gran Premio d\’Olanda: dominio di Valentino Rossi

Gran Premio d’Olanda: dominio di Valentino Rossi

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

Assen, sabato 30 giugno 2007

Valentino Rossi sfoggia un’inedita colorazione ad Assen

Valentino Rossi domina il Gran Premio d’Olanda ad Assen. Il centauro pesarese, partito dall’undicesima posizione dopo delle qualifiche sfavorevoli, è stato il vero mattatore della corsa, realizzando una rimonta impressionante che lo ha portato a soli tre giri dalla fine, in testa alla gara.

Una rimonta costante e determinata che ha permesso al campione di Tavullia di scavalcare posizione in posizione ogni avversario fino a raggiungere l’unico vero avversario della stagione, l’australiano Casey Stoner. Rossi, che sfoggiava un’inedita colorazione della moto in onore del lancio della Fiat 500, è apparso esaltato alla fine della gara, incredulo di un’impresa tanto sofferta ma guadagnata fino in fondo.

In 250 vince lo spagnolo Jorge Lorenzo; in 125 la vittoria va invece a Mattia Pasini.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

All\’Oca la seconda prova del Palio di Siena

All’Oca la seconda prova del Palio di Siena

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

sabato 30 giugno 2007

Stamattina a Siena erano 9 le contrade al canape per la seconda prova: il cavallo della Chiocciola è stato esentato dopo la caduta di ieri sera, provocata dal canape che gli era rimasto impigliato tra le zampe. Una situazione, quella determinatasi subito dopo la mossa, che aveva reso caotica e anomala tutta la corsa e che ha poi determinato le dimissioni del neomossiere Claudio Bodio: alle 9 sul verrocchio è pertanto salito il più navigato Giorgio Guglielmi di Vulci. Novità anche dal fronte delle monte, l’unico fantino esordiente rimane Fais nella Lupa. Della “sgambata” mattutina si segnala la buona partenza della Tartuca e il Drago che ha “provato” un po’ il cavallo.

  • Oca – Giovanni Atzeni detto Tittìa su Fedora Saura (vince)
  • Valdimontone – Virginio Zedde detto lo Zedde su Elimia
  • Drago – Antonio Villella detto Sgaibarre su Gezabele
  • Civetta – Giuseppe Zedde detto Gingillo su Delizia De Ozieri
  • Onda – Walter Pusceddu detto Bighino su Giaguaro
  • Lupa – Gianluca Fais su Estremo Oriente
  • Nicchio – Andrea Mari detto Brio su Dostoevskij
  • Bruco – Gigi Bruschelli detto Trecciolino su Choci
  • Tartuca – Mario Canu detto Clemente su Caro Amico (di rincorsa)

Notizie correlate[]

  • Disputata la prima prova del Palio di Provenzano
  • Siena, l’esito della Tratta
  • Siena si prepara al Palio di Provenzano

Fonte[]

Collegamenti esterni[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Papa Benedetto XVI si rivolge ai cinesi: «Collaborazione e rispetto reciproco»

Papa Benedetto XVI si rivolge ai cinesi: «Collaborazione e rispetto reciproco»

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

sabato 30 giugno 2007

Come già annunciato dalla Sala Stampa Vaticana, nella giornata di domani (domenica 1° luglio, n.d.r.) verrà pubblicata la lettera che papa Benedetto XVI ha terminato di scrivere nella giornata di Pentecoste, e rivolta a tutti i cittadini ed ecclesiastici cattolici che si trovano in Cina.

Una lettera con richiami alle parole di Giovanni Paolo II e al Vangelo. Collaborazione umile e sincera, rispetto della divisione tra Chiesa e Stato, assoluta imparzialità della Chiesa nelle vicende politiche, invito al rispetto della libertà religiosa, sono alcuni dei temi toccati nella lettera di oltre quindici pagine. Il documento è stato pubblicato in inglese, francese, italiano, e naturalmente in cinese, nelle versioni semplice e tradizionale.

Fonti

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Corsa la terza prova del Palio di Siena

Corsa la terza prova del Palio di Siena – Wikinotizie

Corsa la terza prova del Palio di Siena

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

sabato 30 giugno 2007

Il Drago si è aggiudicato la terza prova del Palio di Siena, alla quale anche stasera non ha preso parte la Contrada della Chiocciola, esentata perché il cavallo si è lievemente infortunato ieri sera. Tartuca e Nicchio le contrade che si sono messe un po’ in evidenza nella corsa di stasera.

  • Bruco – Gigi Bruschelli detto Trecciolino su Choci
  • Lupa – Gianluca Fais su Estremo Oriente
  • Civetta – Giuseppe Zedde detto Gingillo su Delizia De Ozieri
  • Drago – Antonio Villella detto Sgaibarre su Gezabele (vince)
  • Oca – Giovanni Atzeni detto Tittìa su Fedora Saura
  • Nicchio – Andrea Mari detto Brio su Dostoevskij
  • Tartuca – Mario Canu detto Clemente su Caro Amico
  • Onda – Walter Pusceddu detto Bighino su Giaguaro
  • Valdimontone – Virginio Zedde detto lo Zedde su Elimia (di rincorsa)

Notizie correlate[]

  • All’Oca la seconda prova del Palio di Siena
  • Disputata la prima prova del Palio di Provenzano

Fonte[]

Collegamenti esterni[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Coppa Intertoto 1° turno ritorno 2007

Filed under: Calcio,Coppa Intertoto 2007,Europa,Pubblicati,Sport — admin @ 5:00 am

Coppa Intertoto 1° turno ritorno 2007 – Wikinotizie

Coppa Intertoto 1° turno ritorno 2007

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

30 giugno 2007
1 luglio 2007

Calcio
Campionati nazionali
Coppa Italia
Coppe internazionali

Risultati 1° turno ritorno (30 giugno – 1 luglio)[]

N.B.: tra parentesi dopo il risultato viene indicata la somma totale dei gol realizzati tra andata e ritorno. Le squadre in grassetto passano al secondo turno.

30 giugno-1 luglio 2007: risultati 1ª giornata ritorno
Slavija – Sant Julià 3 – 2 (6 – 4)
Zestaponi – Tobol 2 – 0 (2 – 3)
Cork – Valur 0 – 1 (2 – 1)
Vllaznia – Zagreb 1 – 0 (2 – 2)*
Makedonija – Achnas 2 – 0 (2 – 1)
Dacia – Baku 4 – 2 (5 – 3)
Slovan – Differdange 3 – 0 (5 – 0)
KÍ – Hammarby 1 – 2 (1 – 3)
Dinaburg – Cliftonville 0 – 1 (1 – 2)
Ararat – Shakhtyor 2 – 0 (3 – 4)
Grbalj – CF Gloria 1922 Bistrita 1 – 1 (2 – 3)
Maribor – Birkirkara 2 – 1 (5 – 1)
Llanelli – Vėtra 5 – 3 (6 – 6)*
TVMK – Honka 2 – 4 (2 – 4)
  • * qualificate grazie alle reti in trasferta

Turno successivo[]

Andata 1° turno (7-8 luglio)

Calendario[]

  • 1° turno: andata 23-24 giugno
  • 2° turno: andata 7-8 luglio, ritorno 14-15 luglio
  • 3° turno: andata 21-22 luglio, ritorno 28-29 luglio

Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

June 29, 2007

Siena, l\’esito della Tratta

Siena, l’esito della Tratta – Wikinotizie

Siena, l’esito della Tratta

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

venerdì 29 giugno 2007

Sono appena terminate in Piazza del Campo a Siena le operazioni di abbinamento, tramite estrazione a sorte, tra i dieci cavalli selezionati in mattinata dai Capitani delle Contrade e le Contrade senesi che correranno il Palio del 2 luglio 2007. Il lotto è composto da soggetti che hanno già corso il Palio (tra cui Brento, vero e proprio “veterano”, per la settima volta in Piazza), mentre in quattro debuttano sul tufo senese.

Questi gli accoppiamenti (tra parentesi l’ordine d’estrazione, in grassetto gli esordienti):

  • Fedora Saura – Oca (5);
  • Estremo Oriente – Lupa (2);
  • Elimia – Valdimontone (10);
  • Giaguaro – Onda (9);
  • Caro Amico – Tartuca (8);
  • Gezabele – Drago (4);
  • Delizia De Ozieri – Civetta (3);
  • Dostoevskij – Nicchio (7);
  • Choci – Bruco (1);
  • Brento – Chiocciola (6).

Notizie correlate[]

  • Siena si prepara al Palio di Provenzano

Fonte[]

Collegamenti esterni[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Disputata la prima prova del Palio di Provenzano

Disputata la prima prova del Palio di Provenzano

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

venerdì 29 giugno 2007
Si è conclusa intorno alle ore 20 la prima delle sei prove per il Palio di Siena del 2 luglio prossimo. Come spesso accade alcuni dei fantini che hanno montato in questa occasione saranno rimpiazzati da quelli che le Contrade designeranno come definitivi e che quindi correranno le altre prove e la Corsa di lunedì sera; è il caso ad esempio del navigato Tremoto (57 anni), che domani sarà sostituito da Giuseppe Zedde. Dopo l’abbinamento di stamattina sono Tartuca, Bruco, Nicchio e Chiocciola le contrade che si presentano come favorite per la vittoria. Di seguito le accoppiate contrada – fantino – cavallo nell’ordine d’ingresso ai canapi così come è stato chiamato dal mossiere, il colonnello dei carabinieri Claudio Bodio.

  • Tartuca – Mario Canu detto Clemente su Caro Amico
  • Bruco – Alessio Pollioni su Choci
  • Nicchio – Andrea Mari detto Brio su Dostoevskij
  • Chiocciola – Luca Minisini detto De’ su Brento
  • Lupa – Gianluca Fais su Estremo Oriente
  • Onda – Walter Pusceddu detto Bighino su Giaguaro (vince)
  • Civetta – Francesco Congiu detto Tremoto su Delizia De Ozieri
  • Drago – Antonio Villella detto Sgaibarre su Gezabele
  • Valdimontone – Salvatore Blanco su Elimia
  • Oca – Andrea Chelli detto Mistero su Fedora Saura (di rincorsa)

Ci sono state delle cadute subito dopo le uscite dai canapi (Lupa, Chiocciola e Civetta): nonostante alcuni barbareschi e contradaioli abbiano fermato i cavalli scossi la prova non è stata annullata ed è stata vinta dalla Contrada dell’Onda.

Notizie correlate[]

  • Siena, l’esito della Tratta
  • Siena si prepara al Palio di Provenzano

Fonte[]

Collegamenti esterni[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Roma: la first lady Clio Napolitano investita sulle strisce pedonali

Roma: la first lady Clio Napolitano investita sulle strisce pedonali

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

venerdì 29 giugno 2007

Il palazzo del Quirinale

La first lady italiana, Clio Napolitano, è stata investita nella serata di ieri da una signora di 74 anni, alla guida di una Fiat Panda, che non si era accorta che un vigile urbano aveva fermato il traffico per permettere alla moglie del Presidente di attraversare.

Le condizioni della signora, 80enne, sono nel complesso buone, pur avendo riportato due fratture e dovendo subire un piccolo intervento chirurgico nella giornata di domani presso l’ospedale militare del Celio, dove è stata subito ricoverata dopo essere stata investita.

Lei e il marito erano rientrati dalla loro visita a Vienna. La signora Clio era uscita dal Quirinale quando, alle 19,40, viene investita da una Fiat Panda con a bordo due anziani. È stata subito soccorsa dal commissariato di polizia vicina.

Nella mattinata di oggi, giorno del compleanno del consorte, Napolitano le ha fatto visita all’ospedale militare del Celio. Le è stato recapitato anche un mazzo di fiori. Il Presidente del Consiglio Prodi e il Presidente della Camera Bertinotti si sono informati delle sue condizioni e hanno inviato i loro auguri.

Fonti

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Londra, sventato attentato dinamitardo alla City

Londra, sventato attentato dinamitardo alla City

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

Londra, venerdì 29 giugno 2007

Artificieri all’opera con la prima autobomba, vicino Piccadilly Circus

La paura torna nella city dopo il ritrovamento di due autobombe nel centro della capitale.

Il primo dispositivo, installato su una Mercedes grigia, viene ritrovato attorno alle 2 del mattino, da un equipe di paramedici in servizio su un’ambulanza nella zona di Haymarket, vicino Piccadilly Circus, che avendo notato del fumo uscire dalla macchina non hanno tardato ad allertare le autorità.

Una seconda Mercedes, una 280E questa volta blu, viene invece ritrovata, nel pomeriggio, in un parcheggio sotterraneo di Park Lane, vicino Hyde Park. Era stata portata lasciata in divieto di sosta a solo pochi metri dall’altra vettura. Degli inservienti avevano sentito del forte odore di benzina provenire dall’auto.

Entrambe le autobombe erano state attrezzate con la stessa tecnica dinamitarda: bombole di gas, circa 100 litri di benzina ed una buona dose di chiodi nella più classica tradizione jihadista. Un’apparecchiatura letale capace di uccidere, ferire ma soprattutto di terrorizzare.

L’incidente avviene appena due giorni dopo l’insediamento al numero 10 di Downing Street di Gordon Brown, segnando un primo difficile test per Primo Ministro. Mr Brown, ha presieduto una riunione di Gabinetto ed ha aggiunto «bisogna restare all’erta».

Il terrorismo e le sue subdole paure tornano a perseguitare Londra a quasi due anni esatti dai terribili fatti del 7 luglio 2005, quando la city fu devastata da attacchi kamikaze alla Tube ed ad un autobus di linea cittadino. Il bilancio all’epoca fu di 52 morti e circa 700 feriti.

Fonti

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Strage familiare a Milano: due morti

Filed under: Cronaca,Europa,Italia,Pubblicati — admin @ 5:00 am

Strage familiare a Milano: due morti – Wikinotizie

Strage familiare a Milano: due morti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

venerdì 29 giugno 2007

Lo sconcerto generale, due morti e due feriti di cui una in gravissime condizioni. L’esito di una tragedia familiare che si è consumata nella prima mattinata a Milano, dove una donna filippina, che già da tempo soffriva di crisi depressive ed era in cura presso uno studio medico,ha preso un coltello ed ha scatenato un vero inferno: ha sgozzato senza pietà il marito, anch’esso filippino, ed il figlio di dieci anni, per poi riversare la sua furia omicida verso la figlia di appena 8 anni e su se stessa, tagliandosi le vene.

Mentre il padre ed il bambino sono morti sul colpo, la bambina è rimasta viva, ma la scena che si è presentata davanti alle numerose persone accorse dopo le forti urla sentite all’incirca alle nove di mattina, era agghiacciante: la piccola, che da quanto si è appreso era chiamata da tutti baby, presentava ferite profondissime su tutto il corpo, anche su mani e braccia, segno che ha cercato di difendersi dal raptus omicida della madre, la quale è stata anch’essa ricoverata, ma in condizioni migliori.

Altro dettaglio agghiacciante, il fatto che ci fosse il gas aperto, chiaro segno di una volontà distruttiva da parte della donna, dettato forse dalla crisi cui era stata colta.

Ora la donna verrà indagata per omicidio plurimo colposo e tentato omicidio.

Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.
Older Posts »

Powered by WordPress