Wiki Actu it

July 5, 2008

Italia: concorso n. 81/2008 del SuperEnalotto

Filed under: Europa,Giochi a premi,Italia,Pubblicati,Superenalotto — admin @ 5:00 am

Italia: concorso n. 81/2008 del SuperEnalotto

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

sabato 5 luglio 2008

Concorso Superenalotto n. 81 di sabato 5 luglio 2008
Colonna vincente Numero Jolly SuperStar
9 69 70 72 77 81 39 1

Montepremi e quote[]

Montepremi
  • Concorso n. 81: 3.445.039,03 euro
  • Jackpot (riporto concorso precedente): 30.078.613,44 euro
  • Montepremi totale: 33.523.652,47 euro
Quote Superenalotto
  • ai “6”: – (nessuna vincitori)
  • ai “5+1”: 689.007,81 (1 vincitori)
  • ai “5”: 30.397,41 (17 vincitori)
  • ai “4”: 283,30 (1.824 vincitori)
  • ai “3”: 15,55 (66.430 vincitori)
Quote Superstar
  • “5 stella”: – (nessuna vincitori)
  • “4 stella”: 28.330,00 (11 vincitori)
  • “3 stella”: 1.555,00 (200 vincitori)
  • “2 stella”: 100,00 (3.346 vincitori)
  • “1 stella”: 10,00 (20.108 vincitori)
  • “0 stella”: 5,00 (42.265 vincitori)

Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Estrazione del Lotto, sabato 5 luglio 2008

Filed under: Europa,Giochi a premi,Italia,Lotto,Pubblicati — admin @ 5:00 am

Estrazione del Lotto, sabato 5 luglio 2008

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

sabato 5 luglio 2008

Estrazioni del lotto del 5 luglio 2008
Bari 69 15 51 30 89
Cagliari 43 59 15 8 5
Firenze 81 46 62 55 48
Genova 4 19 21 46 68
Milano 9 72 56 33 46
Napoli 77 59 35 83 8
Palermo 72 41 14 27 90
Roma 70 63 43 2 57
Torino 28 16 39 55 90
Venezia 39 73 17 48 16
Ruota nazionale 1 20 27 63 44

Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Tour de France 2008: prima tappa

Tour de France 2008: prima tappa – Wikinotizie

Tour de France 2008: prima tappa

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

sabato 5 luglio 2008

Profilo altimetrico della prima tappa.

Alejandro Valverde nel 2005.

Alejandro Valverde ha vinto la prima tappa del Tour de France 2008 precedendo Gilbert e Pineau, e indossando la prima maglia gialla.

Parte dalla Bretagna il 95° Tour de France con una tappa in linea da Brest a Plumelec, non c’è il cronoprologo che apriva la competizione da ben 42 anni. Il percorso è vallonato e presenta 4 gran premi della montagna di quarta categoria al km 29,5 la cote de Ty-Jopic; al km 48,5 la cote de Kerivarc’h; al km 85,5 il col de Toullaeron e al km 146,5 la cote de Guenerve; in ognuno di questi verranno assegnati punti per la maglia a pois di miglior scalatore in quest’ordine, al primo 3 punti, al secondo 2 punti e al terzo 1 punto.

Inoltre la tappa ha tre sprint intermedi che assegneranno punti per la maglia verde ma non abbuoni per la classifica finale come nelle scorse edizioni: al km 62 in località Plonevez-du-Fauo, al km 90,5 nel paesino di Gourin, e infine al km 157 nel pese di Remungol.

Il finale presenta ai meno 2km dal traguardo una strettoia con una curva a 90 gradi verso destra e una salita dai meno 1700 m con pendenze massime del 6,2% che potrebbe scremare i velocisti e suscitando così la voglia di qualche attaccante. Al termine della tappa verrà assegnata la prima maglia gialla, ma il primo non avrà il solito abbuono di 20″ come nelle scorse edizioni.

I favoriti erano Schumacher, Valverde, Kirchen, Pozzato, Freire, Cunego, Riccò e Gilbert.

Tappa molto movimentata con diversi tentativi di fuga nel tratto iniziale della tappa, la fuga buona è però di 8 corridori, nessun italiano fra loro, e sono il numero 26 Ruben Perez, il 102 José Luis Arrieta, il 128 Geoffroy Lequatre, il 149 Thomas Voeckler, il 156 Bjorn Schroder, il 166 Lilian Jegou, il 174 David de la Fuente e il 182 Auge. Questi otto hanno avuto un vantaggio massimo di 8’15” sul primo gran premio della montagna. Successivamente il loro vantaggio diminuisce vertiginosamente fino ad essere ripresi a 7 km dell’arrivo. Protagonisti della tappa sono stati anche il vento e le cadute, sono caduti senza conseguenze particolari Frank Schleck, Sylvain Chavanel, Fabian Wegmann, Stephane Goubert e Xavier Florencio; invece le vittime di queste cadute sono stati Hervé Duclos-Lassalle, costretto al ritiro e Mauricio Soler che riporta una sospetta frattura allo scafoide della mano sinistra, la stessa che aveva battuto al Giro e perderà dai migliori 3’4″.

Nel finale di tappa si danno bagarre i migliori, ai meno 2 il gruppo è allungatissimo, incomincia la salita finale e scatta Romain Feillu con il Team Columbia che tira il plotone, all’ultimo km scatta il tedesco Stefan Schumacher ripreso da uno scatenato Kim Kirchen, che aveva fatto lavorare la sua squadra tutto il giorno, con a ruota Alessandro Ballan, ai 250 metri Bellan cede e Kirchen rimane solo al comando, poi parte la volatona di Alejandro Valverde che a doppia velocità supera Kirchen e va a vincere con 1″ di distacco sul belga Gilbert e sul francese Pineau.

Miglior italiano Riccardo Riccò, 5° all’arrivo con 1″ di ritardo da Valverde e maglia bianca di miglior giovane, Evans 6° a 1″, Pozzato deludente 8° posto dietro a F.Schleck e davanti al tre volte campione del mondo Oscar Freire e Oscar Pereiro Sio, ottimo 13° per Matteo Carrara, ultimo a 1″.

Damiano Cunego, 21°, perde 7″ da Valverde assieme a Sastre, Cancellara, Andy Schleck e Menchov.

Risultati odierni[]

Classifica di tappa
Pos Atleta Nazione Squadra Tempo
1 Alejandro Valverde Flag of Spain.svg Spagna Caisse d’Epargne 4h36’07”
2 Philippe Gilbert Flag of Belgium (civil).svg Belgio Française des Jeux +1″
3 Jerome Pineau Flag of France.svg Francia Bouygues Télécom s.t.
4 Kim Kirchen Flag of Luxembourg.svg Lussemburgo Team Columbia s.t.
5 Riccardo Riccò Flag of Italy.svg Italia Saunier Duval-Scott s.t.
Classifica generale
Pos Atleta Nazione Squadra Tempo
1 Alejandro Valverde Flag of Spain.svg Spagna Caisse d’Epargne 4h36’07”
2 Philippe Gilbert Flag of Belgium (civil).svg Belgio Française des Jeux +1″
3 Jerome Pineau Flag of France.svg Francia Bouygues Télécom s.t.
4 Kim Kirchen Flag of Luxembourg.svg Lussemburgo Team Columbia s.t.
5 Riccardo Riccò Flag of Italy.svg Italia Saunier Duval-Scott s.t.
Maglia verde (punti)
Pos Atleta Nazione Squadra Punti
1 Alejandro Valverde Flag of Spain.svg Spagna Caisse d’Epargne 35
Maglia a Pois (scalatori)
Pos Atleta Nazione Squadra Punti
1 Thomas Voeckler Flag of France.svg Francia Bouygues 8
Maglia bianca (giovani)
Pos Atleta Nazione Squadra Punti
1 Riccardo Riccò Flag of Italy.svg Italia Saunier Duval 4h36’08”


Fonti[]


Resoconto del Tour de France 2008

Scegli la tappa: 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21

Segui lo Speciale Tour de France 2008.

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Russia: terremoto nel Mare di Okhotsk, nessuna vittima

Filed under: Asia,Disastri e incidenti,Pubblicati,Russia,Terremoti — admin @ 5:00 am

Russia: terremoto nel Mare di Okhotsk, nessuna vittima

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

sabato 5 luglio 2008

Un terremoto di magnitudo 7,5 della scala Richter è stato registrato dallo United States Geological Survey alle ore 02:12:04 UTC (le 4 di questa mattina in Italia), nella Russia estremo orientale.

L’epicentro del sisma, ad una profondità di 605 km, è stato individuato nel tratto di mare compreso fra l’isola di Hokkaidō, Giappone (qui si terrà il G8 nei prossimi giorni), la costa orientale della Siberia e l’isola della Kamčatka, nel Mare di Okhotsk.

La scossa è stata avvertita chiaramente nella città russa di Petropavlovsk-Kamčatskij che pure si trova a 384 km dall’epicentro, dove la gente si è riversata nelle strade. Al momento non si registrano danni né vittime.


Fonti[]

Collegamenti esterni[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Powered by WordPress