Wiki Actu it

August 22, 2008

Categoria:22 agosto 2008

Filed under: Agosto 2008 — admin @ 5:00 am

Categoria:22 agosto 2008 – Wikinotizie

Categoria:22 agosto 2008

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca
23 agosto 2008 »

Questa categoria raccoglie tutti gli articoli relativi ad avvenimenti accaduti il 22 agosto 2008, o scritti in quel giorno.

Pagine nella categoria “22 agosto 2008”

Questa categoria contiene le 6 pagine indicate di seguito, su un totale di 6.

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Olimpiadi 2008, Calcio: il Brasile conquista la medaglia di bronzo

Olimpiadi 2008, Calcio: il Brasile conquista la medaglia di bronzo

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

venerdì 22 agosto 2008

Diego in allenamento con il Werder Brema

Il Brasile s’è aggiudicato la finale 3° e 4° posto, battendo il Belgio 3 a 0.

Allo Shanghai Stadium il dominio brasiliano è netto sin dall’inizio della partita e al 27′ Diego realizza la rete dell’1-0. La Nazionale brasiliana raddoppia al 45′ grazie all’attaccante Jô, il quale al 90′ sigla il definitivo 3-0, che regala alla Seleção la medaglia di bronzo nel torneo calcistico maschile di Pechino 2008.

Da sottolineare l’assenza di Alexandre Pato, che ha iniziato l’Olimpiade da titolare, per poi diventare terza scelta dell’attacco verdeoro, dietro Rafael Sóbis e Jô: ne è testimonianza il fatto che l’attaccante del Milan non è nemmeno sceso in campo, mentre l’altro milanista Ronaldinho ha giocato tutta la partita.

La finale per il 1° posto si giocherà domani allo Stadio dei lavoratori di Pechino tra Argentina e Nigeria.

Beijing 2008
Segui lo Speciale dedicato alla XXIX Olimpiade estiva.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Olimpiadi 2008, Atletica: oro e record del mondo per la 4×100 giamaicana

Olimpiadi 2008, Atletica: oro e record del mondo per la 4×100 giamaicana

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

venerdì 22 agosto 2008

Una staffetta 4x100m maschile dominata dalla squadra giamaicana oggi alle Olimpiadi di Pechino. Usain Bolt, uno dei fantastici quattro, conquista la sua terza medaglia d’oro e il suo terzo record del mondo, dopo l’assoluto dominio nei 100m e nei 200m.

La finale al Bird’s Nest ha visto stravincere il quartetto caraibico – composto, nell’ordine, da Nesta Carter, Michael Frater, Usain Bolt e Asafa Powell – e, al contempo, ha fatto registrare il nuovo record iridato, uno splendido 37’10”. I giamaicani hanno abbassato infatti di 30 centesimi il primato degli Stati Uniti che resisteva da ben quindici anni (1993).

Al secondo posto si è classificata la squadra di Trinidad e Tobago, con il tempo di 38″06. Terzo, un po’ più a sorpresa (anche se la qualità della squadra era nota), il Giappone, con un buon 38″15. Grandi assenti gli Stati Uniti d’America, i quali, a causa di un errore nel passaggio di testimone nella semifinale di ieri, non sono riusciti a qualificarsi per la gara di oggi.

Beijing 2008
Segui lo Speciale dedicato alla XXIX Olimpiade estiva.


Fonti

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Olimpiadi 2008, Taekwondo: medaglia d\’argento per Sarmiento

Olimpiadi 2008, Taekwondo: medaglia d’argento per Sarmiento

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

venerdì 22 agosto 2008

Taekwondo pictogram.svg

Mauro Sarmiento compie un’impresa nel torneo maschile di taekwondo, portando a casa una medaglia d’argento nella categoria che racchiude gli atleti di peso compreso fra i 68 e gli 80kg.

Sarmiento, venticinquenne di Casoria, comune in provincia di Napoli, raggiunge la finale, al termine della quale deve però inchinarsi all’esperienza dell’iraniano Hadi Saei, che, nonostante un inizio difficile, si fa forte della sua decennale esperienza per portare a casa la sua ennesima medaglia d’oro.

Tutto ciò non sminuisce l’impresa dell’atleta napoletano del gruppo sportivo dell’esercito, che aveva sconfitto in precedenza il diciassettenne inglese Aaron Cook (6-5) e lo statunitense campione olimpico in carica e imbattuto da cinque anni Lopez, eliminato al golden kick (calcio d’oro, una ripresa supplentare in cui il primo che mette a segno un colpo vince). La sorella di Lopez ha sconfitto ieri la fidanzata di Mauro Sarmiento, Veronica Calabrese, sempre nel taekwondo.

Beijing 2008
Segui lo Speciale dedicato alla XXIX Olimpiade estiva.


Fonti

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Olimpiadi 2008, Pugilato: bronzo per Picardi. Russo e Cammarelle in finale

Olimpiadi 2008, Pugilato: bronzo per Picardi. Russo e Cammarelle in finale

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

venerdì 22 agosto 2008

Boxing pictogram.svg

Si interrompe in semifinale il sogno di Vincenzo Picardi, il pugile di Casoria, in provincia di Napoli. Il peso mosca deve inchinarsi (7-1 il punteggio finale) all’esperienza del thailandese Somjit Jongjohor, più esperto e maggiormente dotato fisicamente. Jongjohor affronterà, nel combattimento per la medaglia d’oro, il cubano Andry Laffita. A Picardi va comunque una preziosa medaglia di bronzo, inattesa all’inizio dei giochi.

Hanno invece raggiunto la finale altri due italiani allenati da Francesco Damiani. Si tratta del marcianisano Clemente Russo e di Roberto Cammarelle, originario di Cinisello Balsamo. Tatanka, questo il soprannome del pugile originario della provincia di Caserta, ha sconfitto lo statunitense Deontay Wilder per 7-1 nella semifinale della categoria dei pesi massimi. Cammarelle si è invece imposto per K.O. contro il britannico David Price (categoria pesi supermassimi).

Clemente Russo affronterà in finale il russo Rakhim Chakhkeiv il 23 agosto, mentre il giorno dopo toccherà a Roberto Cammarelle, che dovrà vedersela con il cinese Zhang Zhilei.

Beijing 2008
Segui lo Speciale dedicato alla XXIX Olimpiade estiva.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Olimpiadi 2008, Beach volley maschile: vincono gli Stati Uniti

Olimpiadi 2008, Beach volley maschile: vincono gli Stati Uniti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

venerdì 22 agosto 2008

Volleyball (beach) pictogram.svg

Gli statunitensi Todd Rogers e Phil Dalhausser hanno vinto la medaglia d’oro nel torneo maschile di beach volley delle Olimpiadi 2008.

I due hanno battuto in finale i brasiliani Marcio Araujo e Fabio Luiz Magalhães per 2 set a 1, con i parziali di 23-21, 17-21 e 15-4.

Al terzo posto si sono classificati gli altri brasiliani Ricardo Santos ed Emanuel Rego, che hanno battuto nella finale per il 3° posto i georgiani di origini brasiliane Renato Gomes (Geor) e Jorge Terceiro (Gia).

Beijing 2008
Segui lo Speciale dedicato alla XXIX Olimpiade estiva.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Olimpiadi 2008, Atletica: Alex Schwazer d\’oro nella 50 km di marcia

Olimpiadi 2008, Atletica: Alex Schwazer d’oro nella 50 km di marcia

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

venerdì 22 agosto 2008

Alex Schwazer

Grande trionfo per l’atleta italiano altoatesino Alex Schwazer nella 50 km di marcia: la sua gara alle Olimpiadi di Pechino 2008 gli ha fruttato la medaglia d’oro, la prima del nobile metallo per l’atletica del Bel Paese e uno strepitoso record olimpico di 3h37’09” in condizioni climatiche opprimenti. Alle sue spalle sono arrivati l’australiano Jared Tallent e il russo Denis Nižegorodov, detentore del record del mondo, mentre l’altro grande avversario, il cinese Li Jianbo, che pure “giocava in casa”, non è riuscito a salire sul podio.

Una gara costruita pezzo per pezzo, quella di Schwazer, 23enne che corre per i Carabinieri di Bologna, a cominciare dai mondiali di atletica di Osaka, quando l’altoatesino era riuscito a portare a casa una medaglia di bronzo. Ed è proprio l’esperienza di Osaka ad averlo portato alla vittoria: diversamente dalla marcia in Giappone, al km 42 l’atleta italiano è andato all’attacco: già uno dei favoriti, il francese Diniz, si era arreso al ritmo di Schwazer, in testa alla gara già dal principio, a causa dei crampi. Ed è lì, al km 42 che si forma il quartetto di arrivo: Schwazer, appunto, Tallent, Nižegorodov e Li.

La gara sembra essere nelle mani del cinese, anche grazie ad una giuria tollerante che non vede alcune infrazioni di Li, il quale smette di marciare e inizia a correre. Ma la gara ha ritmi troppo elevati e il cinese crolla: da lì parte il trionfo. Schwazer è un treno («Oggi non mi batteva nemmeno Superman» ha dichiarato a fine gara) e raggiunge il traguardo.

Si tratta della settima medaglia d’oro per l’Italia alle Olimpiadi di Pechino, e la terza nella storia in questa specialità dopo le vittorie di Pino Dordoni a Helsinki nel 1952 e Abdon Pamich alle Olimpiadi di Tokyo 1964.

Beijing 2008
Segui lo Speciale dedicato alla XXIX Olimpiade estiva.


Fonti

Wikipedia

Wikipedia ha una voce su Atletica leggera ai Giochi della XXIX Olimpiade – Marcia 50 km.

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Powered by WordPress