Wiki Actu it

August 26, 2008

Categoria:26 agosto 2008

Filed under: Agosto 2008 — admin @ 5:00 am

Categoria:26 agosto 2008 – Wikinotizie

Categoria:26 agosto 2008

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca
27 agosto 2008 »

Questa categoria raccoglie tutti gli articoli relativi ad avvenimenti accaduti il 26 agosto 2008, o scritti in quel giorno.

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Italia: concorso n. 103/2008 del SuperEnalotto

Filed under: Europa,Giochi a premi,Italia,Pubblicati,Superenalotto — admin @ 5:00 am

Italia: concorso n. 103/2008 del SuperEnalotto

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

martedì 26 agosto 2008

Concorso Superenalotto n. 103 di martedì 26 agosto 2008
Colonna vincente Numero Jolly SuperStar
7 23 28 50 80 87 27 63

Montepremi e quote[]

Montepremi
  • Concorso n. 103: 3.298.188,51 euro
  • Jackpot (riporto concorso precedente): 49.889.022,46 euro
  • Montepremi totale: 53.187.210,97 euro
Quote Superenalotto
  • ai “6”: – (0 vincitori)
  • ai “5+1”: – (0 vincitori)
  • ai “5”: 22.487,65 (22 vincitori)
  • ai “4”: 281,73 (1.756 vincitori)
  • ai “3”: 15,73 (62.892 vincitori)
Quote Superstar
  • “5 stella”: – (0 vincitori)
  • “4 stella”: 28.173,00 (4 vincitori)
  • “3 stella”: 1.573,00 (211 vincitori)
  • “2 stella”: 100,00 (3.268 vincitori)
  • “1 stella”: 10,00 (20.400 vincitori)
  • “0 stella”: 5,00 (42.664 vincitori)

Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Estrazione del Lotto, martedì 26 agosto 2008

Filed under: Europa,Giochi a premi,Italia,Lotto,Pubblicati — admin @ 5:00 am

Estrazione del Lotto, martedì 26 agosto 2008

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

martedì 26 agosto 2008

Estrazioni del lotto del 26 agosto 2008
Bari 50 82 63 19 48
Cagliari 79 65 89 38 43
Firenze 28 73 41 48 86
Genova 55 13 70 14 47
Milano 87 32 65 16 36
Napoli 23 43 67 29 14
Palermo 7 64 88 48 53
Roma 80 17 15 63 22
Torino 56 38 65 18 25
Venezia 27 46 34 67 10
Ruota nazionale 63 88 13 65 49

Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

35 sterline per comprare dati bancari riservati

martedì 26 agosto 2008

Wikinotizie di oggi
26 agosto
Collabora con noi!
  • Scrivania
  • Portale:Comunità
  • Guida allo stile – come scrivere
  • Guida al contenuto – cosa scrivere

35£, tanto è costato ad Andrew Chapman, un cittadino inglese, un server di seconda mano su eBay.

Appena acceso il server, però, ha scoperto che il disco fisso della macchina non era stato formattato e conteneva dati di oltre un milione di proprietari di carte di credito American Express, e di correntisti delle due banche Natwest e Royal Bank of Scotland.

«Nomi, indirizzi, numeri di telefono, codici, addirittura firme», questo il contenuto della «cassa del tesoro per ladri», come lui stesso l’ha ribattezzata, scoperta da Champan.

L’azienda proprietaria del server, la Graphic Data, aveva permesso ad un dipendente di venderlo su eBay senza prima accertarsi che i dati sensibili fossero stati distrutti e ora parla di errore «in buona fede».

Ma oltre alla macchina comparata da Champan, mancherebbe all’appello anche un secondo server, custodito dalla Graphic Data in un’area protetta.

L’azienda, che opera per alcune delle maggiori banche del Regno Unito e non solo nella digitalizzazione di documenti cartacei, è subito corsa ai ripari e ha assicurato che sarà fatto il massimo per «rintracciare il secondo computer» prima che cada in mani sbagliate.

Il governo ha oggi stesso aperto un’inchiesta per accertare le responsabilità.

Non è tra l’altro il primo caso di dati sensibili che sfuggono al controllo di chi dovrebbe, per legge, custodirli con attenzione. Appena pochi giorni fa è stata smarrita una memory card con i dati di oltre 127.000 criminali. E ora il partito liberale inglese denuncia l’ennesimo caso di «un’organizzazione fidata» che tratta con trascuratezza i dati personali dei cittadini.

Fonti

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the GNU Free Documentation License, Version 1.2 or any later version published by the Free Software Foundation; with no Invariant Sections, no Front-Cover Texts, and no Back-Cover Texts. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Sestri Levante (GE): vinto un milione di euro con un gratta e vinci

Sestri Levante (GE): vinto un milione di euro con un gratta e vinci

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

martedì 26 agosto 2008

Un milione di euro con un biglietto. Questa la somma vinta con un gratta e vinci da €10 acquistato presso una tabaccheria di Sestri Levante ().

“Fortunato e fortunata”, i vincitori, hanno spedito la fotocopia del biglietto vincente al tabaccaio con su scritto “grazie delle vacanze a Sestri Levante”. Andreina Della Casa, che dal primo gennaio gestisce la tabaccheria nel centro storico del paese, ha subito pensato ad uno scherzo. Dopo breve però è giunta la conferma dal monopolio a fugare ogni dubbio.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Il Cremlino riconosce ufficialmente le due repubbliche secessioniste

Il Cremlino riconosce ufficialmente le due repubbliche secessioniste

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

martedì 26 agosto 2008

Guerra nell’Ossezia del sud

Dopo la scontata e quasi esclusivamente pro forma approvazione da parte del Senato, il Presidente della Federazione Russa, Dmitry Medvedev ha firmato oggi il decreto di riconoscimento dell’indipendenza di Ossezia del Sud e Abkhazia, le due regioni della Georgia che da anni mirano a separarsi dal governo di Tbilisi.

In mattinata, riferendo alle Commissioni Esteri del Parlamento italiano, il Ministro degli Esteri Franco Frattini si era detto «non ottimista, cioè pessimista» sugli sviluppi della vicenda. E proprio poche ore dopo il suo intervento, Medvedev ha dato seguito alla volontà della Duma.

Appena firmato il decreto, mentre si susseguivano le dichiarazioni dei principali leader mondiali, Medvedev ha ulteriormente accentuato i termini dello scontro: «In conformità con il decreto che ho firmato, il mio Paese, naturalmente, contribuirà a garantire la sicurezza di questi due Stati», «In caso di un attacco su di loro, daremo un sostegno adeguato», «la Russia è lo Stato che ha l’obbligo di garantire i loro interessi». Una evidente minaccia rivolta al governo di Mikheil Saakašvili, il quale ha denunciato la completa «mancanza di basi legali» della decisione del Cremlino e ha accusato la Russia di star unilateralmente riscrivendo la carta d’Europa. Tornano anche i riferimenti alle dittature totalitarie del secolo scorso. Quello di Medvedev, ha ammonito il leader georgiano, è «il primo tentativo in Europa, dalla Germania nazista e da Stalin da parte di un grande paese di annettere parte del territorio di un altro paese».

Durissimi anche i commenti di Nicolas Sarkozy, presidente di turno dell’UE, che «condanna fermamente questa decisione» e «sollecita una soluzione politica per il conflitto».

Esponenti politici italiani, tra cui il ministro Frattini, hanno duramente criticato la nascita di stati «su basi etniche». Per il PD, Piero Fassino invita a contribuire alla positiva soluzione della vicenda non tramite «un rapporto opaco» tra il Presidente del Consiglio e l’omologo russo Vladimir Putin, ma bensì preferendo «un concorso convinto all’azione europea». Azione europea che, invece, Pier Ferdinando Casini giudica assente.

Un vertice dell’UE è stato convocato il 1° settembre a Bruxelles. La Russia, nel frattempo, raccoglie prove per accusare Tbilisi di pulizia etnica e studia un’alleanza con le due neo-repubbliche. Secondo fonti del governo dell’Ossezia, inoltre, Mosca sarebbe pronta ad accogliere l’ulteriore richiesta dei separatisti di inviare un proprio contingente militare.


Fonti

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Il sonno permette di proteggere il cervello

Il sonno permette di proteggere il cervello

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

martedì 26 agosto 2008

Il sonno non è inutile come si riteneva prima

Il sonno è indispensabile per la sopravvivenza di qualsiasi individuo perché permette di “ripulire” il cervello dalle informazioni superflue ed inutili salvate durante il giorno, conservare i nuovi ricordi e preparare il cervello stesso per le fatiche del giorno seguente.

Prove[]

L’importanza del sonno è stata già dimostrata, in parte però, in alcuni studi fatti precedentemente, e adesso queste ipotesi sono ridiscusse sulla rivista “PLoS Biology” dai due italiani superesperti in scienza del sonno che lavorano presso la University of Wisconsin School of Medicine.

I due scienziati hanno fornito tutti i motivi per dimostrare che il sonno è molto importante e ha i compiti ben precisi, contraddicendo così l’ipotesi che il sonno è inutile o che è semplicemente una forma estrema di indolenza o come un comportamento secondario quando non si ha nulla da fare. Se fosse così, si domandano Chiara Cirelli e Giulio Tononi, allora perché il sonno è un comportamento presente in ogni specie? Sottolineano, inoltre, che finora non è stata scoperta alcuna specie che non ha bisogno di dormire. Addirittura il delfino ha sviluppato la capacità di poter dormire con un emisfero celebrale alla volta, chiamato anche il sonno emisferico. Se il sonno è inutile, allora perché ha sviluppato questa capacità? La seconda prova della necessità del sonno è che se non dormiamo abbastanza il cervello ci indurrà a dormire più profondamente o dormire per un periodo di tempo maggiore, una caratteristica alla quale non sfugge nessuna specie animale e neanche l’uomo. Non dormire logora le funzioni cognitive e mnemoniche – è la terza prova dell’indispensabilità del dormire. Cirelli e Tononi dicono: “l’ipotesi nulla non funziona, non c’è prova dell’esistenza di specie che non dormono, che non adottano meccanismi compensatori, che riescano a non dormire se non pagando un caro prezzo in termini di sopravvivenza e performance”. Il sonno, quindi, deve avere delle funzioni essenziali: “sebbene tutto il corpo ne tragga beneficio, il primo e più evidente effetto della deprivazione di sonno è il deficit cognitivo, segno che il cervello soffre di più il sonno. Ci sono molte prove che di notte il cervello si riorganizzi strutturalmente per consolidare le informazioni incamerate nel giorno appena finito; ma il sonno potrebbe anche essere un momento importante per detossificare il cervello da radicali liberi o altre neurotossine che si accumulano durante il giorno”.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Anastacia torna ad ottobre con un nuovo album

Anastacia torna ad ottobre con un nuovo album

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

martedì 26 agosto 2008

Anastacia durante un suo concerto

Torna Anastacia ad ottobre con un suo quinto album.

È stata lei stessa ad annunciare il suo nuovo lavoro etichettato dalla Universal con il lancio previsto per il 24 ottobre. L’album si intitolerà “Heavy Rotation” ed il primo singolo estratto sarà “I Can Feel You” in onda sulle radio già da questo venerdì 29 agosto.

Dietro alla produzione c’è una squadra d’eccezione: Ne-Yo, Lester Mendez, JR Rotem, Guy Chambers e Rodney Jenkins. Un team di produzione che ha già lavorato con grandi nomi e che ha creato delle vere hit.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Powered by WordPress