Wiki Actu it

December 15, 2008

Categoria:15 dicembre 2008

Filed under: Dicembre 2008 — admin @ 5:00 am

Categoria:15 dicembre 2008 – Wikinotizie

Categoria:15 dicembre 2008

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca
16 dicembre 2008 »

Questa categoria raccoglie tutti gli articoli relativi ad avvenimenti accaduti il 15 dicembre 2008, o scritti in quel giorno.

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

È morto Horst Tappert, l\’attore che impersonava l\’ispettore Derrick

È morto Horst Tappert, l’attore che impersonava l’ispettore Derrick

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

lunedì 15 dicembre 2008

Caricatura dell’ispettore Derrick

Si è spento sabato 13 dicembre, ma la notizia è trapelata solo oggi, Horst Tappert, nato nel 1923 a Elberfeld nella Ruhr, attore conosciuto per aver girato quasi 300 episodi nei panni dell’Ispettore Derrick.

Il telefilm, ambientato a Monaco di Baviera, era stato uno dei pochi serial europei continentali ad avere un successo paragonabile a quelli importati dai paesi anglosassoni.

Horst Tappert, soldato e prigioniero di guerra durante la seconda guerra mondiale, dal 1945 aveva frequentato per due anni la scuola d’arte drammatica di Paul Rose, e solo negli anni ’70 raggiunge il successo con “Derrick”.


Fonti[]

Wikipedia

Wikipedia ha una voce su Horst Tappert.

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Romania: Emil Boc è il nuovo primo ministro

Romania: Emil Boc è il nuovo primo ministro

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

lunedì 15 dicembre 2008

Romania

Il capo dello stato Traian Băsescu, ha nominato oggi il nuovo premier della Romania: Emil Boc.

Il politico appartenente al Partito Democratico Liberale (centro-destra), ha accettato l’incarico, diventando a 42 anni il più giovane primo ministro rumeno dagli anni ’90.

Boc avrà il compito di governare una grande coalizione trasversale contenente oltre al suo partito anche il Partito socialdemocratico ed il Partito conservatore (Psd-Pc).

Il nuovo capo del governo ha affermato che il suo «obiettivo [è] di dare al Paese un governo stabile, efficace e attivo».


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

È morto Horst Tappert, l’attore che impersonava l’ispettore Derrick

Filed under: Cultura e società,Europa,Germania,Necrologi,Pubblicati — admin @ 5:00 am

lunedì 15 dicembre 2008

Wikinotizie di oggi
15 dicembre
Collabora con noi!
  • Scrivania
  • Portale:Comunità
  • Guida allo stile – come scrivere
  • Guida al contenuto – cosa scrivere

Caricatura dell’ispettore Derrick

Si è spento sabato 13 dicembre, ma la notizia è trapelata solo oggi, Horst Tappert, nato nel 1923 a Elberfeld nella Ruhr, attore conosciuto per aver girato quasi 300 episodi nei panni dell’Ispettore Derrick.

Il telefilm, ambientato a Munchen, era stato uno dei pochi serial europei continentali ad avere un successo paragonabile a quelli importati dai paesi anglosassoni.

Horst Tappert, soldato e prigioniero di guerra durante la seconda guerra mondiale, dal 1945 aveva frequentato per due anni la scuola d’arte drammatica di Paul Rose, e solo negli anni anni ’70 raggiunge il successo con “Derrick”.

Fonti

Wikipedia

Wikipedia ha una voce su Horst Tappert.

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the GNU Free Documentation License, Version 1.2 or any later version published by the Free Software Foundation; with no Invariant Sections, no Front-Cover Texts, and no Back-Cover Texts. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

È morto Horst Tappert, l’attore che impersonava l’ispettore Derrick

Filed under: Cultura e società,Europa,Germania,Necrologi,Pubblicati — admin @ 5:00 am

lunedì 15 dicembre 2008

Wikinotizie di oggi
15 dicembre
Collabora con noi!
  • Scrivania
  • Portale:Comunità
  • Guida allo stile – come scrivere
  • Guida al contenuto – cosa scrivere

Caricatura dell’ispettore Derrick

Si è spento sabato 13 dicembre, ma la notizia è trapelata solo oggi, Horst Tappert, nato nel 1923 a Elberfeld nella Ruhr, attore conosciuto per aver girato quasi 300 episodi nei panni dell’Ispettore Derrick.

Il telefilm, ambientato a Munchen, era stato uno dei pochi serial europei continentali ad avere un successo paragonabile a quelli importati dai paesi anglosassoni.

Horst Tappert, soldato e prigioniero di guerra durante la seconda guerra mondiale, dal 1945 aveva frequentato per due anni la scuola d’arte drammatica di Paul Rose, e solo negli anni anni ’70 raggiunge il successo con “Derrick”.

Fonti

Wikipedia

Wikipedia ha una voce su Horst Tappert.

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the GNU Free Documentation License, Version 1.2 or any later version published by the Free Software Foundation; with no Invariant Sections, no Front-Cover Texts, and no Back-Cover Texts. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Israele: liberati 227 detenuti

Israele: liberati 227 detenuti – Wikinotizie

Israele: liberati 227 detenuti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

lunedì 15 dicembre 2008

Israele e territori palestinesi

A distanza di un mese dall’annuncio ufficiale, oggi Israele ha liberato 227 detenuti arabo-palestinesi come gesto distensivo verso il presidente dell’Autorità Nazionale Palestinese Mahmud Abbas.

La scarcerazione, avvenuta per l’anniversario della festività islamica dell’Eid-al-Adha, ha subito dei ritardi in mattinata a causa del ricorso richiesto, ma poi respinto dalla Corte Suprema Israeliana, di una organizzazione rappresentante le vittime di attentati palestinesi contro questa liberazione.

I detenuti provenivano in gran parte dalla Cisgiordania (209) e 18 della Striscia di Gaza. Nessuno di loro è stato precedentemente coinvolto in attentati contro israeliani né faceva parte di Hamas, organizzazione considerata terroristica da Israele.


Articoli correlati[]

Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Elezioni regionali in Abruzzo, al via la sfida fra Carlo Costantini e Gianni Chiodi

Elezioni regionali in Abruzzo, al via la sfida fra Carlo Costantini e Gianni Chiodi

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

lunedì 15 dicembre 2008
Alle elezioni regionali abruzzesi, secondo i dati ufficiali, si è recato alle urne il solo 52,8% dei cittadini aventi diritto. L’esito, allo stato attuale, vede in vantaggio la coalizione di centro-destra rappresentata da Gianni Chiodi. Il vincitore succede ad Ottaviano Del Turco, eletto nel 2005 per L’Unione. Quest’ultimo si è dimesso il 17 luglio 2008 a seguito di un’inchiesta relativa alla sanità privata della regione.

Secondo i dati provenienti dal Ministero dell’Interno, lo scarto fra i due candidati ammonterebbe ad otto punti percentuali, mentre, fra le liste delle due principali coalizioni, vi è uno svantaggio del centro-sinistra pari al solo 2%.

I risultati

A scrutinio concluso (1625 sezioni su 1625) i risultati definitivi sono i seguenti:

Immagine Candidato Partito Coalizione Città natale Voto popolare Percentuale
Carlo Costantini.jpg Carlo Costantini Italia dei Valori
  • Pd 19,61%
  • Idv 15,03%
  • Rifondazione Comunista 2,84%
  • La Sinistra 2,22%
  • Partito socialista 1,73%
  • Democratici per l’Abruzzo 1,38%
  • Comunisti italiani 1,83%
Pescara 258 199 42,67
Gianni Chiodi PdL
  • PdL 35,18%
  • Liberalsocialisti 1,42%
  • Mpa 3,32%
  • Rialzati Abruzzo 7,41%
Teramo 295 731 48,81
Rodolfo De Laurentis Unione di Centro Unione di Centro Collelongo (AQ) 32 604 5,38
Teodoro Buontempo La Destra La Destra Carunchio (CH) 11 514 1,90


Fonti

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Abruzzo, al via lo spoglio delle schede

Filed under: Abruzzo,Politica,Politica e conflitti,Pubblicati — admin @ 5:00 am

Abruzzo, al via lo spoglio delle schede – Wikinotizie

Abruzzo, al via lo spoglio delle schede

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

lunedì 15 dicembre 2008

Alle quindici esatte della giornata odierna, è partito lo spoglio delle schede delle elezioni regionali in Abruzzo per il rinnovo del Consiglio regionale e del Presidente, indette dopo le dimissioni dell’ex governatore Ottaviano Del Turco inseguito all’inchiesta che lo aveva portato in carcere per la corruzione nella sanità abruzzese.

Da quello che si apprende, solamente il 52,8 % degli aventi diritto al voto avrebbero votato. Questa, se le notizie venissero confermate, sarebbero le elezioni in Abruzzo con la minore affluenza alle urne nella storia della democrazia della regione centro – meridionale. Questa sfiducia nei confronti della politica locale, deriverebbe anche dall’arresto nello scorso luglio dell’ex Presidente della Giunta regionale Ottaviano Del Turco. L’astensione, che proverrebbe in gran parte dagli elettori del centro sinistra, ammonterebbe, quindi, ad una cifra spaventosa dato che, alle scorse politiche, si era recato alle urne l’81% della popolazione.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Costa Volpino: smottamento danneggia abitazione

Costa Volpino: smottamento danneggia abitazione

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

lunedì 15 dicembre 2008

Costa Volpino

Sabato mattina, 13 dicembre, a causa del maltempo che da giorni imperversa sul territorio, uno smottamento si è riversato su un’abitazione nel comune di Costa Volpino, in Val Camonica.

Una notevole quantità di detriti, verso le 5.30 di mattina, è caduta sul il tetto dell’edificio all’incrocio tra via Nazionale (la ex-SS 42) e via Macallè, in località Grillo, sfondandone la copertura e la soletta tra il primo ed il secondo piano.

L’intera palazzina è stata immediatamente sgomberata dalle sei persone che vi abitavano, tra le quali è registrato un solo contuso.

L’amministrazione comunale, a seguito di un nuovo distaccamento di materiale nella nottata, ha deciso di effettuare una bonifica urgente della zona e dare il via ad una documentazione dettagliata per decidere se dichiarare o meno la zona completamente inagibile.

La ex Strada Statale 42 del Tonale e della Medonla che attraversa la località Grillo in direzione Lovere rimane invece aperta a senso unico alternato in via precauzionale.

Già nel 2004 dalla stessa parete, successivamente imbragata con reti, si era staccato un grosso masso.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Thailandia: Abhisit Vejjajiva è il nuovo primo ministro

Thailandia: Abhisit Vejjajiva è il nuovo primo ministro

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

lunedì 15 dicembre 2008

Thailandia

Il parlamento tailandese, riunito oggi in sessione straordinaria dopo i disordini dei giorni scorsi, ha eletto un nuovo primo ministro.

Il leader 44enne del Partito Democratico, Abhisit Vejjajiva ha ottenuto la vittoria con 235 voti a favore contro i 198 del rivale, il generale della polizia Pracha Promnok, leader del partito Pua Paendin.

L’elezione è avvenuta a due settimane dalla dissoluzione della coalizione di governo decisa dalla Corte Costituzionale, a seguito di un’ondata di proteste che avevano paralizzato il paese.

Si registrano tafferugli davanti alla sede del parlamento.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Powered by WordPress