Wiki Actu it

February 28, 2009

Val Camonica: inaugurazione della ripresa dei lavori sulla SS 42

Val Camonica: inaugurazione della ripresa dei lavori sulla SS 42

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

sabato 28 febbraio 2009

Val Camonica
Val Camonica

Uscita obbligatoria della SS 42 a Nadro

È stata inaugurata ieri la ripresa ufficiale dei lavori sui lotti IV, V e VI della Strada Statale 42 del Tonale e della Mendola tra Nadro e Forno Allione, per una lunghezza di 8 km e 400 metri di cui 6.9 in galleria. I tempi di esecuzione sono definiti in 1220 giorni, con consegna prevista il 31 dicembre del 2012 ed un costo di 100 milioni di euro.

Le operazioni, avviate già da alcuni giorni, si pongono a distanza di 33 anni da quando, nel giugno del 1976, si diede inizio al primo lotto tra Darfo e Boario.

Il secondo, fino a Cividate Camuno, venne realizzato tra l’ottobre del 1979 e quello dell’1983, e le successive gallerie fino alla periferia nord di Breno vennero eseguite tra l’agosto 1981 e l’aprile del 1985.

Una serie di imprevisti riguardarono invece il IV lotto, dal ritrovamento di massi istoriati all’attraversamento tramite una galleria non prevista di Badetto di Ceto, e solo nell’ottobre del 2005 si inaugurò parte del tracciato compreso tra Breno e Nadro.

Tragico evento accadde il 27 giugno 2005, quando nel corso della prova di consistenza disposta dall’Anas per la ripresa dei lavori sul viadotto costruito nel ’93 a Capo di Ponte, cedette parte della struttura provocando la morte di Gianfranco Bariselli Maffignoli.

Il presidente dalla Comunità Montana di Valle Camonica Alessandro Bonomelli: «C’è finalmente la certezza che abbiamo fatto un eccellente lavoro di squadra con un esito felice e con questo modo di affrontare i problemi potremo cogliere in futuro altri risultati».

Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Calcio Italia campionato nazionale Serie B 2008-2009 7ª giornata ritorno

Filed under: Calcio,Europa,Italia,Pubblicati,Sport — admin @ 5:00 am

Calcio Italia campionato nazionale Serie B 2008-2009 7ª giornata ritorno

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

sabato 28 febbraio 2009

Risultati[]

Per vedere il calendario completo vai alla pagina Speciale Calcio Serie B.

Classifica
Livorno 50
Bari 50
Parma 48
Sassuolo 48
Brescia 46
Triestina 45
Empoli 41
AlbinoLeffe 41
Grosseto 41
Vicenza 38
Ascoli 35

Treviso 4 punti di penalità
Avellino e Ascoli 2 punti di penalità

 
Rimini 35
Piacenza 34
Cittadella 33
Pisa 33
Ancona 32
Frosinone 32
Mantova 32
Salernitana 30
Modena 25
Avellino 24
Treviso 23

27 febbraio 2009: anticipo 28ª giornata

20:45 Livorno Livorno 0 – 0 Empoli Empoli Armando Picchi, Livorno
Arbitro: Girardi
Referto

28 febbraio 2009: risultati 28ª giornata

16:00 Bianconero ascolano.png Ascoli 2 – 1 Avellino Avellino Cino e Lillo Del Duca, Ascoli
Arbitro: Scoditti
Sommese Segnato dopo 10 minuti 10′
Belingheri Segnato dopo 42 minuti 42′
Referto Segnato dopo 80 minuti 80′ Sforzini


16:00 Frosinone Frosinone 0 – 3 Brescia Brescia Matusa, Frosinone
Arbitro: Trefoloni
Referto Segnato dopo 22 minuti 22′ Caracciolo
Segnato dopo 74 minuti 74′ Okaka
Segnato dopo 90 minuti 90′ (rig.) Caracciolo


16:00 600px Rosso e Bianco con colori di Mantova.png Mantova 0 – 2 Bari Bari Danilo Martelli, Mantova
Arbitro: Morganti
Corona Espluso dopo 30' 30′ Referto Segnato dopo 29 minuti 29′ Guberti
Segnato dopo 45+2 minuti 45+2′ Parisi


16:00 Modena Modena 2 – 2 Parma Parma Alberto Braglia, Modena
Arbitro: Farina
Bruno Segnato dopo 6 minuti 6′
Pinardi Segnato dopo 42 minuti 42′
Referto Segnato dopo 34 minuti 34′ Mariga
Segnato dopo 44 minuti 44′ (rig.) C. Lucarelli


16:00 Rosso e Bianco (Quadrati).png Rimini 2 – 1 Rosso e Bianco.png Ancona Romeo Neri, Rimini
Arbitro: Candussio
Cipriani Segnato dopo 39 minuti 39′
Basha Segnato dopo 52 minuti 52′
Referto Segnato dopo 10 minuti 10′ Soddimo


16:00 Granata.png Salernitana 0 – 1 Piacenza Arechi, Salerno
Arbitro: Stefanini
Referto Segnato dopo 32 minuti 32′ Anaclerio


16:00 600px Bianco e Azzurro con scudo Rosso crociato e due soli.png Treviso 2 – 3 Sassuolo Sassuolo Omobono Tenni, Treviso
Arbitro: Valeri
Pedrelli Segnato dopo 21 minuti 21′
Cafasso Segnato dopo 79 minuti 79′
Referto Segnato dopo 6 minuti 6′ Poli
Segnato dopo 31 minuti 31′ Martinetti
Segnato dopo 45+2 minuti 45+2′ Rea


16:00 Rosso con alabarda Bianca.png Triestina 1 – 0 600px Nero e Blu con colori di Pisa.png Pisa Nereo Rocco, Trieste
Arbitro: Tozzi
Della Rocca Segnato dopo 3 minuti 3′ Referto Espluso dopo 86' 86′ Viviani


16:00 Vicenza Vicenza 1 – 1 Cittadella Cittadella Romeo Menti, Vicenza
Arbitro: Romeo
Sgrigna Segnato dopo 54 minuti 54′ Referto Segnato dopo 15 minuti 15′ Meggiorini

2 marzo 2009: posticipo 28ª giornata

20:45 Azzurro chiaro e Azzurro scuro.png AlbinoLeffe 4 – 0 Rosso e Bianco (Diagonale).png Grosseto Atleti Azzurri d’Italia, Bergamo
Arbitro: Ciampi

Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Scoperto un autoritratto giovanile di Leonardo da Vinci

Filed under: Cultura e società,Europa,Italia,Pubblicati,Televisione — admin @ 5:00 am

Scoperto un autoritratto giovanile di Leonardo da Vinci

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

sabato 28 febbraio 2009
Piero Angela ha annunciato che stasera (28 febbraio 2009, n.d.r.) mostrerà, come ha scoperto, in collaborazione con altri, il volto ritratto su una pagina del Codice sul volo degli uccelli di Leonardo da Vinci.

Il codice, scritto presumibilmente intorno al 1505, è una raccolta di pagine che trattano dell’anatomia degli uccelli e sulla tecnica del volo.

Una delle pagine avrebbe contenuto un ritratto, ma poi sarebbe stata riutilizzata per scrivere alcuni appunti. Grazie alle tecnologie moderne e tramite programmi di grafica è stato però possibile rimuovere la scrittura e prolungare le linee visibili in colore rosso.

L’immagine che ne scaturisce sarebbe compatibile con un volto di un uomo di circa 40 anni che è somigliante al famoso autoritratto di Leonardo da Vinci anziano.


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Traversata delle Alpi in solitaria: Paolo Rabbia sulle orme di Walter Bonatti

Filed under: Alpinismo,Articoli archiviati,Europa,Italia,Pubblicati,Sport — admin @ 5:00 am

Traversata delle Alpi in solitaria: Paolo Rabbia sulle orme di Walter Bonatti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

sabato 28 febbraio 2009

Milleottocento chilometri tra neve, vento e temperature costantemente sotto lo zero. Questo lo scenario nel quale è andata in onda l’impresa di Paolo Rabbia, alpinista con il gusto dell’estremo.

Oggi ha raggiunto Garessio, in provincia di Cuneo, dopo essere partito il 29 dicembre scorso dal Monte Margart, al confine con la Slovenia. In totale fanno 1800 km e oltre ottantamila metri di dislivello, oltre che di solitudine e di bianco.

La stessa impresa era riuscita finora solo a un altro alpinista italiano, Walter Bonatti, che nel 1956 completò la traversata delle Alpi in 56 giorni.

Ma è lo stesso Rabbia a precisare di «non voler offuscare la sua impresa. Lui resta un mito e le sue scalate appartengono alla leggenda».


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

February 27, 2009

Categoria:27 febbraio 2009

Filed under: Febbraio 2009 — admin @ 5:00 am

Categoria:27 febbraio 2009 – Wikinotizie

Categoria:27 febbraio 2009

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca
« 26 febbraio 2009
28 febbraio 2009 »

Questa categoria raccoglie tutti gli articoli relativi ad avvenimenti accaduti il 27 febbraio 2009, o scritti in quel giorno.

Pagine nella categoria “27 febbraio 2009”

Questa categoria contiene le 6 pagine indicate di seguito, su un totale di 6.

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Tra scienza e mito sulle tracce di Amundsen

Filed under: Europa,Norvegia,Pubblicati,Scienza e tecnologia — admin @ 5:00 am

Tra scienza e mito sulle tracce di Amundsen

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

venerdì 27 febbraio 2009

La misteriosa fine dell’esploratore norvegese Roald Amundsen potrebbe presto essere svelata grazie al progetto di ricerca che la Marina norvegese ha intenzione di effettuare entro agosto 2009 nelle acque del mare di Barents.

Servendosi infatti della nave “Tyr”, di quella della guardia costiera “Harstad” e del robot sottomarino “Hugin”, l’intento è quello di ritrovare il relitto del Latham 47, l’idrovolante francese con il quale l’esploratore nordico sì inabissò il 18 giugno 1928 nelle acque gelide del mare di Barents, insieme al connazionale Leif Dietrichson e a quattro compagni di spedizione francesi.

La missione dovrebbe scandagliare quasi 70 km² di una zona posta a nord-ovest dell’isola degli Orsi e per la riuscita dell’operazione si fa molto affidamento sul supertecnologico robot “Hugin”, un apparecchio completamente automatico in grado di funzionare per più di diciotto ore consecutive e dotato di un dispositivo sonoro con una risoluzione di cinque centimetri.

Il suo progettista, Bjørn Jalving, assicura che se il relitto del velivolo si trovasse nelle acque perlustrate da Hugin, questo lo troverebbe di sicuro.

Una volta recuperato spetterà poi alle autorità norvegesi e a quelle francesi mettersi d’accordo sulla proprietà del relitto e sul suo utilizzo.

Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Tra fantascienza e realtà: via ai lavori della base lunare

Tra fantascienza e realtà: via ai lavori della base lunare

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

venerdì 27 febbraio 2009

La Luna.

Un progetto presentato a Washington nel corso di una conferenza della NASA dedicata ai Lunar Surface Systems mira alla costruzione di tutti i servizi necessari per ospitare una base permanente sulla Luna.

Nello specifico, quindi, si prevede di utilizzare uno scavatore lunare in grado di realizzare le piste dei futuri atterraggi delle astronavi, che secondo la NASA dovrebbero divenire effettivi nel 2020, quando è prevista una nuova missione per lo sbarco degli astronauti.

Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Lago d\’Iseo: viaggio nella memoria delle Ferrovie

Filed under: Europa,Italia,Pubblicati — admin @ 5:00 am

Lago d’Iseo: viaggio nella memoria delle Ferrovie

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

venerdì 27 febbraio 2009
È prevista per domenica 1º marzo la “Giornata nazionale delle ferrovie dimenticate”, che si svolgerà lungo il tratto ferroviario Rovato-Bornato-Iseo-Pisogne.

L’automotrice che verrà utilizzata è la “Schienenbus”, un vecchio esemplare diesel che ripercorrerà le rotaie del Sebino facendo rivivere uno scorcio di passato a quanti decideranno di prendervi parte.

Fonti[]

Per approfondire[]

|Ferrovie turistiche

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

L\’acqua dei fiumi come nuova frontiera dell\’energia sostenibile

Filed under: Energia,Europa,Norvegia,Pubblicati,Scienza e tecnologia — admin @ 5:00 am

L’acqua dei fiumi come nuova frontiera dell’energia sostenibile

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

venerdì 27 febbraio 2009

Energia a gradiente salino
W1 : acqua dolce
W2 : acqua salata
M : membrana
O : processo osmotico
P : pressione risultante

In un periodo in cui si parla molto di nuove fonti di energia rinnovabile ed ecosostenibile ecco che arriva dalla Norvegia una nuova frontiera, finora inutilizzata, di sviluppo dell’ambiente in chiave energetica.

Si tratta di uno sfruttamento della diversa salinità tra le acque dei fiumi e quella dei mari nel momento in cui i primi si gettano nei secondi.

Un’azienda norvegese sta lavorando alla costruzione di una grande centrale elettrica in grado di trasformare l’energia a gradiente salino, sfruttando l’energia osmotica del flusso spontaneo dell’acqua da una soluzione a concentrazione minore (acqua dolce) verso una a concentrazione maggiore (acqua salata).

Gli studiosi di questo tipo di progetto ritengono che applicando tale tecnologia (denominata “Blue Energy”), ad esempio alla foce di un grande fiume come il Reno, si potrebbe ricavare 1 gigawatt di elettricità, una potenza in grado di alimentare 650mila abitazioni.

Potenzialmente si potrebbe estendere questo sistema anche a bacini più estesi, come quelli del Mississippi e del Gange, arrivando a fornire fino al 7 per cento dell’intero fabbisogno energetico del pianeta.

Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Sci: Nadia Fanchini terza nella libera di Coppa del Mondo

Filed under: Italia,Pubblicati,Sport — admin @ 5:00 am

Sci: Nadia Fanchini terza nella libera di Coppa del Mondo

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

venerdì 27 febbraio 2009

Nadia Fanchini.

Terzo posto a parimerito e gradino del podio condiviso con l’americana e campionessa del mondo Lindsey Vonn per Nadia Fanchini, che alla prima gara in Coppa del Mondo dopo i recenti campionati in Val d’Isere ottiene il medesimo risultato nella medesima disciplina.

Nella discesa di Bansko, in Bulgaria, prova inedita all’esordio nel circo bianco, si impone la svizzera Fabienne Suter, davanti all’austriaca Andrea Fischbacher e alla coppia appunto formata dalla Fanchini e dalla Vonn.

La classifica di specialità vede la Vonn compiere un passo decisivo verso il successo finale.

Anche la classifica generale sembra ormai appannaggio dell’americana, che distanzia ulteriormente la rivale tedesca Maria Riesch.


Articoli correlati[]

Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.
Older Posts »

Powered by WordPress