Wiki Actu it

June 30, 2011

Wikipedia come Patrimonio dell\’Umanità: Germania e Italia in prima fila nelle sottoscrizioni

Wikipedia come Patrimonio dell’Umanità: Germania e Italia in prima fila nelle sottoscrizioni

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca


Wikimedia-logo.svg Questo articolo cita la Wikimedia Foundation o uno dei suoi progetti o persone ad essi legati. Vi informiamo che Wikinotizie è un progetto della Wikimedia Foundation.

giovedì 30 giugno 2011

Il logo dell’iniziativa nella versione italiana

La lista delle sottoscrizioni alla petizione per Wikipedia come Patrimonio dell’Umanità ha superato quota 28 000.[1][2]

Straordinaria la partecipazione dall’Italia, come anche evidenziato[3] dall’addetta stampa del chapter tedesco di Wikimedia, organizzatore dell’iniziativa. Con 9 747 sottoscrizioni, pari al 34% del totale, l’Italia si trova al secondo posto dopo la Germania, che totalizza il 39% del totale (10 911).[2]

Conteggio delle adesioni per nazione[]

I dati sono stati ricavati alle 14:30 di oggi dall’elenco[2] sul sito dell’iniziativa.

Alcune nazionalità sono presenti sia con il nome in tedesco che con quello in inglese e perciò i relativi contributi sono suddivisi tra le due denominazioni.

Articoli correlati[]

Fonti[]


Ricerca originale
Questo articolo (o parte di esso) si basa su informazioni frutto di ricerche o indagini condotte da parte di uno o più contributori della comunità di Wikinotizie.

Vedi la pagina di discussione per maggiori informazioni.

Note[]

  1. 28 321 alle 14:30 di oggi.
  2. 2,0 2,1 2,2 Dati estrapolati da [EN] List of petitioners, Lista delle sottoscrizioni (attenzione: pagina piuttosto pesante) – l’elaborazione è avvenuta sulla pagina scaricata alle 14:30 di oggi, 30 giugno 2011.
  3. Catrin Schoneville. [EN] Viva Italia! – messaggio su lists.wikimedia.org

Collegamenti esterni[]

  • Informazioni su Wikipedia come Patrimonio dell’Umanità :
    sulle wiki di Wikimedia.de [EN]-[DE] e di Ten Wikipedia [EN]
  • [EN] [DE] wikipedia.de/wke, il sito dell’iniziativa, con la petizione anche in italiano.

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

La Chiocciola vince la seconda prova del Palio di Siena

La Chiocciola vince la seconda prova del Palio di Siena

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

giovedì 30 giugno 2011

Si è corsa stamane la seconda prova del Palio di Provenzano, che si correrà sabato prossimo sul tufo di Piazza del Campo a Siena. A vincere è stata la Contrada della Chiocciola, grazie al fantino Antonio Villella detto Sgaibarre sul cavallo Messi.

Ordine ai canapi:

  • Istrice con Moedi montato da Walter Pusceddu detto Bighino
  • Bruco con Lampante montato da Giuseppe Zedde detto Gingillo
  • Drago con Indianos montato da Alessio Migheli detto Girolamo
  • Pantera con Miguel montato da Luigi Bruschelli detto Trecciolino
  • Tartuca – Ivanov montato da Giosuè Carboni
  • Civetta con Marrocula montato da Andrea Mari detto Brio
  • Lupa con Elfo di Montalbo montato da Gianluca Fais detto Vittorio
  • Valdimontone con Lo Specialista montato da Jonatan Bartoletti detto Scompiglio
  • Chiocciola con Messi montato da Antonio Villella detto Sgaibarre (vince)
  • Oca con Mississippi montato da Giovanni Atzeni detto Tittìa (di rincorsa)

Unica novità rispetto alla prima prova è la presenza di Giuseppe Zedde detto Gingillo nel Bruco, al posto di Alberto Bianchina. Confermate tutte le altre monte.

Come previsto dal Regolamento del Palio, l’ordine ai canapi è inverso rispetto a quello della prima prova. Dopo un ritardo nella partenza causato da un non perfetto allineamento tra i canapi, scatta in testa la Tartuca; il fantino Giosuè Carboni rallenta vistosamente dopo il primo giro in testa, venendo superato da Oca e Chiocciola. Proprio la Chiocciola prosegue la prova con una buona intensità, riuscendo a vincere con un discreto margine sull’Oca.

L’aggiornamento sulla terza prova è previsto oggi dopo le ore 19.45


Articoli correlati[]

Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Categoria:30 giugno 2011

Filed under: Giugno 2011 — admin @ 5:00 am

Categoria:30 giugno 2011 – Wikinotizie

Categoria:30 giugno 2011

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

Questa categoria raccoglie tutti gli articoli relativi ad avvenimenti accaduti il 30 giugno 2011, o scritti in quel giorno.

Pagine nella categoria “30 giugno 2011”

Questa categoria contiene le 3 pagine indicate di seguito, su un totale di 3.

L

P

W

  • Wikipedia come Patrimonio dell’Umanità: Germania e Italia in prima fila nelle sottoscrizioni

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Piove su Piazza del Campo, annullata la terza prova del Palio di Siena

Piove su Piazza del Campo, annullata la terza prova del Palio di Siena

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

giovedì 30 giugno 2011

Non si è disputata la terza prova del Palio di Provenzano, che si correrà sabato prossimo sul tufo di Piazza del Campo a Siena: un acquazzone di cinque minuti ha infatti compromesso le condizioni del tufo ed indotto ad esporre la bandiera verde da Palazzo Pubblico, con la quale si segnala appunto l’annullamento della prova da correre.

L’ordine ai canapi avrebbe seguito quello dell’estrazione della Contrade per l’assegnazione dei cavalli alla tratta, e cioè:

  • Pantera con Miguel montato da Luigi Bruschelli detto Trecciolino
  • Valdimontone con Lo Specialista montato da Jonatan Bartoletti detto Scompiglio
  • Chiocciola con Messi montato da Antonio Villella detto Sgaibarre
  • Bruco con Lampante montato da Giuseppe Zedde detto Gingillo
  • Civetta con Marrocula montato da Andrea Mari detto Brio
  • Drago con Indianos montato da Alessio Migheli detto Girolamo
  • Oca con Mississippi montato da Giovanni Atzeni detto Tittìa
  • Istrice con Moedi montato da Walter Pusceddu detto Bighino
  • Lupa con Elfo di Montalbo montato da Gianluca Fais detto Vittorio
  • Tartuca – Ivanov montato da Giosuè Carboni (di rincorsa)

L’ordine d’ingresso di domattina, come da regolamento, sarà l’inverso di quello sopra indicato. L’aggiornamento sulla quarta prova è previsto domani dopo le ore 9.00


Articoli correlati[]

Fonti[]


Ricerca originale
Questo articolo (o parte di esso) si basa su informazioni frutto di ricerche o indagini condotte da parte di uno o più contributori della comunità di Wikinotizie.

Vedi la pagina di discussione per maggiori informazioni.

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Powered by WordPress