Wiki Actu it

September 25, 2012

Serie A 2012-2013: Juventus a punteggio pieno dopo il quarto turno

Filed under: Calcio,Europa,Italia,Pubblicati,Serie A (calcio),Sport — admin @ 5:00 am

Serie A 2012-2013: Juventus a punteggio pieno dopo il quarto turno

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

martedì 25 settembre 2012

Tra il 22 e il 23 settembre si sono giocate le partite della quarta giornata della Serie A. Si sono disputati 9 dei 10 incontri: Cagliari-Roma non viene disputata ed in seguito il Cagliari perde la sfida per 3-0 a tavolino.

Negli anticipi Parma-Fiorentina finisce 1-1: gli ospiti si portano in vantaggio con una rete dalla distanza di Facundo Roncaglia al 20′. Nella seconda metà di gioco il Parma ha l’occasione per pareggiare ma Jaime Valdés sbaglia un calcio di rigore. A 2′ dalla fine Mattia Cassani si procura un rigore (fallo di Aleandro Rosi, già ammonito, che rimedia un’espulsione diretta): dal dischetto si presenta Stevan Jovetić ma Antonio Mirante respinge il tiro mantenendo l’incontro sullo 0-1. Al 92′ Luca Toni colpisce la sfera con la mano, facendo guadagnare un altro rigore per il Parma: questa volta Valdés tira centrale realizzando l’1-1.

Juventus-Chievo si conclude sul 2-0: nel primo tempo Stefano Sorrentino riesce a tenere la rete inviolata. In 4′ tra il 64′ e il 68′ Fabio Quagliarella sigla una doppietta: l’1-0 è realizzato in mezza rovesciata, nonostante la deviazione di Sorrentino che non può nulla. Il 2-0 assomiglia molto ad uno dei gol più famosi di Dennis Bergkamp: anche in questo caso Sorrentino devia ma la sfera entra in rete.

Nella giornata di domenica si sono giocate le altre sfide: tra gli altri risultati spiccano le sconfitte delle due squadre di Milano (Inter-Siena 0-2, Udinese-Milan 2-1), il pareggio del Napoli (0-0 a Catania) e la sconfitta della Lazio nel posticipo contro il Genoa (0-1).

Sampdoria-Torino finisce 1-1: a segno Rolando Bianchi al 69′ e Nicola Pozzi all’84’ entrambi su calcio di rigore. Un colpo di testa di Cristian Raimondi sugli sviluppi di un corner all’88’ regala la vittoria all’Atalanta sul Palermo. Bologna-Pescara finisce 1-1: ad Alberto Gilardino risponde Juan Quintero su punizione. Al 63′ Mattia Perin atterra Gilardino in area e viene espulso: Gianluca Caprari è sacrificato per Ivan Pelizzoli, secondo portiere. Pelizzoli para il rigore di Alessandro Diamanti mantenendo il risultato sull’1-1. Catania-Napoli si chiude a reti inviolate: nonostante il Napoli possa vantare la superiorità numerica dal 2′ (espulso Pablo Álvarez per fallo da ultimo uomo su Edinson Cavani) non riesce a segnare e rischia di subire la sconfitta. Il Siena vince a San Siro contro l’Inter: le reti arrivano nel secondo tempo Simone Vergassola finalizza un contropiede al 72′ e Francesco Valiani firma di testa la seconda marcatura per il Siena al 92′. A Udine il Milan perde contro l’Udinese: Mathias Ranégie porta in vantaggio i padroni di casa al 40′ con un colpo di testa che scavalca Christian Abbiati in uscita. I rossoneri pareggiano al 54′ con un tiro da fuori di Stephan El Shaarawy. Al 67′ Cristian Zapata, già ammonito in precedenza, commette un fallo in area di rigore e subito dopo Antonio Di Natale realizza il 2-1. Ma l’arbitro annulla la rete e dà un penalty contro il Milan espellendo Zapata per somma di ammonizioni: dagli undici metri Di Natale sigla il 2-1. Nel finale viene espulso anche Kevin-Prince Boateng per doppia ammonizione. Nel posticipo è Marco Borriello a segnare l’1-0 che consente al Genoa di ottenere il successo contro la Lazio.

Dopo la giornata odierna la Juventus passa solitaria al comando del torneo con 12 punti davanti a Napoli (10), Lazio e Sampdoria (9). Poi Fiorentina e Roma a 7. In fondo alla graduatoria Milan e Chievo (3), Cagliari (2), Pescara e Palermo (1) sono davanti al Siena (-1).


Fonti[]

  • «Partite»Soccerway.com, 23 settembre 2012

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Primera División 2012-2013: vincono Barça e Real Madrid nella quinta giornata

Primera División 2012-2013: vincono Barça e Real Madrid nella quinta giornata

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

martedì 25 settembre 2012

Tra il 22 e il 24 settembre si sono giocate le partite della quinta giornata della Liga.

Nei quattro anticipi vincono Real Saragozza, Celta Vigo, Real Betis e Barcellona, che s’impone per 2-0 negli ultimi minuti contro il Granada.

Domenica vincono Mallorca e Atlético Madrid (tra le poche imbattute del campionato) mentre l’Athletic Bilbao è fermato sullo 0-0 dal Málaga. Nei posticipi di lunedì vincono in trasferta Real Madrid e Siviglia entrambi per 0-2.

Il Barça è in testa alla Liga con 15 punti davanti a Mallorca, Málaga e Siviglia (11) e Atlético Madrid (10). Queste cinque sono le uniche società ad essere rimaste imbattute nelle prime cinque giornate. Il Real Madrid sale al settimo posto (7 punti) mentre continua il momento negativo del Valencia, fermo a quota 5 assieme all’Athletic Bilbao, in zona retrocessione. Getafe, Granada, Espanyol e Osasuna al fondo della classifica.

Mercoledì 26 settembre il recupero tra Real Betis e Atlético Madrid.


Fonti[]

  • «Partite»Soccerway.com, 24 settembre 2012

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Premier League 2012-2013: vincono Chelsea e Manchester United

Filed under: Calcio,Europa,Inghilterra,Premier League,Pubblicati,Sport — admin @ 5:00 am

Premier League 2012-2013: vincono Chelsea e Manchester United

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

martedì 25 settembre 2012

Robin van Persie è il capocannoniere del torneo con 5 marcature

Il quinto turno di Premier League si è giocato tra sabato 22 e domenica 23 settembre.

Sabato vincono Everton (0-3 a Swansea), Chelsea (1-0 allo Stoke City), Southampton (4-1 all’Aston Villa, doppietta di Rickie Lambert), WBA (Romelu Lukaku sigla l’1-0 sul Reading) e Fulham (1-2 al Wigan). West Ham-Sunderland si chiude sull’1-1.

Nella giornata di domenica Demba Ba e Jermaine Defoe portano alla vittoria Newcastle e Tottenham. Uno dei due match clou, Manchester City-Arsenal finisce 1-1: Laurent Koscielny (Arsenal) risponde nel finale al vantaggio di Joleon Lescott (Manchester City). L’altro incontro importante è Liverpool-Manchester United: Steven Gerrard sigla l’1-0 al 46′ ma Rafael replica 5′ più tardi e Robin van Persie realizza l’1-2 su calcio di rigore a 10′ dalla fine ponendo il Liverpool in una situazione non invidiabile: 18° posto, 2 punti in 5 partite e rischio retrocessione.

Il Chelsea mantiene la vetta della graduatoria con 13 punti davanti a Manchester United (12), Everton e WBA (10). Classifica molto corta, con Arsenal e Manchester City imbattute a 9 punti. Anche il Sunderland può vantare l’imbattibilità nelle prime 4 sfide di Premier League, che hanno fruttato 4 pareggi. Nella parte bassa della classifica Southampton, Norwich (3), il già citato Liverpool, QPR (2) e Reading fanalino di coda ad 1 punto.


Fonti[]

  • «Partite»Soccerway.com, 23 settembre 2012

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Ligue 1 2012-2013: doppio Ibra per il PSG. Il Marsiglia vince

Ligue 1 2012-2013: doppio Ibra per il PSG. Il Marsiglia vince

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

martedì 25 settembre 2012

Ibrahimović (qui con la maglia della Nazionale svedese a Euro 2012) è il capocannoniere della Ligue 1 dopo sei giornate

Tra il 21 e il 23 settembre si è giocata la sesta giornata di Ligue 1.

Zlatan Ibrahimović trascina il PSG al 4-0 in Corsica contro il Bastia, trovando la settima marcatura in campionato. Il Lorient è fermato sull’1-1 dal Nizza mentre Tolosa e Bordeaux pareggiano in casa contro Rennes e Ajaccio (entrambe le sfide finiscono sul 2-2).

Domenica Morgan Amalfitano porta alla vittoria l’Olympique Marsiglia, che vincendo di misura sull’Evian (1-0), rimane al comando del torneo con sei vittorie in sei partite. Il Lyon evita la sconfitta solo nel finale contro il Lille (1-1).

Il Marsiglia sale a 18 punti, dietro inseguono ancora imbattuti Lyon (14), PSG, Lorient (12), e Bordeaux (10). Anche il Reims è a quota 10, nonostante una sconfitta. Al fondo della classifica Montpellier (5), Evian, Nancy (4) e Troyes (2) lottano per non retrocedere.


Fonti[]

  • «Partite»Soccerway.com, 23 settembre 2012

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Fußball-Bundesliga 2012-2013: Eintracht e Bayern avanti. Perdono tutte le inseguitrici

Filed under: Bundesliga (calcio),Calcio,Europa,Germania,Pubblicati,Sport — admin @ 5:00 am

Fußball-Bundesliga 2012-2013: Eintracht e Bayern avanti. Perdono tutte le inseguitrici

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

martedì 25 settembre 2012

Tra il 21 e il 23 settembre si è giocata la quarta giornata della Bundesliga.

Venerdì è scesa una delle due protagoniste del torneo, l’Eintracht Francoforte, che contro il Norimberga non delude e vince 1-2.

Sabato il Bayern Monaco ha risposto sul campo dello Schalke 04 (0-2), che nonostante la sconfitta, rimane tra le migliori squadre tedesche al terzo posto in classifica. Tra gli altri incontri spicca il successo dell’HSV contro il Borussia Dortmund per 3-2 che vede le doppiette di Son Heung-Min (HSV) e di Ivan Perišić (Borussia Dortmund). Domenica l’Hannover cade in casa dell’Hoffenheim (3-1).

La classifica vede sempre più in fuga la coppia Eintracht-Bayern davanti a Schalke 04, Hannover, Borussia Dortmund e Norimberga (che per una curiosa coincidenza perdono tutte e 4 e non vengono superate in classifica) tutte a 7 punti. Il Fortuna Dusseldorf è l’unica squadra oltre alle capoliste a non avere mai perso (6 punti). In fondo alla classifica si sbloccano Amburgo e Hoffenheim (3) davanti a Stoccarda (2) ed Augusta (1).

Tra oggi e domani il turno infrasettimanale di Bundesliga.


Fonti[]

  • «Partite»Soccerway.com, 23 settembre 2012

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Championship 2012-2013: il Brighton & Hove Albion mette tutti in fila

Filed under: Calcio,Championship,Europa,Inghilterra,Pubblicati,Sport — admin @ 5:00 am

Championship 2012-2013: il Brighton & Hove Albion mette tutti in fila

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

martedì 25 settembre 2012

Tra il 21 e il 24 settembre si è giocato il settimo turno della Championship, campionato di seconda divisione inglese.

Una doppietta di Lukas Jutkiewicz consente al Middlesbrough di superare per 1-2 il Blackburn, capolista del torneo. Charlie Austin sigla 2 reti contro il Derby County consentendo al Burnley di trovare il terzo successo. A Londra il Watford pareggia 2-2 contro il Bristol City (per Matěj Vydra si tratta del quarto gol stagionale). Continua il momento negativo del Peterborough che perde anche contro i Wolves (0-2). Vincono Leeds United (2-1) e Brighton & Hove (1-2). Il Crystal Palace vince in rimonta contro il Cardiff (3-2) affidandosi a Glenn Murray che in 20′ realizza una tripletta (due rigori) ribaltando il vantaggio iniziale degli ospiti.

Il Barnsley cala la cinquina a Birmingham: buona parte del successo esterno della squadra va al poker realizzato da Craig Davies in meno di 20′. Domenica David Nugent (Leicester) abbatte l’Hull City per 3-1 con una tripletta. Nel posticipo di lunedì l’Huddersfield Town coglie un fondamentale successo a Blackpool (1-3).

Grazie a questi risultati il Brighton & Hove passa in testa al torneo (16 punti) davanti a Huddersfield Town e Blackburn (14). Blackpool, Wolves, Hull City e Cardiff City sono a 13 punti. Nella zona retrocessione Watford, Sheffield Wednesday (7), Milwall (6), Ipswich Town (5) e Petersborough (0).


Fonti[]

  • «Partite»Soccerway.com, 19 settembre 2012

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

Powered by WordPress