Wiki Actu it

February 2, 2013

L’asteroide 274301 viene denominato “Wikipedia”

Filed under: Uncategorized — admin @ 5:00 am

L’asteroide 274301 viene denominato “Wikipedia”

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

Jump to navigation Jump to search

sabato 2 febbraio 2013

L’orbita dell’asteroide 274301 Wikipedia

L’asteroide 274301 è stato ufficialmente denominato 274301 Wikipedia, in onore dell’omonima enciclopedia libera online.

La richiesta di denominazione era stata inizialmente proposta da Andriy Makukha, membro del consiglio direttivo di Wikimedia Ucraina, e quindi supportata da Jurij Ivaščenko, proprietario dell’osservatorio astronomico di Andrušivka, in Ucraina, dove era stato scoperto nell’agosto del 2008.

L’ufficializzazione della dedica è avvenuta il 27 gennaio 2013, con la pubblicazione da parte del Committee for Small Body Nomenclature dell’Unione Astronomica Internazionale (IAU) della notizia nella Minor Planet Circular, a pagina 82403.

La motivazione della denominazione riporta:

« Wikipedia è un’enciclopedia online libera, gratuita, realizzata collaborativamente, lanciata nel 2001. In 11 anni di compilazione è diventata una delle più grandi opere di consultazione ed uno dei siti web più visitati su Internet. È realizzata in più di 270 lingue da parte degli appassionati di tutto il mondo. »

L’asteroide[]

274301 Wikipedia è un asteroide della fascia principale osservato per la prima volta dall’osservatorio di Andrušivka il 25 agosto 2008 alle ore 22:47 (UTC), e che nel settembre dello stesso anno ha ricevuto la denominazione provvisoria “2008 QH24“.

Gli studi compiuti sull’orbita compiuti avevano inoltre confermato che si trattava in realtà di un asteroide già osservato in precedenza: sia l’osservatorio francese Caussols-ODAS che gli osservatori Arizona Mount Lemmon Survey e Steward Observatory lo avevano in passato nominato rispettivamente 1997 RO4 e 2007 FK34.

Il 18 aprile 2011 è avvenuta l’assegnazione del numero 274301, in attesa di unirvi la denominazione.


Altri progetti[]

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante 274301 Wikipedia
  • Fonti[]


    Wikimedia-logo.svg Questo articolo cita la Wikimedia Foundation o uno dei suoi progetti o persone ad essi legati. Vi informiamo che Wikinotizie è un progetto della Wikimedia Foundation.

    This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

    Categoria:2 febbraio 2013

    Filed under: Febbraio 2013 — admin @ 5:00 am
    Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
    Vai a: navigazione, ricerca

    Questa categoria raccoglie tutti gli articoli relativi ad avvenimenti accaduti il 2 febbraio 2013, o scritti in quel giorno.

    Articoli nella categoria “2 febbraio 2013”

    Questa categoria contiene le 2 pagine indicate di seguito, su un totale di 2.

    C

    L

    • L’asteroide 274301 viene denominato “Wikipedia”

    This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

    Calcio, Serie B 2012-2013: 24ª giornata

    Filed under: Calcio,Calcio italiano,Europa,Italia,Pubblicati,Sport — admin @ 5:00 am

    Calcio, Serie B 2012-2013: 24ª giornata

    Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
    Vai a: navigazione, ricerca

    sabato 2 febbraio 2013
    Venerdì 1, sabato 2 e lunedì 4 febbraio si è giocata la 3ª giornata di ritorno, 24ª totale, del campionato di serie B di calcio 2012-2013. In questa pagina i risultati dettagliati e la classifica.

    Risultati[]

    2 febbraio 2013: risultati 3ª giornata di ritorno
    Risultato
    Bianconero ascolano.png Ascoli – Virtus Lanciano Virtus Lanciano 1 – 1
    Brescia Brescia – Spezia Spezia 0 – 0
    Cittadella Cittadella – Crotone Crotone 2 – 2
    Rosso e Bianco (Diagonale).png Grosseto – Bianco e Rosso (Croce) e Rosso.png Padova 1 – 1
    Livorno Livorno – Pro Vercelli Pro Vercelli 2 – 0
    600px Azzurro con scudo Rosso crociato e stella Gialla.png Novara – Cesena Cesena 0 – 1
    600px Amaranto con R bianca.png Reggina – Verona Verona 1 – 1
    Sassuolo Sassuolo – Empoli Empoli 1 – 1
    Ternana Ternana – Bari Bari 0 – 0
    Varese Varese – Modena Modena 2 – 0
    Vicenza Vicenza – Giallo e Blu (Strisce).png Juve Stabia 1 – 2

    Dettagli[]

    Anticipo del venerdì[]

    Reggio Calabria
    1 febbraio 2013, ore 20:45 CET
    600px Amaranto con R bianca.png Reggina 1 – 1
    referto
    Verona Verona Oreste Granillo
    Arbitro Riccardo Pinzani (Empoli)

    Partite delle 15[]

    Brescia
    2 febbraio 2013, ore 15:00 CET
    Brescia Brescia 0 – 0
    referto
    Spezia Spezia Mario Rigamonti
    Arbitro Gennaro Palazzino (Ciampino)
    Cittadella
    2 febbraio 2013, ore 15:00 CET
    Cittadella Cittadella 2 – 2
    referto
    Crotone Crotone Piercesare Tombolato
    Arbitro Michael Fabbri (Ravenna)
    Grosseto
    2 febbraio 2013, ore 15:00 CET
    Rosso e Bianco (Diagonale).png Grosseto 1 – 1
    referto
    Bianco e Rosso (Croce) e Rosso.png Padova Carlo Zecchini
    Arbitro Marco Di Bello (Brindisi)
    Livorno
    2 febbraio 2013, ore 15:00 CET
    Livorno Livorno 2 – 0
    referto
    Pro Vercelli Pro Vercelli Armando Picchi
    Arbitro Claudio Gavillucci (Latina)
    Novara
    2 febbraio 2013, ore 15:00 CET
    600px Azzurro con scudo Rosso crociato e stella Gialla.png Novara 0 – 1
    referto
    Cesena Cesena Silvio Piola
    Arbitro Leonardo Baracani (Firenze)
    Modena
    2 febbraio 2013, ore 15:00 CET
    Sassuolo Sassuolo 1 – 1
    referto
    Empoli Empoli Alberto Braglia
    Arbitro Maurizio Mariani (Aprilia)
    Terni
    2 febbraio 2013, ore 15:00 CET
    Ternana Ternana 0 – 0
    referto
    Bari Bari Libero Liberati
    Arbitro Luca Pairetto (Nichelino)
    Varese
    2 febbraio 2013, ore 15:00 CET
    Varese Varese 2 – 0
    referto
    Modena Modena Franco Ossola
    Arbitro Renzo Candussio (Cervignano del Friuli)
    Vicenza
    2 febbraio 2013, ore 15:00 CET
    Vicenza Vicenza 1 – 2
    referto
    Giallo e Blu (Strisce).png Juve Stabia Romeo Menti
    Arbitro Francesco Borriello (Mantova)

    Posticipo del lunedì[]

    Ascoli Piceno
    4 febbraio 2013, ore 20:45 CET
    Bianconero ascolano.png Ascoli 1 – 1
    referto
    Virtus Lanciano Virtus Lanciano Cino e Lillo Del Duca
    Arbitro Eugenio Abbattista (Molfetta)

    Classifica[]

    • Bari e Grosseto rispettivamente con 7 e 6 punti di penalità.
    • Novara con 4 punti di penalità.
    • Reggina con 3 punti di penalità.
    • Crotone e Modena con 2 punti di penalità.
    • Ascoli, Varese ed Empoli con 1 punto di penalità.
    Classifica alla 3ª giornata di ritorno Pt
    1uparrow green.svg 1. Sassuolo Sassuolo 52
    1uparrow green.svg 2. Livorno Livorno 51
    Noatunloopsong.png 3. Verona Verona 47
    Noatunloopsong.png 4. Varese Varese 39
    Noatunloopsong.png 5. Giallo e Blu (Strisce).png Juve Stabia 34
    Noatunloopsong.png 6. Empoli Empoli 34
    7. Bianco e Rosso (Croce) e Rosso.png Padova 34
    8. Brescia Brescia 33
    9. Modena Modena 32
    10. Bianconero ascolano.png Ascoli 32
    11. Cittadella Cittadella 31
    12. Spezia Spezia 29
    13. Ternana Ternana 29
    14. Cesena Cesena 27
    15. Crotone Crotone 26
    16. Virtus Lanciano Virtus Lanciano 26
    17. Bari Bari 25
    Noatunloopsong.png 18. 600px Azzurro con scudo Rosso crociato e stella Gialla.png Novara 25
    Noatunloopsong.png 19. 600px Amaranto con R bianca.png Reggina 25
    1downarrow red.svg 20. Vicenza Vicenza 19
    1downarrow red.svg 21. Pro Vercelli Pro Vercelli 16
    1downarrow red.svg 22. Rosso e Bianco (Diagonale).png Grosseto 15


    Le giornate del campionato di Serie B 2012-2013

     1ª ·   2ª ·   3ª ·   4ª ·   5ª ·   6ª ·   7ª ·   8ª ·   9ª ·  10ª ·  11ª ·  12ª ·  13ª ·  14ª ·  15ª ·  16ª ·  17ª ·  18ª ·  19ª ·  20ª ·  21ª
    22ª ·  23ª ·  24ª ·  25ª ·  26ª ·  27ª ·  28ª ·  29ª ·  30ª ·  31ª ·  32ª ·  33ª ·  34ª ·  35ª ·  36ª ·  37ª ·  38ª ·  39ª ·  40ª ·  41ª ·  42ª

    Collegamenti esterni[]

    This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

    L\’asteroide 274301 viene denominato \”Wikipedia\”

    L’asteroide 274301 viene denominato “Wikipedia”

    Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
    Vai a: navigazione, ricerca

    sabato 2 febbraio 2013

    L’orbita dell’asteroide 274301 Wikipedia

    L’asteroide 274301 è stato uffcialmente denominato 274301 Wikipedia, in onore dell’omonima enciclopedia libera online.

    La richiesta di denominazione era stata inizialmente proposta da Andriy Makukha, membro del consiglio direttivo di Wikimedia Ucraina, e quindi supportata da Jurij Ivaščenko, proprietario dell’osservatorio astronomico di Andrušivka, in Ucraina, dove era stato scoperto nell’agosto del 2008.

    L’ufficializzazione della dedica è avvenuta il 27 gennaio 2013, con la pubblicazione da parte del Committee for Small Body Nomenclature dell’Unione Astronomica Internazionale (IAU) della notizia nella Minor Planet Circular, a pagina 82403.

    La motivazione della denominazione riporta:

    « Wikipedia è un’enciclopedia online libera, gratuita, realizzata collaborativamente, lanciata nel 2001. In 11 anni di compilazione è diventata una delle più grandi opere di consultazione ed uno dei siti web più visitati su Internet. È realizzata in più di 270 lingue da parte degli appassionati di tutto il mondo. »

    L’asteroide[]

    274301 Wikipedia è un asteroide della fascia principale osservato per la prima volta dall’osservatorio di Andrušivka il 25 agosto 2008 alle ore 22:47 (UTC), e che nel settembre dello stesso anno ha ricevuto la denominazione provvisoria “2008 QH24“.

    Gli studi compiuti sull’orbita compiuti avevano inoltre confermato che si trattava in realtà di un asteroide già osservato in precedenza: sia l’osservatorio francese Caussols-ODAS che gli osservatori Arizona Mount Lemmon Survey e Steward Observatory lo avevano in passato nominato rispettivamente 1997 RO4 e 2007 FK34.

    Il 18 aprile 2011 è avvenuta l’assegnazione del numero 274301, in attesa di unirvi la denominazione.


    Altri progetti[]

    • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante 274301 Wikipedia

    Fonti[]


    Wikimedia-logo.svg Questo articolo cita la Wikimedia Foundation o uno dei suoi progetti o persone ad essi legati. Vi informiamo che Wikinotizie è un progetto della Wikimedia Foundation.

    This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.

    Powered by WordPress