Crisi nel Caucaso, il Senato Russo approva l’Indipendenza di Ossezia del Sud ed Abkhazia

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

lunedì 25 agosto 2008

Il Senato della Repubblica Federale Russa ha approvato all’unanimità un provvedimento emanato dal Presidente russo Dmitrij Medvedev che riconosce l’indipendenza delle due regioni separatiste georgiane che hanno portato al conflitto nella regione del Caucaso.

Sulla questione sono intervenuti anche gli amministratori delle regioni separatiste che sostengono il proprio diritto nel rivendicare l’indipendenza dalla Georgia ed accusano che i propri popoli hanno maggiori ragioni rispetto al Popolo del Kosovo, la cui indipendenza è stata riconosciuta dagli Stati Uniti d’America e dalla maggioranza degli stati europei, che è riuscito nel proprio intento.


Fonti