Campania: primo arresto per rifiuti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

sabato 8 novembre 2008

Province della Campania

Primo arresto ieri a Napoli basato sul decreto legge che approvato a fine ottobre obbligava l’arresto per chi venisse colto in flagrante ad abbandonare rifiuti.

Vitale Varchetta, 32enne, è stato sorpreso dai carabinieri della compagnia di Rione Traiano mentre si liberava, lungo un marciapiede del quartiere di Pianura, di rifiuti ingombranti, quali mobili da cucina, bombole di gas, materiale ferroso arrugginito e scarti di lavori edili.

L’uomo, già arrestato e scarcerato nel 2003 durante il derby Avellino-Napoli dove morì il tifoso Sergio Ercolano, è ora in attesa di un processo per direttissima.


Articoli correlati[]

Fonti[]