Nucleare: la TV svizzera censura i Simpson

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

giovedì 24 marzo 2011
Troppo lassismo, troppi problemi e troppi incidenti nella centrale atomica di Springfield: e così, sull’onda delle paure scatenate dall’incidente nella centrale di Fukushima, la televisione svizzera di lingua tedesca SF, ha deciso di non trasmettere più gli episodi dei Simpson in cui si parla di sicurezza delle centrali atomiche. Tutte le puntate verrano analizzate e le scene considerate “inopportune”, tagliate. Un portavoce di SF ha precisato che non esistono dei criteri precisi per i tagli, ma che si valuterà caso per caso. Al momento non è inoltre chiaro per quanto tempo verrà attuata questa misura.

Certamente, almeno per un po’ di tempo, Homer Simpson non userà più le barre di plutonio come fermacarte. Almeno in Svizzera.


Fonti[]