Si è spento il giornalista Alfredo Provenzali, “Tutto il calcio minuto per minuto” perde una delle sue voci storiche

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

Genova, venerdì 13 luglio 2012
Si è spento nella notte dopo una lunga malattia il popolare radiocronista sportivo Alfredo Provenzali, storica “voce” della trasmissione Tutto il calcio minuto per minuto. Provenzali è morto proprio nel giorno del suo 78º compleanno: era infatti nato a Genova venerdì 13 luglio 1934.

Provenzali, che era entrato in Rai nel 1966, era una voce familiare di molti appassionati di calcio, prima come radiocronista dai campi di gioco e poi – dal 1992 – come coordinatore dei collegamenti con gli stadi della trasmissione “Tutto il calcio minuto per minuto” ed era una voce familiare per molti appassionati di calcio.

Tra le sue radiocronache più celebri, vi è quella che raccontò in diretta il record mondiale stabilito nel 1973 dalla nuotatrice italiana Novella Calligaris.

Solo qualche settimane fa, Provenzali era stato insignito del prestigioso Premio Agnes, premio che però per motivi di salute non aveva potuto ritirare.

Il direttore di Radio Uno Rai, Preziosi, ha così commentato la scomparsa del popolare giornalista: «Senza la sua voce ci sentiremo un po’ più soli».


Fonti[]