UEFA Europa League 2012-2013: secondo turno preliminare

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

venerdì 27 luglio 2012

Dočkal firma al 94′ la rete che permette al Rosenborg di proseguire il cammino nella competizione.

Ieri, 26 luglio 2012, si sono giocati gli incontri del secondo turno preliminare di Europa League. In giornata si sono giocate 40 sfide in tutta Europa.

Tra le altre sfide spiccano il 6-7 complessivo tra Naftan e Stella Rossa, il 5-7 tra Lokomotiv Plovdiv e Vitesse, il 4-5 tra Milsami Orhei e Aktobe (3-2 all’andata e 0-3 al ritorno), il 2-4 tra Differdange e Gent (0-1 all’andata per i belgi e 2-3 in rimonta al ritorno), il 4-3 tra Rosenborg e Ordabasy (è una rete di Bořek Dočkal al 94′ a salvare i norvegesi dall’eliminazione a causa della regola dei gol fuori casa) e il 5-2 inflitto dagli esordienti del Dila Gori ai danni dell’Aarhus. Importante è anche il risultato apportato dal Mura 05 che, grazie alla regola dei gol in trasferta, estromette i vice-campioni di Bulgaria del CSKA Sofia (1-1).

Eto’o guiderà l’Anži in Europa League.

In questi doppi incontri i migliori marcatori sono stati Kasalica (Stella Rossa), Saganowski (Legia Varsavia), van Ginkel (Vitesse), Gruborovics (JJK), Dočkal (Rosenborg), Vatsadze (Dila Gori), Piech (Ruch Chorzów), Ghazaryan (Metalurh Donec’k), Rak (Slaven Koprivnica) e Magera (Mladá Boleslav), tutti a 3 marcature.

Il terzo turno preliminare di Europa League vede diverse squadre dall’Europa occidentale: tra le altre, le più importanti sono Olympique Marsiglia, Liverpool, Athletic Bilbao (semifinalista della competizione nell’edizione precedente) e PAOK. Quello dell’Anži è sicuramente uno dei nomi più attesi nella competizione, tra le 3 squadre a rappresentare la Russia in Europa League (Rubin Kazan’ e CSKA Mosca sono le altre due) ed una delle poche squadre dell’Europa orientale a poter sperare di arrivare alla finale del torneo.


Fonti[]