Elezioni: instant poll delle ore 15

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

lunedì 25 febbraio 2013

Le principali agenzie di stampa hanno appena diffuso il primo instant poll, ossia le intenzioni di voto espresse da un sondaggio telefonico o sul web durante i giorni delle elezioni (mentre per exit poll si intende un sondaggio sui votanti mentre escono dai seggi). Secondo la normativa italiana non è possibile diffondere statistiche sul voto dai 15 giorni prima le elezioni fino alla chiusura dei seggi, ossia le ore 15 di oggi.

Questi i risultati rilevati dall’Istituto Piepoli per il Tg1:

  • Partito Democratico – SEL: Senato 36-38 % / Camera 35-37 %
  • Popolo della Libertà – Lega: Senato 32-30 % / Camera 29-31 %
  • Movimento Cinque Stelle: Senato 17-18 % / Camera 19-21 %
  • Lista Monti: Senato 7-9 % / Camera 8-10 %
  • Rivoluzione Civile: Senato 2-3 % / Camera 2-3 %
  • Altri: Senato 2,5 % / Camera 1-2 %

Entro breve il Ministero dell’Interno diffonderà anche i dati sull’affluenza alla conclusione del voto. L’ultima rilevazione, alle ore 22 di ieri, aveva mostrato un calo di oltre il 7% dei votanti rispetto alle ultime elezioni politiche italiane, che si erano tenute il 13 e 14 aprile 2008.


Fonti[]