Kirchner confermata presidente dell’Argentina

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

lunedì 24 ottobre 2011

Cristina Fernández de Kirchner, la 56ª presidentessa dell’Argentina

Cristina Fernandez de Kirchner è stata rieletta presidentessa dell’Argentina e potrà così governare per i prossimi anni. Infatti la presidentessa uscente ha ottenuto il 53,7% dei voti distaccandosi di molto dai suoi avversari: il leader socialista Hermes Binner ha ottenuto il 17%, il radicale Ricardo Alfonsin l’11% e il peronista di destra Duhalde il 6%.

La “prima presidentessa rieletta d’Argentina”, come si è definita, ha così riottenuto la maggioranza assoluta alla Camera e l’ha riconfermata al Senato. La vittoria è stata dedicata al marito, l’ex-presidente Néstor Carlos Kirchner, deceduto a causa di un infarto il 27 ottobre 2010.

Durante il suo mandato, la Kirchner è riuscita a far crescere l’economia di un Paese che nel dicembre 2001 entrò in bancarotta (default), facendo crescere PIL (oltre 7%) e salari e diminuire la disoccupazione.


Articoli correlati[]

Fonti[]