Tour de France 2010: Chavanel concede il bis ed è di nuovo in giallo

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

Sylvain Chavanel, nuova maglia gialla, ha rappresentato la Nazionale francese ai Mondiali 2009 di Mendrisio

Les Rousses, sabato 10 luglio 2010
Ancora Sylvain Chavanel, ancora primo da solo al traguardo, ancora in maglia gialla: alla Station des Rousses, dopo i primi assaggi di Alpi, è nuovamente il ciclista in forza alla Quick Step ad imporsi, bissando così il trionfo di Spa. Secondo al traguardo il giovane spagnolo Rafael Valls Ferri, il gruppo dei migliori arriva a 1’47”. Fabian Cancellara, dal canto suo, cede di schianto e si stacca sulla penultima salita, giungendo all’arrivo a più di quattordici minuti.

Resoconto

La frazione odierna prende il via alle ore 13 (poco dopo in verità) dalla città di Tournus, nel dipartimento della Saône-et-Loire. 165,5 sono i chilometri da percorrere per giungere alla stazione sciistica di Les Rousses, e ben sei le salite da affrontare: la frazione è sostanzialmente, dopo i primi 40 chilometri pianeggianti, un susseguirsi di discese e di salite. Vengono così affrontati nell’ordine la Côte de l’Aubépin (Gran Premio della Montagna di 3ª categoria, 4,9 km al 5%), la Côte des Granges (4ª categoria, 5,9 km al 3,5%), la Côte d’Arinthod (3ª categoria, 8,5 km al 4,7%), la Côte du barrage de Vouglans (2ª categoria, 6,6 km al 5,6%), il Col de la Croix de la Serra (2ª categoria, 15,7 km al 4,3%) e per finire la Côte de Lamoura (2ª categoria, 14 km al 5%). Gli ultimi quattro chilometri prima del traguardo sono in falsopiano. Sul tracciato sono posti anche tre traguardi intermedi per la classifica a punti.

Dopo soli 200 metri dal via prende corpo la consueta fuga da lontano: vi fanno parte i tedeschi Christian Knees del Team Milram e Danilo Hondo della Lampre-Farnese Vini, i francesi Samuel Dumoulin della Cofidis e Jérôme Pineau della Quick Step, quest’ultimo in maglia a pois, e lo spagnolo Rubén Pérez dell’Euskaltel-Euskadi, peraltro già in fuga ieri. Raggiungono il vantaggio massimo dopo circa 40 chilometri, quando hanno 8 minuti e 30 secondi sul gruppo maglia gialla.

Davanti Jérôme Pineau fa il pieno sulle varie Côtes affrontate, incrementando il proprio bottino di punti per la maglia a pois (40 a fine giornata); dietro invece il gruppone procede tirato dai Bbox Bouygues Telecom, e pian piano riduce il margine sui fuggitivi: ai 60 dall’arrivo è di 4 minuti. Sull’ascesa del Col de la Croix de la Serra finalmente qualcosa si muove dietro: scatta Thomas Voeckler, seguito poco dopo da altri quattro atleti, Mathieu Perget, Rafael Valls Ferri, Matthew Lloyd e Cyrille Gautier. Li raggiunge in breve anche Damiano Cunego, mentre tra i fuggitivi della prima ora cedono Pérez e Dumoulin. I sei prendono circa venti secondi sul gruppone, dal quale intanto perde contatto la maglia gialla Fabian Cancellara.

Ai meno 37 davanti molla anche Knees: rimangono i soli Pineau e Hondo. Dal gruppo escono altri corridori: ci sono tra gli altri Juan Manuel Gárate, Sylvain Chavanel, Daniel Moreno, José Iván Gutiérrez. Presto rientrano sul gruppetto di inseguitori, portandolo a 11 unità (sono Voeckler, Perget, Valls Ferri, Lloyd, Gautier, Knees, Chavanel, Gárate, Moreno, Cunego e Gutiérrez): hanno 40 secondi da Pineau e Hondo. Il gruppo dei migliori è intanto a un minuto e mezzo, con Cancellara che a fatica è riuscito a rientrare. Comincia l’ascesa della Côte de Lamoura, e davanti rimane il solo Pineau: Hondo si stacca. In contemporanea dietro si lancia all’inseguimento solitario l’altro uomo Quick Step, Sylvain Chavanel.

Il sorpasso in testa alla corsa arriva a 13 chilometri dal traguardo, quando Chavanel passa a velocità doppia il compagno di squadra ormai alla deriva (Pineau riceverà comunque il premio di combattivo di giornata, essendo rimasto in avanscoperta per 152 chilometri). Nel gruppetto di poursuivants ci prova il giovane Rafael Valls Ferri, classe 1987, in forza alla Footon-Servetto, e poco dopo, più lontano, anche l’altro spagnolo Gárate, della Rabobank. Altri come Lloyd e Cunego vengono ripresi dal plotoncino dei migliori, composto da una trentina di unità e trainato nell’ultima ascesa dagli Astana di Alberto Contador. Cancellara intanto affonda, perdendo minuti su minuti.

Così come avvenuto a Spa, al traguardo arriva da solo a braccia levate Sylvain Chavanel. Secondo a 57 secondi è Rafael Valls Ferri, terzo a 1’27” Gárate, poi a 1’40” un drappello di tre uomini composto da Voeckler, Perget e Moreno. Gli uomini di classifica giungono a 1’47”; Geraint Thomas, questa mattina secondo nella generale, è all’arrivo a 5’18” da Chavanel, Fabian Cancellara addirittura a 14’12”. La maglia gialla ritorna così sulle spalle del trentunenne alfiere della Quick Step; al secondo posto sale Cadel Evans, al terzo Ryder Hesjedal. Quarto e nuova maglia bianca è Andy Schleck.

Domani frazione di “vere” Alpi, più impegnativa, che potrà già chiarire chi questo Tour de France non potrà vincerlo; Chavanel sembra destinato a perdere il simbolo del primato. La partenza sarà da Rousses, l’arrivo ai 1 796 metri s.l.m. di Morzine-Avoriaz dopo 189 chilometri di gara.

Risultati

Classifica di tappa

Tournus Station des Rousses – 165,5 km
# Corridore Squadra Tempo
1 Flag of France.svg Sylvain Chavanel Flag of Belgium (civil).svg Quick Step 4.22’52”
2 Flag of Spain.svg Rafael Valls Ferri Flag of Spain.svg Footon a 57″
3 Flag of Spain.svg Juan Manuel Gárate Flag of the Netherlands.svg Rabobank a 1’27”
4 Flag of France.svg Thomas Voeckler Flag of France.svg Bbox Bouygues a 1’40”
5 Flag of France.svg Mathieu Perget Flag of Spain.svg Caisse d’Ep. s.t.
6 Flag of Spain.svg Daniel Moreno Flag of Belgium (civil).svg Omega Pharma s.t.
7 Flag of France.svg Pierrick Fédrigo Flag of France.svg Bbox Bouygues a 1’47”
8 Flag of Canada.svg Ryder Hesjedal Flag of the United States.svg Garmin s.t.
9 Flag of Spain.svg Rubén Plaza Flag of Spain.svg Caisse d’Ep. s.t.
10 Flag of Italy.svg Eros Capecchi Flag of Spain.svg Footon s.t.

Classifica generale – Maglia gialla

# Corridore Squadra Tempo
1 Flag of France.svg Sylvain Chavanel Flag of Belgium (civil).svg Quick Step 33.01’23”
2 Flag of Australia.svg Cadel Evans Flag of the United States.svg BMC a 1’25”
3 Flag of Canada.svg Ryder Hesjedal Flag of the United States.svg Garmin a 1’32”
4 Flag of Luxembourg.svg Andy Schleck Flag of Denmark.svg Saxo Bank a 1’55”
5 Flag of Kazakhstan.svg Alexandre Vinokourov Flag of Kazakhstan.svg Astana a 2’17”
6 Flag of Spain.svg Alberto Contador Flag of Kazakhstan.svg Astana a 2’26”
7 Flag of Belgium (civil).svg Jurgen Van Den Broeck Flag of Belgium (civil).svg Omega Pharma a 2’28”
8 Flag of Ireland.svg Nicolas Roche Flag of France.svg AG2R La M. a 2’28”
9 Flag of Belgium (civil).svg Johan Vansummeren Flag of the United States.svg Garmin a 2’33”
10 Flag of Russia.svg Denis Menchov Flag of the Netherlands.svg Rabobank a 2’35”

Classifica a punti – Maglia verde

# Corridore Squadra Punti
1 Flag of Norway.svg Thor Hushovd Flag of Switzerland.svg Cervélo 118
2 Flag of Italy.svg Alessandro Petacchi Flag of Italy.svg Lampre 114
3 Flag of Australia.svg Robbie McEwen Flag of Russia.svg Katusha 105
4 Flag of Spain.svg José Joaquín Rojas Flag of Spain.svg Caisse d’Ep. 92
5 Flag of the United Kingdom.svg Mark Cavendish Flag of the United States.svg HTC-Columbia 85

Classifica squadre – Numero giallo

# Squadra Tempo
1 Flag of Kazakhstan.svg Astana 99.12’43”
2 Flag of the Netherlands.svg Rabobank a 56″
3 Flag of Spain.svg Caisse d’Epargne a 1’24”
4 Flag of the United Kingdom.svg Sky Pro Cycling a 1’29”
5 Flag of the United States.svg Team RadioShack a 2’07”

Classifica scalatori – Maglia a pois

# Corridore Squadra Tempo
1 Flag of France.svg Jérôme Pineau Flag of Belgium (civil).svg Quick Step 44
2 Flag of France.svg Sylvain Chavanel Flag of Belgium (civil).svg Quick Step 36
3 Flag of France.svg Mathieu Perget Flag of Spain.svg Caisse d’Ep. 28
4 Flag of France.svg Thomas Voeckler Flag of France.svg Bbox Bouygues 21
5 Flag of Spain.svg Rubén Pérez Flag of Spain.svg Euskaltel 20

Classifica giovani – Maglia bianca

# Corridore Squadra Tempo
1 Flag of Luxembourg.svg Andy Schleck Flag of Denmark.svg Saxo Bank 33.03’18”
2 Flag of the Czech Republic.svg Roman Kreuziger Flag of Italy.svg Liquigas a 1’15”
3 Flag of Spain.svg Rafael Valls Ferri Flag of Spain.svg Footon a 1’44”
4 Flag of the Netherlands.svg Robert Gesink Flag of the Netherlands.svg Rabobank a 2’07”
5 Flag of France.svg Cyrille Gautier Flag of France.svg Bbox Bouygues a 2’25”

Premio combattività – Numero rosso

# Corridore Squadra Tempo
1 Flag of France.svg Jérôme Pineau Flag of Belgium (civil).svg Quick Step


Fonti


Le tappe del Tour de France 2010

Scegli la tappa: prol ·   ·  2ª ·  3ª ·  4ª ·   ·   ·   ·   ·  9ª ·  10ª ·  11ª ·  12ª ·  13ª ·  14ª ·  15ª ·  16ª ·  17ª ·  18ª ·  19ª ·  20ª