Giochi olimpici 2016: doppietta cinese nella gara femminile di tuffi da piattaforma 10 m

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

giovedì 18 agosto 2016
Si è conclusa al Centro Aquático Maria Lenk l’ultima gara di tuffi femminili dei Giochi olimpici di Rio de Janeiro, quella dalla piattaforma da 10 m. A vincere, con 439,25 punti su cinque tuffi, è stata la cinese Ren Qian, davanti alla connazionale Si Yajie, che ha totalizzato 419,40 punti, e alla canadese Meaghan Benfeito, che ne ha totalizzati 389,20.

Ren Qian, classe 2001, ha sopreso per il gran miglioramento qualitativo dei propri tuffi rispetto a preliminari e semifinale (nei quali aveva ottenuto anche un brutto 46,20), riuscendo a fare incetta di punti ad ogni tuffo, specialmente negli ultimi tre, sempre sopra il 90. Anche Si Yajie, sempre prima nei preliminari e in semifinale, ha giovato di un sensibile aumento qualitativo che le ha fatto oltrepassare i 400 punti, anche se non è mai arrivata al 90 nei singoli tuffi. Benfeito è a sua volta riuscita a riconfermare la prestazione di bronzo dei Giochi di Londra 2012 (allora fu medagliata nel sincro in coppia con Roselin Filion), lasciando ai piedi del podio la messicana Paola Espinosa. La statunitense Jessica Parratto, seconda in semifinale, non è invece riuscita a riprendersi dopo aver sbagliato il terzo tuffo, valutato solo 44,80 (il peggiore della serata), e ha concluso solo 10ª.

Così come accaduto per i tuffi da trampolino 3 m maschile, la finale odierna è stata caratterizzata dall’assenza dell’attuale campionessa mondiale di specialità, la nordcoreana Kim Kuk-hyang, che nemmeno si è qualificata per la semifinale, avendo eseguito tuffi anche molto scadenti, finendo 25ª su 28. La ben meno favorita connazionale Kim Un-hyang al contrario ha avuto un crescendo che l’ha portata dai 289,45 punti da 18º posto del primo giorno ai 357,90 del settimo di stasera.

Inizia domani la gara maschile dei tuffi da piattaforma da 10 metri: la finale, l’ultima per la disciplina dei tuffi a questi Giochi, è prevista per il 20 agosto.

Olympic rings with white rims.svg
Segui lo Speciale dedicato ai Giochi della XXXI Olimpiade!
Wikinews-logo.svg


Fonti[]

This text comes from Wikinews. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the Creative Commons Attribution 2.5 licence. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikinews.