Arrestato Mario Scaramella

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

domenica  24 dicembre 2006

L’ex consulente della Commissione Mitrokhin Mario Scaramella è stato arrestato oggi dagli uomini della Digos di Roma all’interno dell’aeroporto di Capodichino. Scaramella stava rientrando in Italia dal Regno Unito a bordo di un volo British Airways proveniente da Londra.

Scaramella incontrò, il 1° novembre scorso, Alexander Livtinenko, ex agente segreto russo avvelenato a Londra con il polonio 210.

L’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di Scaramella è stata firmata dal giudice Guglielmo Montoni, su richiesta del sostituto procuratore romano Saviotti, per l’ipotesi di reato di traffico di armi, calunnia e violazione del segreto d’ufficio.

Nelle prossime ore, Scaramella sarà tradotto presso il carcere di Regina Coeli, in Roma.

Notizie correlate

Fonti