Primarie USA 2008: in Carolina del Sud stravince Obama per i Democratici

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Vai a: navigazione, ricerca

domenica 27 gennaio 2008

Flag of the United States.svg

Segui lo Speciale sulle elezioni presidenziali statunitensi del 2008 su Wikinotizie.

Il vincitore democratico, Barack Obama

Ieri è stato il turno delle primarie in Carolina del Sud anche per i Democratici (i Repubblicani hanno votato il 20 gennaio).

Vittoria a larga maggioranza per il Senatore dell’Illinois Barack Obama, che con il 55,4% dei consensi ha doppiato il risultato della Senatrice Hillary Clinton (26,5%), mentre risulta ancor più staccato John Edwards, fermo al 18%.

Per quanto riguarda i rappresentanti alla convention nazionale, che eleggerà il candidato democratico alla Casa Bianca, al momento si prevedono 25 eletti per Barack Obama, 12 per Hillary Clinton e 8 per John Edwards. Per la Carolina del Sud parteciperanno alla convention nazionale anche 9 superdelegati del partito.

La vittoria di Obama in South Carolina era annunciata[1] ed è dovuta principalmente al voto della popolazione sotto i 60 anni e di pelle nera.[2]

In dettaglio i risultati delle votazioni (al 99% dello spoglio):

Candidato Numero di voti Percentuale Delegati nazionali potenziali
Barack Obama 295.091 55,4% 25
Hillary Clinton 141.128 26,5% 12
John Edwards 93.552 17,6% 8
Bill Richardson 725 0,1% 0
Joseph R. Biden Jr. 693 0,1% 0
Dennis J. Kucinich 551 0,1% 0
Christopher J. Dodd 247 0% 0
Mike Gravel 240 0% 0
Totale 532.227 100% 45

Note

Fonti