Wiki Actu it

October 4, 2008

Wikipedia: Il papà di Giovanna

Filed under: — admin @ 10:39 pm

Il papà di Giovanna

{{{immagine}}}
{{{didascalia}}}
Titolo originale: Il papà di Giovanna
Lingua originale: {{{linguaoriginale}}}
Paese: Italia
Anno: 2008
Durata: 105′
Colore: colore
Audio: sonoro
Rapporto: {{{ratio}}}
Genere: drammatico
Regia: Pupi Avati
Soggetto:
Sceneggiatura: Antonio Avati, Pupi Avati
Produttore: Antonio Avati
Produttore esecutivo: {{{produttoreesecutivo}}}
Casa di produzione: Duea Film, Medusa Film
Distribuzione (Italia): Medusa Film
Storyboard: {{{nomestoryboard}}}
Art director: {{{nomeartdirector}}}
Character design: {{{nomecharacterdesign}}}
Mecha design: {{{nomemechadesign}}}
Animatori: {{{nomeanimatore}}}
Interpreti e personaggi
  • Silvio Orlando: Michele Casali
  • Francesca Neri: Delia Casali
  • Alba Rohrwacher: Giovanna Casali
  • Ezio Greggio: Sergio Ghia
  • Serena Grandi: Lella Ghia
  • Manuela Morabito: Elide Traxler
  • Gianfranco Jannuzzo: Preside Apolloni
  • Paolo Graziosi: Andrea Taxler
  • Valeria Bilello: Marcella Taxler
  • Rita Carlini: Lia
Doppiatori originali:
{{{nomedoppiatorioriginali}}}
Doppiatori italiani:
{{{nomedoppiatoriitaliani}}}
Episodi:
Fotografia: Pasquale Rachini
Montaggio: Amedeo Salfa
Effetti speciali:
Musiche: Riz Ortolani
Tema musicale: {{{temamusicale}}}
Scenografia: Giuliano Pannuti
Costumi: {{{nomecostumista}}}
Trucco: {{{nometruccatore}}}
Sfondi: {{{nomesfondo}}}
Premi:
Sequel: {{{nomesequel}}}
Si invita a seguire le linee guida del Progetto Film

Il papà di Giovanna è un film drammatico del 2008 diretto da Pupi Avati. Presentato in concorso alla 65ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia dove Silvio Orlando ha vinto la Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile. Il cast comprende Francesca Neri, Alba Rohrwacher e Ezio Greggio, al suo primo ruolo drammatico.

Il film è stato distribuito nei cinema a partire dal 12 settembre 2008.

Trama

Nella Bologna di fine anni ’30, Michele Casali (Silvio Orlando) insegna disegno presso l’istituto dove studia la figlia Giovanna (Alba Rohrwacher). Michele ha cresciuto la figlia diciassettenne assieme alla moglie Delia (Francesca Neri), dimostrandosi un padre amoverole e iperprotettivo, ma la sua iperprotettività non gli permette di accorgersi dei nascenti disturbi mentali della figlia, non riuscendo così a salvarla da un destino tragico, quando viene rinchiusa in un istituto psichiatrico dopo aver ucciso la sua migliore amica. I disturbi della figlia non sono imputabili al ruolo genitoriale di Casali (Silvio Orlando), ma sono di natura congenita. La grandezza del padre (al quale è intitolato il film) consiste nel saper abbandonare ogni aspetto della sua vita materiale (inducendo addirittura la moglie ad avere una relazione col suo miglior amico) pur di restare indissolubilmente legato alla figlia, l’unica persona con la quale avesse un rapporto sincero e d’amore reciproco, indipendentemente dalla ricostruzione fittizia che quest’ultima ritrae della realtà che la circonda (crede di essere amata da un ex allievo del padre che in realtà la utilizzò solo per essere promosso).

Collegamenti esterni

  • cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di cinema
This text comes from Wikipedia. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the GNU Free Documentation License, Version 1.2 or any later version published by the Free Software Foundation; with no Invariant Sections, no Front-Cover Texts, and no Back-Cover Texts. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikipedia.

No Comments

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

Powered by WordPress