Wiki Actu it

May 5, 2008

Wikipedia: Reuters

Filed under: — admin @ 1:01 pm
Reuters
Logo
[[Immagine:{{{foto}}}|200x200px]]
Tipologia Società per azioni
Borse valori

LSE: RTR, NASDAQ: RTRSY

Fondazione 1851

Fondata da

{{{fondatori}}}

Chiusa

{{{data_chiusura}}}

Sede legale

Bandiera del Regno Unito Inghilterra, londra

Filiali
Gruppo {{{gruppo}}}
Controllate

{{{controllate}}}

Persone chiave

Settore

Agenzie di notizie, finanza

Prodotti

Fatturato

Immagine:green up.png £2,566 millioni GBP (2006)

Margine d’intermed.

Risultato operativo

Utile netto

Dipendenti 16.000
Slogan
Note {{{note}}}
Sito web www.reuters.com

{{{dettagli}}}

Progetto Economia

La Reuters è una una delle maggiori agenzie di stampa al mondo. Fa parte del gruppo inglese Reuters Group plc con sede a Londra.

Il 15 maggio 2007 è stato raggiunto un accordo per la fusione della Reuters con la società americana Thomson Corporation che darà vita alla società Thomson-Reuters.

Storia

Il tedesco Paul Julius Reuter (1816-1899) intraprese nel 1850 un servizio di trasmissione di notizie tra Aquisgrana e Bruxelles utilizzando i piccioni viaggiatori. Da Aquisgrana poi le notizie venivano comunicate a Berlino con il telegrafo. Nel giugno del 1851 si trasferì a Londra e nell’ottobre dello stesso anno aprì un ufficio per la trasmissione telegrafica delle quotazioni di borsa tra Londra e Parigi grazie al cavo telegrafico che stava per essere installato di li a poco sotto la Manica. Nel 1857 Reuter divenne cittadino britannico. Ben presto l’agenzia da lui fondata fu in grado di fornire notizie telegrafiche alla stampa inglese e di altri paesi europei. Nel 1865 la Reuters fu la prima agenzia di stampa in Europa a dare l’annuncio dell’assassinio del presidente americano Lincoln. Nello stesso anno aprì il primo ufficio al di fuori dell’Europa ad Alessandria d’Egitto. A questo fece seguito nel 1866 l’apertura della sede di Bombay. Con lo sviluppo tecnologico l’agenzia inglese fu in grado di raggiungere con la sua rete telegrafica l’Estremo Oriente nel 1872 ed il Sud America due anni dopo con l’apertura dell’ufficio di Valparaiso. Nel 1876 venne inaugurata a Città del Capo la prima sede del Sud Africa. Nel 1918 la Reuters fu la prima agenzia a dare l’annuncio della fine della prima guerra mondiale nell’impero britannico. Nel 1923 iniziò la prima trasmissione di bollettini radio in alfabeto Morse e nel 1927 venne adottato l’uso della telescrivente. Nel 1941 venne istituito il Reuters Trust con l’intento di preservare l’indipendenza della società. Nel 1984 la Reuters è divenuta una società per azioni quotata alla borsa di Londra. Nel 1994 ha inaugurato il canale televisivo Reuters per le notizie finanziarie. Nel 2001 è stata acquisita la maggioranza della società americana Bridge Information System che è stata incorporata nella Reuters due anni dopo.

Profilo aziendale

Oggi la Reuters ha più di 15.000 dipendenti in 91 paesi e, sebbene sia conosciuta comunemente come una delle maggiori agenzie di stampa al mondo, il 90% degli introiti derivano dai suoi servizi finanziari. Tra i servizi finanziari offerti dalla Reuters ai propri clienti primeggiano gli aggiornamenti immediati delle quotazioni di borsa e delle valute. La Reuters fornisce alle aziende una gamma di prodotti che aiutano a gestire il flusso di ordini, prendere decisioni di trading e controllare il rischio. All’interno dell’area di front office Reuters ha sviluppato sistemi per la gestione del rischio e delle negoziazioni in modo integrato con il back office; ciò comprende una funzionalità avanzata di middle office per il rischio di mercato e di credito e funzionalita’ per le operazioni di regolamento, compensazione, generazione di scritture contabili e gestione della cassa. I due software per la gestione integrata del front e del back office sono il Kondor + (K+) e il Kondor + Trade Processing (K+TP).

Collegamento esterno

  • Sito aziendale
This text comes from Wikipedia. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the GNU Free Documentation License, Version 1.2 or any later version published by the Free Software Foundation; with no Invariant Sections, no Front-Cover Texts, and no Back-Cover Texts. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikipedia.

No Comments

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

Powered by WordPress