Wiki Actu it

May 24, 2008

Wikipedia: Passo di Pampeago

Filed under: — admin @ 5:06 pm
Passo di Pampeago
[[Immagine:|300px|]]

Paese

bandiera Italia
Regione Trentino-Alto Adige
Provincia stemma Bolzano
stemma Trento
Località collegate Val d’Ega
Val di Fiemme
Altezza 1.983 m s.l.m.
Coordinate span class=”geo-dms” title=”Mappe, foto aeree ed altre informazioni per Errore nell’espressione: operatore inatteso°Errore nell’espressione: operatore inattesoErrore nell’espressione: operatore inattesoErrore nell’espressione: operatore = inatteso Errore nell’espressione: operatore inatteso°Errore nell’espressione: operatore inattesoErrore nell’espressione: operatore inattesoErrore nell’espressione: operatore = inattesoErrore nell’espressione: operatore inatteso°Errore nell’espressione: operatore inattesoErrore nell’espressione: operatore inattesoErrore nell’espressione: operatore = inatteso Errore nell’espressione: operatore inatteso°Errore nell’espressione: operatore inattesoErrore nell’espressione: operatore inattesoErrore nell’espressione: operatore = inatteso / ,
Altri nomi e significati Reiterjoch (tedesco)
Infrastruttura Strada asfaltata
Costruzione del collegamento
Pendenza massima 10%
Lunghezza km
Chiusura invernale

Errore nell’espressione: operatore inatteso

Il Passo di Pampeago, in in tedesco Reiterjoch, (1.983 m) è un valico alpino fra la Selva di Ega e la Cima di Valsorda, ai confini fra le province di Trento e Bolzano, nelle Dolomiti.

Mette in comunicazione la Val di Fiemme alla Val d’Ega, anche se il tratto presso il passo è ancora sterrato.

Sul versante meridionale si incontra l’Alpe di Pampeago, con i suoi impianti di risalita.

In bicicletta

Il versante più noto è senz’altro quello di Tesero: si sale all’Alpe di Pampeago (1757 m) in poco meno di 8 chilometri con una pendenza media che sfiora il 10% (in particolare sono durissimi gli ultmi 4 chilometri).

Sul finire degli anni ’90 questa salita ha visto due volte Marco Pantani dare il meglio di sé al Giro d’Italia, prima nel 1998 lasciando la vittoria di tappa al compagno di fuga Pavel Tonkov e nel 1999 con la sua personale affermazione.

Nel 2003 il Giro è tornato a far tappa qui con la vittoria di Gilberto Simoni,mentre nel 2008 ha trionfato Emanuele Sella.

This text comes from Wikipedia. Permission is granted to copy, distribute and/or modify this document under the terms of the GNU Free Documentation License, Version 1.2 or any later version published by the Free Software Foundation; with no Invariant Sections, no Front-Cover Texts, and no Back-Cover Texts. For a complete list of contributors for this article, visit the corresponding history entry on Wikipedia.

No Comments

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

Powered by WordPress